Social Media Expo 2015 - #SMWmilan Social Media Expo 2015 - #SMWmilan

Social Media Expo 2015 - #SMWmilan

Come trasformare un’esposizione mondiale in un evento 100% social.

Stampa
- + Text size

Al giorno d’oggi tutto passa attraverso la Rete e soprattutto attraverso i Social Network, responsabili di connettere e diffondere informazioni in ogni parte del globo.

Expo 2015, in arrivo a Milano dal 1 maggio del prossimo anno, è già un evento di fama e rilevanza mondiale, ma, grazie alla Social Strategy che i partner stanno progettando e attuando, diventerà un grande contenitore in grado di riunire sotto uno stesso nome i 142 Paesi partecipanti.

Strategia Social

Come tutti sappiamo il tema dell’esposizione mondiale è la nutrizione, e, per i pochi che ancora non sanno di cosa si tratta, da dicembre 2013 sono partite le prime campagne pubblicitarie per diffondere il messaggio e per far partire il count down verso la grande inaugurazione. Da gennaio 2014 è attivo anche il Team di giovani talenti e grandi professionisti, impegnati nella realizzazione di una strategia di comunicazione che si sviluppa e diffonde nel mondo Social. Di cosa si tratta?

Susanna Legrenziresponsabile Social media Expo 2015 – descrive Expo come “un contenitore di temi, in cui tutti i soggetti e i protagonisti possono portare il contenuto” . In particolare, in questo momento, il Team, composto da giovani tirocinanti del Politecnico di Milano e dell’Università IULM affiancati da professionisti, si sta occupando della realizzazione di uno storytelling basato su elementi visuali per diffondere quello che è e sarà Expo 2015. L’obiettivo è quello di creare un progetto di comunicazione allargata e permettere a tutti i paesi partecipanti di dare un proprio contenuto.

Il Team sta seguendo, come ricorda Susanna, anche “Progetti speciali” come la realizzazione di un dizionario globale o la realizzazione di una piattaforma per integrare tutte le informazioni disponibili sulla città.

Qual è il punto di forza della Social Strategy Expo2015?

Il coinvolgimento diretto delle persone, delle community, dei protagonisti: tutti possono intervenire e dare il proprio contributo.

Le community, che ruolo hanno? Non è necessario essere coinvolti direttamente, basta solo partecipare, anche solo con un tweet!

Qual è il ruolo di Telecom Italia?

Telecom Italia è Global Partner dell’evento ed è importante ricordare, come sottolinea Paolo TeoducciResponsabile Eventi Business Telecom Italia, che “Telecom Italia non si occupa solo di portare la Rete e la wi-fi nell’isola di Expo” ma si preoccupa di collegare e connettere Expo 2015 con tutto il mondo, di tutto ciò che sarà “virtualmente” Expo 2015.

Oltre a portare fisicamente la Rete, Telecom Italia si occupa della creazione del Data Center in cloud per il controllo degli accessi, per fornire informazioni ai visitatori reali e a quelli virtuali. Il suo ruolo è quello di rendere unica e disponibile per tutti, una sensazione, un’informazione, un’esperienza che altrimenti solo i visitatori “veri” potrebbero vivere.

In tutto ciò, quale ruolo hanno i Social Network? Essenziale, dato che ormai il digital si può esprimere sempre di più attraverso i Social.