TIM con Netflix verso il futuro TIM con Netflix verso il futuro

TIM con Netflix verso il futuro



- + Text size
Stampa

Per i clienti TIM, Netflix è ancora più vicino! Arriva l'accesso all'App di Netflix tramite il set-top box di TIMvision.

 

Con l'arrivo di Netflix abbiamo la possibilità di vedere serie TV, film e documentari in streaming su diversi dispositivi: Smart TV, PS3, PS4,Wii, Xbox, PC, Mac, Smartphone, Tablet. Una grande varietà di contenuti, da vedere in qualsiasi momento, senza interruzioni pubblicitarie, ovunque.

E ora Netflix è disponibile anche tramite il set-top box TIMvision, la TV on demand di TIM

I clienti TIM possono accedere al mondo Netflix in maniera facile e immediata con il decoder TIMvision pagando l'abbonamento comodamente tramite la bolletta della linea fissa di TIM.

L'offerta è rivolta a chi possiede un collegamento in fibra ottica o ADSL, attivabile dall'App di Netflix e disponibile sul set-top box di TIMvision: si potrà scegliere tra tre pacchetti in abbonamento che differiscono per il numero di dispositivi da cui accedere in contemporanea e per la qualità del video. Il primo mese è gratis.

Cos'è Netflix, come funziona

Non puoi semplicemente chiedere ai consumatori cosa vogliono e poi provare a darglielo. Non appena l’avrai costruito, loro vorranno qualcosa di nuovo.

Steve Jobs

Netflix è il servizio di streaming online che ha operato una grande rivoluzione negli Stati Uniti per quanto riguarda l'accesso a serie TV e show televisivi su Internet.

70 milioni di utenti in più di 50 Paesi: un successo che rivela quanto il pubblico si sentisse stretto nei rigidi palinsesti televisivi e fosse in attesa di una maggiore libertà di fruizione.

Netflix nasce nel 1997 come servizio di videonoleggio con un abbonamento mensile: si noleggiano film in DVD senza limiti ricevendoli per posta direttamente a casa.

Dieci anni dopo Netflix decide di abbandonare la distribuzione dei DVD in favore di un servizio di streaming (nasce il nuovo modello di distribuzione dello streaming illimitato on demand) cominciando di fatto a lavorare per diventare ciò che è oggi: la più grande web Tv del mondo.  

Gli abbonati passano in un paio d'anni da poco meno di otto milioni a venti. Oggi ne conta circa 70 milioni.

Il catalogo in origine è composto da contenuti prodotti da terzi che vengono presto affiancati da contenuti originali. Oggi si paga un canone mensile per accedere senza limiti a film, serie TV, documentari e speciali inseriti nel catalogo, in continuo aggiornamento, offerto dal servizio.

Netflix ha letteralmente rivoluzionato la fruizione dei contenuti: è lo spettatore che decide quante volte rivedere un contenuto, quando e come vederlo, senza limiti né pubblicità e con un accesso immediato tramite console per i videogiochi, smart TV, tablet, e computer.

Grazie a ricerche e algoritmi Netflix propone offerte sempre più personalizzate in base ai gusti cinematografici e agli interessi dei clienti indicando film o contenuti che potrebbero piacere. Non solo: molti titoli sono disponibili in HD e alcuni anche in Ultra HD 4K.

TIM con un piede nel futuro

Grazie a questa collaborazione con Netflix, TIM diventa la più vasta piattaforma di distribuzione di contenuti premium, poiché crede che il futuro e il mercato dell'intrattenimento debbano necessariamente passare da questa grande svolta.

Una rivoluzione in cui si moltiplicano i contenuti di qualità pensati apposta per essere visti in rete con una distribuzione non lineare e in cui viene incentivato l’utilizzo delle infrastrutture di connessione a banda larga e ultralarga.