L’arte stampata in 3D: Il caso Rembrandt L’arte stampata in 3D: Il caso Rembrandt

TIM presenta la sua nuova offerta

- + Text size
Stampa

È l’immagine di un’azienda che scommette sulla qualità, l’efficienza, l’ascolto del cliente e delle sue esigenze quella che emerge dalla conferenza stampa, svoltasi giovedì 1 settembre presso il TIM Space di Piazza Einaudi a Milano, con cui l’Amministratore Delegato Flavio Cattaneo – insieme a Stefano Azzi (responsabile Consumer & Small Enterprise), Daniela Biscarini (responsabile Multimedia Entertainment & Consumer Digital Services) e Lorenzo Forina (responsabile Business & Top Clients) – ha presentato la modulazione della nuova offerta di TIM per l’ultimo trimestre del 2016 e per l’inizio del 2017.

L’AD Cattaneo già in fase di introduzione ha voluto sottolineare come TIM punti a diventare “un’azienda con un approccio di qualità su tutti i fronti”: dalla proposta commerciale, all’offerta di contenuti per finire, appunto, con un’accresciuta sensibilità per le esigenze dei suoi clienti. Oltre all’impegno di coprire con rete 4G l’intero territorio italiano entro il 2018, c’è stato l’annuncio di impegnarsi verso i clienti per l’allacciamento alla rete anche durante il week-end. “Noi dobbiamo essere flessibili e affrontare così un mercato come il nostro”. E quindi consentire gli allacciamenti di domenica, anziché nei giorni in cui la gente è al lavoro, è sicuramente un vantaggio distintivo.

Subito dopo l’AD di TIM, ha preso la parola Stefano Azzi, responsabile Consumer & Small Enterprise di TIM. Azzi ha presentato TIM Smart, l’offerta convergente che propone in una sola soluzione Internet, servizi di telefonia fissa, mobile e contenuti premium. Un’offerta a cui si aggiunge ora anche Smart TV, che, grazie a una partnership esclusiva con Samsung, offre ai clienti TIM la possibilità di acquistare una smart TV full HD a prezzo agevolato e pagabile direttamente in bolletta.

Come ha spiegato Azzi, quella di TIM Smart e TIM Smart TV è un’offerta “molto ricca ed estremamente personalizzabile a seconda delle preferenze del singolo cliente”, al cui interno, oltre a tecnologia di alta gamma, trovano spazio contenuti di grande richiamo come il cinema, le serie TV di Premium Online e anche lo sport. Inoltre TIM offrirà le tre partite del Canale Lega Calcio Serie A TIM TV per ogni turno di Campionato in live streaming sui decoder TIMvision, in aggiunta a quanto già disponibile senza consumare traffico in mobilità tramite l’APP Serie A TIM.

Un’offerta la cui ricchezza, ha voluto specificare Azzi, “è resa possibile dalla straordinaria forza della nostra rete”, dimostrata anche dal lancio di TIM Happy Hour, con cui TIM dà la possibilità ai suoi clienti di navigare in 4G gratuitamente dal proprio smartphone tre ore al giorno dalle 19 alle 22 per un intero mese.

Ma l’offerta TIM non si ferma ai contenuti più propriamente televisivi. Come ha raccontato Daniela Biscarini, responsabile Multimedia Entertainment & Consumer Digital Services, da oggi “TIM è la prima azienda di telecomunicazioni italiana a lanciarsi nel gaming”. A breve infatti sarà possibile giocare, direttamente sul televisore di casa, a uno dei 100 titoli di videogiochi fruibili in streaming attraverso il decoder TIMvision. Come già avvenuto con TIMmusic, il servizio di streaming musicale di TIM anche con TIMgames TIM punta – come ha ribadito l’AD Flavio Cattaneo – “a semplificare le vite dei clienti, a sintetizzarne le esigenze e le problematiche” fornendo attraverso un solo strumento tutto l’intrattenimento di cui essi hanno bisogno. Il tutto per andare verso quella convergenza che ormai è con ogni evidenza la chiave per il futuro delle telecomunicazioni.

A chiudere il giro delle presentazioni della nuova offerta TIM è stato Lorenzo Forina, responsabile Business & Top Clients di TIM, il quale ha posto nuovamente l’accento su alcune delle eccellenze infrastrutturali di TIM. Tra queste spicca senza dubbio il nuovo Data Center di Acilia, un’infrastruttura di 4000 metri quadrati dal valore di 30 milioni che – ha spiegato Forina – “è parte dei continui investimenti di TIM nell’innovazione, nonché uno dei più avanzati d’Europa sotto tutti i punti di vista”. E proprio grazie alla forza e all’avanguardia delle proprie strutture TIM è già ora in grado di lanciare, con un anticipo di nove mesi rispetto alle indicazioni della UE, Europa Vera, la prima offerta ricaricabile business europea, utilizzabile in tutti i 28 Stati membri dell’Unione Europea.

Infine Forina ha presentato TIM OPEN, un’innovativa piattaforma business di TIM, che si prefigge di fare incontrare in un unico marketplace, quello di Nuvola Store, “le PMI italiane e le software house” interessate a fornire alle imprese soluzioni tecnologiche e applicazioni informatiche per i loro business. Un’iniziativa che Forina ha giustamente presentato come “un aiuto concreto” al rilancio della piccola e media impresa italiana.