Eventi 2010

11 Dicembre 2010
Concerto di Natale 2010 del Coro Antonio Lotti
Ospite al FC il complesso vocale "Antonio Lotti" di Venezia, coro misto sorto a Venezia nel 1975, che si dedica allo studio, al recupero e alla diffusione di composizioni vocali e/o strumentali di qualsiasi epoca e stile con particolare riguardo alle musiche di autori di Scuola veneziana. Diretto dal maestro Paolo Cammozzo il coro eseguirà musiche di Giovanni Croce, Baldassarre Galuppi, Ludovico Grossi da Viadana, Hans Leo Hassler, Antonio Lotti, Luca Marenzio, Claudio Monteverdi, Tomas Luis de Victoria e Giovanni Pierluigi da Palestrina.

2 Dicembre 2010
Presentazione del libro "Il racconto di una notte di tregenda (14-15 giugno 1310)"
In occasione dei 700 anni della sventata congiura di Baiamonte Tiepolo, verrà presentato il nuovo libro diNelli Elena Vanzan Marchini, storica veneziana. L'incontro ci farà rivivere, attraverso una formula originale ed inedita, l'episodio che mise a rischio la Serenissima. Il testo sarà interpretato in italiano e veneziano dall'autrice e dall'attore Franco Vianello.

29-30 Novembre 2010, 1 Dicembre 2010
Meeting EURESCOM
Presso il Future Centre si terrà la seconda riunione del Progetto Strategico "Dynamic Service Discovery and Use in a Cloud Environment" gestito da Eurescom (www.eurescom.eu), l'ente internazionale la cui missione è quella di gestire progetti R&D realizzati in cooperazione tra operatori europei. Il progetto ha l'obiettivo di analizzare l'evoluzione delle soluzioni di "Cloud Computing" al fine di potere gestire scenari di rete ed applicativi caratterizzati da un'elevata dinamicità, in termini sia di esigenze d'utente sia di disponibilità di risorse.
Per maggiori informazioni: 
www.eurescom.eu

22-24 Novembre 2010
Riunione NEFFICS
All'incontro parteciperanno i componenti del gruppo di lavoro del progetto europeo NEFFICS (Networked Enterprise transFormation and resource management in Future internet enabled Innovation CloudS) . L'obiettivo del progetto è fornire una nuova piattaforma software basta su cloud computing come base per un'innovazione ecologica per le imprese in rete.
Per maggiori informazioni:
 http://neffics.eu/

25 Novembre 2010
Celebrazione veneziana di Caterina Cornaro
personaggio della storia della Serenissima. Parteciperanno tra gli altri, oltre a discendenti della nobildonna veneziana, Roberto Papetti (direttore del Gazzettino di Venezia), Francesca Zaccariotto (presidente della Provincia), Tiziana Agostini (assessore del Comune), lo scrittore Giuseppe Campolieti, la giornalista Daniela Zamburlin e Giuseppe Gullino (presidente del Comitato delle celebrazioni C. Cornaro). Coordinerà lo storico Giovanni Distefano.

19 Novembre 2010
Convegno sul turismo a Venezia
Organizzato a cura dell’Assessorato al Turismo del Comune di Venezia si svolgerà al Future Centre un convegno sul tema “150 anni di turismo a Venezia”. Inaugurerà i lavori, presieduti dal dott. Roberto Panciera, assessore al turismo della città lagunare, il prof. Giorgio Orsoni, Sindaco di Venezia.

16 novembre 2010
Energia Verde
La trasformazione dell'energia non può andare avanti indefinitamente, poiché ad un certo punto sarà trasformata in un tipo di energia non più utilizzabile. 
Ma prima che si verifichi una tale situazione, dobbiamo affrontare altre sfide, come i costi crescenti della trasformazione di energia e la produzione di alcuni effetti indesiderati, quale l'effetto serra. 
Queste le sfide che dobbiamo affrontare nel presente. Le scelte sono molteplici, ma manca ancora una soluzione ottimale. Dovremo altresì capire come usare meno energia, almeno nel breve termine, diciamo nei prossimi 30 anni. Per allora si prevede che la tecnologia avrà risolto il problema, almeno in parte.

15 Novembre 2010
Visita guidata al complesso di San Salvador
Alla luce del successo di pubblico per le precedenti edizioni, il Future Centre di Telecom Italia ripropone la visita mensile ampliata all'intero complesso di San Salvador, anche in aree solitamente riservate e inusuali. Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, verrà offerta l'opportunità di ammirare, oltre alla Chiesa con i capolavori di Tiziano, Bellini, Francesco Vecellio, il monumento funebre a Caterina Cornaro, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, la Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari, la Sala NGN2. L'iniziativa è organizzata in collaborazione con l'Associazione Guide Turistiche di Venezia.

9 Novembre 2010
Venice Sessions
In collaborazione con Nova e Il Sole 24 Ore si terrà al Future Centre il nuovo appuntamento Venice Sessions, presieduto dall'amministratore delegato di Telecom Italia, Franco Bernabè. Il tema dell’incontro sarà “Love in the Digital Age - In che modo la Rete trasforma le relazioni umane, l’amicizia, i networking, i sentimenti e il business. Come siamo cambiati e come cambieremo”.
Per maggiori informazioni: http://venicesessions.it/

26 ottobre 2010
L’uso dell’energia oggi e le sfide di domani
Quanta energia viene impiegata oggigiorno per supportare la nostra Società, per rendere le nostre case confortevoli? 
Qual è la situazione in altre parti del mondo? 
Investigheremo la nostra vita nei diversi aspetti, scoprendo di quanta energia e di che tipo di energia facciamo uso. 

19 ottobre 2010
Visita guidata al complesso di San Salvador 
Alla luce del successo di pubblico delle precedenti edizioni, il Future Centre ripropone ciclicamente la visita all'intero complesso di San Salvador, anche in aree solitamente riservate e inusuali. Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, viene offerta l'opportunità di ammirare, oltre alla Chiesa con i capolavori di Tiziano, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, la Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari, la Sala NGN2.

18 Ottobre 2010
Convegno “Incontro con gli innovatori. La sfida Europa 2020”
Al Telecom Italia Future Centre si è svolto, promosso dall'Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l'innovazione, il convegno "Incontro con gli innovatori. La sfida Europa 2020". Insieme al prof. Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione e al dott. Franco Bernabè, AD di Telecom Italia e padrone di casa, al Forum sul sistema dell'innovazione in Italia hanno partecipato oltre cento esperti del settore, amministratori, top-manager dell'ICT, rappresentanti delle università, delle associazioni imprenditoriali e delle istituzioni, tra i più qualificati protagonisti della competitività e della crescita, che, sotto il coordinamento di Davide Giacalone, Presidente dell'Agenzia, si sono confrontati sulle scelte strategiche, in un'ottica di sempre più stretta collaborazione tra imprese e pubblica amministrazione, per rafforzare il sistema Paese nello scenario internazionale.

14 ottobre 2010
Incontro tra Future Centre e mondo della Scuola
Ai presidi e agli insegnanti delle scuole medie e superiori della provincia di Venezia verranno illustrate le proposte di incontri per i giovani studenti su temi di grande attualità da sviluppare nell'anno scolastico 2010-2011 nel corso di apposite visite al Future Centre.

12 Ottobre 2010
Convegno BELTEL su “La Tecnologia per la Pubblica Amministrazione e il Governo del Territorio”
In collaborazione tra Telecom Italia e Osservatorio Beltel, il convegno, terzo appuntamento del 2010, si offre quale tavola rotonda che permetta l’incontro di manager e tecnici pubblici nell’analisi delle soluzioni ICT per raggiungere efficacia ed efficienza nello sviluppo della loro missione. Verrà affrontato il tema della trasformazione delle utilities in centri servizi, collegando la questione delle realizzazioni infrastrutturali necessarie ad un ecosistema a banda larga con quelle relative alla messa a punto di applicazioni di cloud computing e di relazioni certificate fra enti e cittadini.
Parteciperanno, come speaker, importanti esponenti della Pubblica Amministrazione, amministratori nelle utilities e dei centri servizi, rappresentanti di aziende con offerta tecnologica.
Coordina Mario Citelli, direttore editoriale di Beltel.
Per maggiori informazioni: http://www.beltelonline.com

20-24 settembre 2010
ETSI TC EE Environmental Engineering plenary meeting 
La normativa europea sulla tematica ambientale è in continua evoluzione; molti Enti sono impegnati a studiare soluzioni per ridurre l'impatto ambientale delle attività umane sul pianeta.
Tra questi Enti svolge un ruolo di primo piano l'ETSI (European Telecommunications Standards Institute), l'istituto Europeo che si occupa della normativa per le Telecomunicazioni, che vede la partecipazione di Industrie, Operatori di Telecomunicazioni, Amministrazioni.
In particolare il gruppo tecnico EE (Environmental Engineering) si occupa di tematiche generali riguardanti tutti gli apparati di telecomunicazione: dalle caratteristiche di alimentazione elettrica alle condizioni ambientali, dalla supervisione dei sistemi alle energie alternative e alla riduzione dei consumi. Il gruppo EE, attivo da anni sulle tematiche del risparmio energetico, ha deciso di lavorare su queste tematiche, definendo norme sull'efficienza energetica in particolare sugli apparati utilizzati per l'accesso a larga banda (ADSL/VDSL) e su quelli impiegati nelle stazioni radio base dei sistemi radiomobili. 
L'appuntamento del prossimo meeting sulla tematica del risparmio energetico è previsto dal 20 al 24 settembre, a Venezia, presso il Future Centre di Telecom Italia. L'incontro si pone l'obiettivo di dare un contributo significativo al dibattito in corso negli ultimi tempi e vedrà la partecipazione di delegati provenienti da vari paesi Europei, dalla Cina e dal Giappone.
Per maggiori informazioni: www.etsi.orghttp://portal.etsi.org

20 settembre 2010
Visita guidata al complesso di San Salvador
Alla luce del successo di pubblico per le precedenti edizioni, il Future Centre di Telecom Italia ripropone la visita mensile ampliata all'intero complesso di San Salvador, anche in aree solitamente riservate e inusuali. Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, verrà offerta l'opportunità di ammirare, oltre alla Chiesa con i capolavori di Tiziano, Bellini, Francesco Vecellio, il monumento funebre a Caterina Cornaro, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, la Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari, la Sala NGN2. L'iniziativa viene organizzata in collaborazione con l'Associazione Guide Turistiche di Venezia.

16 settembre 2010
Incontro su strategie e business del futuro
Gli scenari futuri dell'innovazione nel mondo delle Telecomunicazioni sono stati al centro di un giornata di studio e di approfondimento. Nel corso dell'incontro, a cui, tra gli altri, hanno partecipato il presidente Gabriele Galateri di Genola, l'AD Franco Bernabè e Cesar Alierta, è stato tracciato il panorama evolutivo con il quale il settore delle telecomunicazioni e gli operatori si confronteranno nei prossimi anni: le sfide e le opportunita' all'orizzonte, l'evoluzione delle infrastrutture e del contesto regolatorio, le applicazioni con cui le telecomunicazioni contribuiranno a modificare la quotidianita'. L'incontro e' stato inoltre l'occasione per sperimentare direttamente alcuni tra i servizi piu' innovativi sviluppati nei centri di ricerca di Telecom Italia, come la videocomunicazione HD su rete mobile ultrabroadband LTE, il pagamento e la gestione di programmi di fidelizzazione su telefonino, il monitoraggio e l'ottimizzazione da remoto dei consumi energetici e la fruizione interattiva e profilabile di contenuti televisivi con CuboVision, e per visitare la centrale telefonica storica che si trova all'interno del Telecom Italia Future Centre.

16 Settembre 2010
Assemblea Generale di eMobility
Si tiene al Future Centre la sesta edizione dell'Assemblea Generale di eMobility, la Piattaforma Tecnologica Europea che definisce le linee guida per la ricerca finanziata europea su tecnologie mobili e wireless nell’ambito dei Programmi Quadro della UE. 
Il meeting rappresenta un’occasione di incontro di membri della Commissione Europea e di esponenti di spicco delle industry delle telecomunicazioni europee. Nel corso del convegno verranno esposte le attività dei Gruppi di Lavoro e dello Steering Board  di eMobility; verrà inoltre presentato il Work Program per il periodo 2011-2012 del VII Programma Quadro (“FP 7”) della Commissione Europea, in vista delle Calls 7 e 8.
Per i membri italiani di eMobility la conferenza si configura come un’eccellente opportunità di networking per consorziarsi e partecipare a progetti finanziabili nelle  prossime calls.
L’incontro è ad invito, per informazioniwww.emobility.eu.org/

4 settembre 2010 
Conferenza Stampa del Premio Campiello Letteratura
Secondo una consolidata tradizione, nei Chiostri sansoviniani e nel Refettorio del Future Centre di Telecom Italia, si è tenuta la presentazione degli autori e dei romanzi finalisti del Premio Letterario più prestigioso d’Italia. 
Accolti da Giuseppe Tornatore, presidente della Giuria Tecnica, da Andrea Tomat, presidente di Confindustria Veneto e della Fondazione Campiello, da Alessandra Pivato, presidentessa del Comitato di gestione, i cinque autori si sono incontrati con i giornalisti, poche ore prima della proclamazione del vincitore della XLVIII edizione. Ultima tappa, tra pronostici ed indiscrezioni, speranze e attese, in una Venezia che legittima la propria candidatura a capitale della Cultura.
Per saperne di più: 
www.premiocampiello.org/

26-29 agosto 2010 
Sustainable Design Week
Giovedì 27 agosto si è tenuta la presentazione del progetto New Code Design, con conferenza stampa, riservata al pubblico invitato.
Nei giorni seguenti è stato possibile una preview della mostra, ospitata nei chiostri del Future Centre, in occasione della settimana inaugurale della Biennale di Architettura, per poi essere esposta, per la prima volta interamente, nel Padiglione 8 di Abitare il tempo a Verona. 
La piattaforma ELOGICO ha riunito aziende del settore e alcuni giovani designer italiani per ripensare e riprogettare alcuni pezzi storici o crearne di nuovi, in chiave ecosostenibile, al fine di realizzare una mostra capace di testimoniare lo stato dell'arte e le prospettive future dell'eco-design made in Italy. La creatività di giovani designer, la declinazione sostenibile della loro progettazione e le innovazioni tecnologiche hanno fatto sì che i prodotti storici siano potuti diventare ecocompatibili attraverso una riedizione limitata, pensata appositamente. Tra i designer che hanno aderito a questo programma sulla progettualità: Monica Graffeo, Joe Velluto, Emo Design, Salvatore Indriolo, Lucidi Pevere, Alessandra Pasetti. Le aziende partecipanti sono, tra le altre, Alcantara, Bosca, Electrolux, Falmec, Foscarini, MCZ, Moroso, Morelato, Okinawa, PLUST Collection, Trend.
Per saperne di più: www.sustainabledesignweek.com

24- 27 agosto 2010
Meeting 3GPP 
Nella sede veneziana di Telecom Italia si sono incontrati i rappresentanti del gruppo di Normativa 3GPP CT6. 
Il 3GPP è l'ente di normativa del GSM e dell'UMTS, il sistema universale usato da più di 4 miliardi di persone. Il 3GPP ha inoltre acquisito la responsabilità di standardizzare gli aspetti di controllo IMS per la NGN e la rete in fibra ottica di Nuova Generazione (NGN2), orientando il focus delle sue attività anche verso le reti fisse e le reti convergenti. 
In particolare il gruppo CT6 si occupa di definire le specifiche tecniche della USIM, la smart card che permette l'autenticazione nei sistemi mobili UMTS e LTE, e le specifiche tecniche della ISIM, la smart card che permette l'autenticazione nei sistemi IMS (IP Multimedia Subsystem). L' ETSI, l'Istituto Europeo per gli Standard nelle Telecomunicazioni, l'organismo internazionale preposto alla definizione ed emissione di standard nel campo delle telecomunicazioni in Europa, è membro fondatore del 3GPP, insieme ai corrispettivi enti di standard nordamericani, cinesi, coreani e giapponesi.

23 agosto 2010
Visita guidata al complesso di San Salvador 
Alla luce del successo di pubblico delle precedenti edizioni, il Future Centre ha riproposto la visita mensile ampliata all'intero complesso di San Salvador, anche in aree solitamente riservate e inusuali. Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, è stata offerta l'opportunità di ammirare, oltre alla Chiesa con i capolavori di Tiziano, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, la Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari, la Sala NGN2. L'iniziativa viene organizzata in collaborazione con l'Associazione Guide Turistiche di Venezia.

19 luglio 2010 
Visita guidata al complesso di San Salvador 
Alla luce del successo di pubblico delle precedenti edizioni, il Future Centre ripropone ciclicamente la visita all'intero complesso di San Salvador, anche in aree solitamente riservate e inusuali. Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, viene offerta l'opportunità di ammirare, oltre alla Chiesa con i capolavori di Tiziano, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, la Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari, la Sala NGN2.

8 luglio 2010 
Evento Bioderma
Serata culturale di gala in occasione del Convegno Bioderma, tenutasi a Venezia dal 6 al 9 luglio 2010, dedicato alla presentazione del nuovo prodotto Matricium, frutto di 14 anni di ricerca di laboratorio. All’evento hanno partecipato come ospiti d’onore il top management della società, direttori generali delle filiali e delle società partners della distribuzione nel mondo. Un appuntamento di sicuro richiamo internazionale e di straordinaria bellezza in una cornice storico-artistica d’eccezione.

4 luglio 2010 
Serata Evento Baiamonte Tiepolo
Incontro evento dedicato alla celebrazione del VII centenario di un importante episodio storico della Serenissima accaduto nel 1310, la sventata congiura di Baiamonte Tiepolo, che proprio a San Salvador ebbe il punto nevralgico di partenza del fallito assalto a Palazzo Ducale. 
La ricostruzione è stata realizzata a cura della prof.ssa Nelli Elena Vanzan Marchini, storica.

2 luglio 2010 
Venice Sessions – "Design the Future"
In collaborazione con Nova e Il Sole 24 Ore si è tenuto al Future Centre il nuovo appuntamento Venice Sessions, presieduto dall'amministratore delegato di Telecom Italia, Franco Bernabè.
Il tema oggetto dell'incontro è stato "Design the Future". 
Hanno partecipato protagonisti appartenenti a diversi territori del design, applicato ai più svariati ambiti, rappresentanti dell'interactive design, nonché esponenti di aziende leader sul mercato.

1 luglio 2010
Il colore del suono improvviso
Nella suggestiva atmosfera dei chiostri del Future Centre si è tenuta una serata di musica, colore e danza. 
Un appuntamento che ha visto giovani strumentisti, formatisi al Conservatorio B. Marcello di Venezia, eseguire musiche di quartetto di Antonio Miari e alcuni brani del repertorio popolare contemporaneo in collaborazione con alcuni studenti della classe di improvvisazione storica del prof. Davide Amodio. Il concerto è stato accompagnato dalle realizzazioni sceniche eseguite estemporaneamente dal maestroMaurizio Favaretto ed Edoardo Amodio dell'Accademia di Belle Arti di Venezia, e da alcune danzatrici della Scuola di Elaborazione Danza di Venezia dirette dalla prof.ssa Laura Sgaragli.

29 giugno 2010 
Il Futuro dell'Apprendimento – "Imparare nel futuro"
Collegando tra loro moltissima gente ai fini dell'informazione, Internet sta lentamente cambiando lo scenario dell'educazione. L'apprendimento sta cambiando molto più rapidamente, tanto da creare un crescente divario tra apprendimento ed educazione. Come colmare questo divario? Come sarà l'educazione nel nostro futuro? Proviamo ad immaginare come uno studente imparerà nel 2020 o nel 2050.

22 giugno 2010 
Premio Campiello Letteratura – Incontro con gli autori finalisti della XLVIII Edizione
Gli autori dei cinque romanzi finalisti della XLVIII edizione del Premio Campiello Letteratura, prescelti dalla Giuria tecnica, presieduta da Giuseppe Tornatore, una delle personalità di maggior spicco del mondo della cultura e dell'arte cinematografica, saranno presentati per la prima volta a Venezia. 
Ospiti del Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto, Andrea Tomat e della Presidente del Comitato di Gestione, Alessandra Pivato, i componenti della cinquina sono Antonio Pennacchi ("Canale Mussolini"), Gad Lerner ("Scintille"), Gianrico Carofiglio ("Le perfezioni provvisorie"), Laura Pariani ("Milano è una selva oscura") e Michela Murgia ("Abbacadora"). 
Con loro Silvia Avallone, vincitrice del Campiello Opera Prima con il suo "Acciaio". Anche quest'anno al pubblico verrà offerta la possibilità di incontrare al Telecom Italia Future Centre i protagonisti del premio letterario più prestigioso d'Italia e di sentire direttamente dalla loro voce il racconto delle opere sottoposte al giudizio finale della Giuria dei Trecento Lettori.

21 giugno 2010 
Visita guidata al complesso di San Salvador
Alla luce del successo di pubblico per le precedenti edizioni, il Future Centre di Telecom Italia ha riproposto la visita mensile ampliata all'intero complesso di San Salvador, anche in aree solitamente riservate e inusuali. Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, è stata offerta da Natalia Spolador l'opportunità di ammirare, oltre alla Chiesa con i capolavori di Tiziano, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, la Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari, la Sala NGN2. L'iniziativa è stata organizzata in collaborazione con l'Associazione Guide Turistiche di Venezia.

17 giugno 2010 
Think Tank su Grande Distribuzione Organizzata e Cambiamento 
In collaborazione tra Telecom Italia e Osservatorio Beltel, il convegno questa volta affronta il variegato e complesso tema della Grande Distribuzione Organizzata e del cambiamento in atto: il supermarket e i punti vendita in un'ottica di integrazione fra virtuale e reale. Virtuale per il coinvolgimento crescente e per l'utilizzo di nuove tecnologie, reale nella gestione delle operazioni di vendita e nella logistica, sempre alla ricerca di efficienza ed efficacia. Interverranno speaker di primo piano, portatori di esperienze significative nella GDO, progettisti e creativi impegnati nella definizione del nuovo punto vendita. Coordina Mario Citelli, direttore editoriale di Beltel.

15 giugno 2010
Il Futuro dell'Apprendimento – "I sistemi educativi" 
L'apprendimento può essere facilitato mediante un metodo strutturato.
Questo è stato riconosciuto molto tempo fa e via via sono stati sviluppati diversi sistemi educativi. 
Parimenti è sorto il problema di assegnare ai sistemi educativi traguardi ed obiettivi, aspetti, questi, definiti da chi controlla il sistema educativo stesso. 
L'"Ipse dixit" può bloccare la mente di studenti. Che cosa si insegna in differenti parti del mondo? Qual è il risultato di sistemi educativi differenti? 
Perchè gli europei orientali, i cinesi, gli indiani sono più bravi in matematica? 
Possiamo vivere in un mondo dove ogni singola persona ha conseguito un PhD?

10 giugno 2010 
Workshop dell'Università di Padova
Gli allievi del Master in Tecniche, Economia e Gestione delle Comunicazioni e dei Media (MEDIACOM) dell'Università di Padova hanno visitato il complesso di San Salvador, sede della prima centrale telefonica del Nord Est, accompagnati dall'ing. Giuseppe Gerarduzzi, dall'ing. Cesare Baldon e ing. Renato Sferrazza di Telecom Italia.

8 e 9 giugno 2010
NEM Steering Board Meeting
Si è tenuto presso il Future Centre la riunione di NEM Steering Board. 
L'associazione Networked & Electronic Media rappresenta una delle ETPs (European Technology Platform) dell'ambito ICT, istituita con il sostegno della Commissione Europea nel 2005, che raggruppa circa 600 attori dell'industria, delle università e centri di ricerca nel settore convergente tra media, telecomunicazioni, consumer electronic ed information technology, con l'obiettivo di formulare e mantenere una visione strategica e comune sui temi di ricerca, formulando NEM Vision, NEM Strategic Research Agenda (SRA), Position Papers su temi rilevanti per il settore. NEM Vision e NEM SRA costituiscono una modalità concreta per determinare i contenuti dei bandi di gara per i progetti di ricerca dei Programmi Quadro della Commissione Europea nell'ambito Networked Media.

1 giugno 2010 
Il Futuro dell'Apprendimento – "Tecnologie per l'apprendimento"
Dalla sabbia alla corteccia di un albero, al papiro, ai libri, si fa uso di tecnologie per facilitare il processo di apprendimento. Ciò che distingue gli uomini da ogni altra forma di vita è la capacità di imparare, che si basa sull'impiego di una varietà di strumenti. 
Oggi giornali, libri per neofiti (cosiddetti "dummies"), televisione, CD, corsi interattivi su internet, reti sociali forniscono molteplici nuovi strumenti per l'apprendimento. 
E altri vi si aggiungono, come il lettore di eBook, le interfacce tattili, i programmi di simulazione, l'apprendimento assistito da AI (intelligenza artificiale). 
Ci sarà nel nostro futuro un chip da impiantare nel cervello per aggiungervi un modulo di apprendimento?

28 maggio 2010 
Conferenza "Gli ordini religiosi a Venezia"
Proseguono le conferenze a cura del Prof. Marco Zanetto, preziosi e accurati "ritratti" di momenti storici e costumi della Venezia del XIII secolo. Questa volta l'attenzione è stata rivolta agli ordini religiosi e alla loro funzione nel contesto sociale cittadino. 
La compagine statuale e comunitaria marciana ha sempre posseduto una sua ben precisa connotazione laica. Eppure, nonostante l'assoluta fondatezza di questa affermazione, il ruolo sociale svolto dagli Ordini religiosi in laguna è sempre stato di prim'ordine. Questo per due inequivocabili fattori: il primo è rappresentato dalla religiosa laicità tipica sia del ceto dirigente marciano, sia dei ceti e delle classi subalterne; il secondo fattore è riscontrabile nelle difficoltà che propone la vita all'interno dell'ecosistema lagunare.

27 maggio 2010
Concerto del Conservatorio B. Marcello di Venezia
Serata musicale realizzata in collaborazione con il Conservatorio di Musica Benedetto Marcello di Venezia, istituito nel 1876. Sono state eseguite musiche di Arnold Schoenberg (Primo movimento dal quartetto n. 2 in Fa# minore op. 10), Louis Spohr (Quartetto brillante in Re minore op.11), Ludwig van Beethoven(Quartetto n. 3 op. 18) e Giuseppe Verdi (Primo movimento, dal quartetto in Mi minore). L'esecuzione è stata a cura dei quartettisti Ida Gustavsson e Emelie Molander violini, Karin Petersdotter, viola, Riccardo Pes violoncello; Giovanni Di Giorgio e Elena Nicoletti, violini, Zeno Scattolin, viola, Amarmein Davaakkuu, violoncello coordinati dal professore Davide Amodio, docente di quartetto.

20 maggio 2010
Presentazione del libro "Misticanze – Parole gusto, linguaggi del cibo"
Percorso tra parole e gusto, l'evento è stato organizzato dal Banco San Marco e dal Comitato Luca Pacioli, emanazione dell'Università Ca' Foscari di Venezia.
Il cibo è nomenclatura, rappresenta identità culturali e da sempre ha scatenato invenzioni e fantasie. 
Gian Luigi Beccaria, infaticabile esploratore della lingua e della letteratura italiana, ha accompagnato il lettore in un viaggio tra la selva dei nomi regionali e le mille varianti dialettali del cibo e intorno al cibo.

18 maggio 2010
Il Futuro dell'apprendimento – "La Scimmia che Impara e Insegna"
Acquisire conoscenze è ciò che facciamo ogni giorno nella nostra vita. Ma non siamo solo noi. 
Ogni cosa vivente "apprende" in un modo o l'altro. 
La maggior parte delle creature impara di generazione in generazione; poi, quando il cervello diventa più complesso, singole creature iniziano ad apprendere da sé; successivamente le stesse prendono ad insegnare. 
Che cosa rende possibile l'apprendimento? I filosofi hanno dibattuto su questo tema per migliaia di anni, tuttavia solo negli ultimi decenni abbiamo iniziato a capire le basi fisiche dell'apprendimento.

17 maggio 2010
Visita guidata nell'ex convento di San Salvador
Alla luce del grande successo di pubblico per le precedenti iniziative, il Future Centre di Telecom Italia ha riproposto la visita mensile ampliata all'intero complesso di San Salvador, anche in aree solitamente riservate e inusuali.
Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, è stata offerta l'opportunità di ammirare, oltre alla Chiesa con i capolavori di Tiziano, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, la Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari, la Sala NGN2. L'iniziativa è stata organizzata in collaborazione con l'Associazione Guide Turistiche di Venezia. Prossimo incontro lunedì 21 luglio.

10-14 maggio 2010
Meeting 3GPP
Nella sede veneziana di Telecom Italia si sono incontrati i rappresentanti del gruppo di Normativa 3GPP SA1.
Il 3GPP è l'ente di normativa del GSM e dell'UMTS, il sistema universale usato da più di 4 miliardi di persone. Il 3GPP ha inoltre acquisito la responsabilità di standardizzare gli aspetti di controllo IMS per la NGN e la rete in fibra ottica di Nuova Generazione (NGN2), orientando il focus delle sue attività anche verso le reti fisse e le reti convergenti. 
In particolare il gruppo SA1 si occupa di definire le specifiche dei requisiti di servizio e di sistema ed è considerato estremamente importante per Operatori internazionali, rappresentando il punto fondamentale per la definizione delle funzionalità dei sistemi di terza e quarta generazione. L' ETSI, l'Istituto Europeo per gli Standard nelle Telecomunicazioni, l'organismo internazionale preposto alla definizione ed emissione di standard nel campo delle telecomunicazioni in Europa, è membro fondatore del 3GPP, insieme ai corrispettivi enti di standard nordamericani, cinesi, coreani e giapponesi.

11 maggio 2010
2020: Andiamo a fare acquisti!
Andiamo a fare shopping in una giornata di sole del 2020. Cosa sarà diverso da ora? 
Ci piacerà o piuttosto rimpiangeremo i vecchi tempi?

4 maggio 2010 
Visita guidata del CFP di Schio
Gli allievi delle classi del Centro Formazione Professionale Salesiano Don Bosco di Schio, della provincia di Vicenza, in visita presso il Future Centre, accompagnati dal prof.ssa M. Rosa Cecchelero. L'incontro didattico, che si inserisce nelle iniziative a favore delle scuole del Veneto, si è focalizzato non solo su aspetti storico-artistici, ma soprattutto sul tema del futuro del retail e dei negozi che è stato approfondito ed illustrato dal Capo Progetto Ottone Maurizio Grasso e dal Direttore del Future Centre Roberto Saracco.

6 maggio 2010 
Visita guidata dell'Università Popolare di Venezia
I soci dell'Università Popolare di Venezia hanno visitato il complesso monumentale di San Salvador, accompagnati dal prof.ssa Paola Rossi Gavagnin. L'incontro rientra nelle manifestazioni in calendario a maggio dell'Associazione, che ha la propria sede nelle Procuratie di Piazza San Marco, tra cui particolare attenzione viene dedicata agli itinerari culturali del centro storico lagunare.

2 maggio 2010 
Concerto “Omaggio alla Dea del Mare”
Organizzato da Musica Venezia e Centro Veneto Donne in Musica, domenica 2 maggio si è tenuto nei chiostri del Future Centre un affascinante concerto di musica, ispirato ai riti brasiliani, purificatori e di rinascita in onore della dea del mare e dell’amore. Il concerto è stato presentato da tre donne percussioniste, Allesandra Belloni, voce, tamburi a cornice, tamburelli, bodhran, ocean drum,Annunziata Dellisanti, marimba, tamburo, darabukka, riqq, rullante, e Serena Davini, batteria e congas. L’iniziativa è stata promossa da Roberta Reeder, direttore artistico dell’Associazione Culturale Musica Venezia, e Annunziata Kiki Dellisanti, presidente del Centro Veneto Donne in Musica.

21 aprile 2010 
Prodotti, strumenti e soluzioni di un prossimo Futuro
Proseguono gli appuntamenti Telecom Italia e Osservatorio Beltel, volti a parlare di un futuro vicino e di temi di cambiamento a livello di business e tecologie. Il primo appuntamento del 2010 si è focalizzato su “Prodotti, strumenti e soluzioni di un prossimo Futuro”. L’innovazione vista non come astrazione ideologica, ma come implementazione reale di “cose” che supporteranno a breve la nostra vita e le nostre attività professionali. Sono stati inoltre presentati, nel corso della conferenza, i progetti dei più significativi laboratori tecnologici, trasformati in realtà. Ha coordinato l’incontro Mario Citelli, direttore editoriale di Beltel.

20 aprile 2010
Il Futuro dello Shopping – "Acquistare nel mondo degli atomi e in quello dei bit"
Come sono organizzati i negozi? In che cosa Zara si differenzia da Benetton e da Prada? Perché Nokia produce a ciclo continuo nuovi telefoni cellulari e Samsung nuovi televisori, mentre la Montblanc offre un nuovo modello di penna stilografica una volta all'anno? 
In che modo siamo attratti da un negozio, cosa ci spinge quindi a girare tra i diversi reparti e scaffali? 
Come si presenta lo shopping in rete: è meglio o peggio? E soprattutto può forse essere rischioso? 
Se la gente, in maniera crescente, fa acquisti via internet, questo significa che è imminente la scomparsa dei piccoli negozi? Queste alcune delle domande oggetto di approfondimento della conferenza.

19 aprile 2010 
Visita guidata nell’ex convento di San Salvador
Il Future Centre di Telecom Italia ha riproposto al pubblico, veneziano e non la visita dell'ex complesso claustrale di San Salvador, solitamente riservata. 
Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, si sono potuti ammirare, tra le altre cose, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, l’antica Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari.

14 -15 aprile 2010 
Meeting dell’Executive Management Committee della GSMA
La riunione dell’EMC (Executive Management Committee) della GSM Association, quest’anno, si è tenuta a Venezia, presso la sede del Future Centre di Telecom Italia.
La GSMA rappresenta gli interessi dell’industria mondiale delle comunicazioni mobili. Copre 219 Paesi, annovera circa 800 operatori mobili mondiali e coinvolge più di 200 società nel più ampio ecosistema mobile, includendo handset makers, software companies, equipment providers, internet companies, media ed entertainment organizations. La GSMA è guidata da un Board e da un Comitato Esecutivo (EMC), composti da rappresentanti dei 25 principali operatori globali. Le aree di focalizzazione sono l’innovazione, l’incubazione e la creazione di nuove opportunità di business per i suoi membri, con lo scopo finale di guidare la crescita dell’industria delle comunicazioni mobili.
Nello specifico il Comitato Eseecutivo è stato costituito nel 2003, con il mandato di fornire le linee guida al Board della GSMA su strategia e visione e di indirizzare le attività operative della GSMA sia nel campo tecnologico, sia nell’area di prodotti e servizi. L’EMC è presieduto da Reinhard Kreft, Head of Industry Initiatives & Standardization di Vodafone Group, mentre il rappresentante Telecom Italia, da ormai 5 anni, è Lucy Lombardi, Head of International Groups and Standard.

12 aprile 2010
Visita guidata al Complesso di San Salvador della Renaissance Society of America
I convegnisti provenienti da tutto il mondo, riuniti per il 56° Meeting annuale internazionale RSA (Renaissance Society of America), hanno visitato il Complesso di San Salvador.

8 aprile 2010 
Tavola rotonda con l'Associazione Guide Turistiche di Venezia
L'incontro, rivolto alle guide ufficiali iscritte all'associazione nata nel 1978, ha presentato le attività congressuali e di exhibition, aperte al pubblico, organizzate ed ospitate presso il Centro San Salvador, in vista di una futura cooperazione. 
Hanno partecipato tutti i membri sia dell'Associazione Regionale delle Guide Turistiche del Veneto sia della Associazione Nazionale, che aderisce alla Federazione Europea e alla Federazione Mondiale di categoria.

7 aprile 2010
Conferenza su "Nefarious Crimes, Contested Justiced. Illicit Sex and Infanticide in the Repubblic of Venice, 1557-1789"
Un incontro per conoscere il saggio della prof. Joanne M. Ferraro, del Dipartimento di Storia della San Diego State University, centrato sullo studio dei rapporti sessuali illeciti e delll'infanticidio nella Repubblica di Venezia, che apre un lato del mondo passato piuttosto nascosto e oscuro. Il libro offre l'occasione di approfondire come gli studiosi scoprono ed interpretano il mondo segreto della sessualità, attraverso le raccolte archivistiche, la letteratura e la rappresentazione visuale. Insieme all'autrice ne hanno discussoEdith Benkov (Dipartimento di Letteratura Francese, San Diego State University), Sara Matthews-Grieco (Dipartimento di Storia, Syracuse University, Firenze), Guido Ruggiero (Dipartimento di Storia, University of Miami) e Michela Dal Borgo (Archivista, Archivio di Stato - Venezia).

30 marzo 2010
Il Futuro dello Shopping – "Le tecnologie dello shopping"
Ne esistono di molteplici tipologie e chi vende le adotta in vari modi. L'attività del negozio si è evoluta in modo significativo, in parte a causa dei nuovi modelli di spesa e, in parte, per effetto delle nuove tecnologie che si sono via via affermate. 
In questo incontro vedremo come l'evoluzione tecnologica ha inciso sull'organizzazione del commercio ed esamineremo le nuove tecnologie che oggi possono incidere in modo significativo sul nostro modo di fare shopping.

25 marzo 2010 
Visita guidata al Complesso di San Salvador a cura della Newstead Wood School
Un giorno di visita presso il suggestivo Centro di San Salvador per la Newstead Wood School. 
Organizzati in gruppi, i partecipanti hanno potuto godere della bellezza del complesso monumentale e hanno visitato il Refettorio e la sua volta, che accoglie una ricca decorazione di stucchi ed affreschi, nonché i due celebri chiostri Sansoviniani.

17 marzo 2010 
Il futuro dello shopping – "Perché compriamo?"
Ben lontani sono i tempi in cui la gente comprava molto poco, e sostanzialmente la maggior parte di ciò che acquistava era costituita da materiali grezzi che potevano essere utilizzati per realizzare le cose di cui uno aveva necessità. Questa attività di costruzione oggigiorno è chiamata "hobby". 
Non compriamo solo prodotti finiti di cui abbiamo bisogno, ma acquistiamo prodotti che "ci piacciono" e talvolta compriamo perché "ci piace" acquistare. 
I motivi per i quali acquistiamo sono alla base delle strategie di marketing adottate da chi vende.
www.artistmike.com

16 e 17 marzo 2010
All-Hands Meeting Alleanza FreeMove
FreeMove è l'alleanza internazionale creata nel 2003 tra gli operatori mobili Telecom Italia, Orange, T-Mobile e Telia Sonera, con lo scopo di garantire il presidio commerciale dei clienti multinazionali e lo sviluppo di un'offerta internazionale di servizi di telecomunicazione mobile. Telecom Italia, in qualità di membro e coordinatore dell'evento, ha ospitato presso il Future Centre il periodico meeting internazionale, al quale hanno preso parte esponenti dei principali gruppi di lavoro dell'alleanza, nonché i rappresentanti dei quattro operatori nel Management Board e nel Sales Steering Commitee. 
Obiettivo dell'incontro: condividere e confrontarsi sulle principali tematiche internazionali e sugli sviluppi futuri dell'alleanza.

15 marzo 2010 
Visita guidata nell'ex Convento di San Salvador
Visto il grande richiamo di pubblico, il Future Centre di Telecom Italia ha riproposto al pubblico, veneziano e non la visita dell'ex complesso claustrale di San Salvador, solitamente riservata. 
Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, si sono potuti ammirare, tra le altre cose, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, l'antica Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari.

9, 10, 11 marzo 2010 
Visita dei soci dell'Università della Terza età di Treviso
Tre giorni di visita presso il suggestivo Centro di San Salvador per i soci dell'Università della Terza età di Treviso, accompagnati dal prof. Giorgio Nicolini, storico della città di Treviso e Socio fondatore della Società Iconografica Trevigiana. 
Organizzati in gruppi di 25/30 persone, i partecipanti hanno avuto modo di apprezzare la ricchezza e la bellezza del complesso monumentale, il Refettorio e la sua volta, che accoglie una ricca decorazione di stucchi ed affreschi, i due celebri chiostri Sansoviniani.

5 marzo 2010
Conferenza "Paolo Caliari Il Veronese a Venezia"
La conferenza ha tracciato una parabola sull'attività di Paolo Veronese, uno dei massimi rappresentanti della pittura del ‘500, focalizzandosi soprattutto sulla sua produzione a Venezia, dove si è trasferito definitivamente nel 1555 e ha vissuto fino alla morte nella sua casa di San Samuele.
Dopo i necessari cenni sulla sua formazione a Verona e sulle opere giovanili, in cui già si è rivelata l'originalità del linguaggio rispetto alla tradizione veneziana, si sono analizzati i cicli pubblici che lo pongono alla ribalta della scena pittorica locale, quali le allegorie per Palazzo Ducale e per la Libreria marciana, commissionate tramite il patriziato più colto, l'impegnativa decorazione della nuova San Sebastiano, la serie di pitture di grandi dimensioni che sembrano rinnovare la tradizione dei teleri veneziani, con le celebri cene-feste, ma anche i dipinti di soggetto mitologico così ambiti dai collezionisti del tempo, in cui Veronese entra in rivalità con le "poesie" di Tiziano.

Relatrice la prof.ssa Stefania Mason Rinaldi, docente di Storia dell'arte moderna all'Università di Udine, autrice di ricerche sull'arte veneta tra rinascimento e barocco che dirige il progetto "Il collezionismo artistico a Venezia dalle origini al Settecento" e ha curato i 3 volumi che danno conto degli esiti delle ricerche.

2 marzo 2010 
Il Futuro della Comunicazione – Comunicare tra 5 anni
L'evoluzione tecnologica insieme all'evoluzione del modo di vivere in un mondo in cui locale e globale si vanno a compenetrare porterà a nuove possibilità di comunicazione.
In questo incontro si sono viste sia le evoluzioni delle infrastrutture di telecomunicazioni sia l'evoluzione dei terminali e del modo di comunicare. Abbiamo anche provato a fare una telefonata nel 2015 ed è stato possibile visitare la sala della rete di Nuova Generazione, presente al Future Centre.

22 febbraio 2010 
Visita guidata nell'ex Convento di San Salvador
Visto il grande richiamo di pubblico, il Future Centre di Telecom Italia ripropone al pubblico, veneziano e non la visita dell'ex complesso claustrale di San Salvador, solitamente riservata. 
Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, si potranno ammirare, tra le altre cose, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, l'antica Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari.

18 febbraio 2010
Conferenza di apertura Progetto europeo I-SPEED
Giovedì 18 febbraio si è tenuta la prima conferenza di I-SPEED.
Promosso dal Comune di Venezia, il progetto mira ad uno scambio di esperienze a livello europeo sull'utilizzo delle nuove tecnologie, volte a migliorare le politiche di promozione delle attività economiche legate al turismo. L'idea nasce dall'esperienza di Venice Connected e dai progetti sulla cittadinanza digitale in ottica web 2.0.
Aumentare la consapevolezza sulle potenzialità offerte dalle nuove tecnologie non può che incrementare la competitività di un settore, quale il turismo, decisamente redditizio per l'Unione Europea.

17 febbraio 2010
Conferenza "La crisi umana e artistica di Venezia e la sua rinascita"
Ritornano gli appuntamenti con il Prof. Marco Zanetto, volti ad approfondire momenti storici ed artistici della Venezia del ‘500. La conferenza questa volta ha affrontato il tema della crisi umana e artistica della Serenissima in anni, segnati da sanguinose guerre contro il Turco e da terrificanti pestilenze, episodi questi che hanno condizionato profondamente l'ambiente umano lagunare ed i suoi territori controllati. Eppure la reazione, sul piano umano e su quello artistico, ancora una volta si è presentata ammirevole per tempestività e per il sapiente utilizzo di risorse e competenze, che spaziavano dall'ambito politico-magistraturale a quello economico, da quello architettonico a quello pittorico.

5-16 febbraio 2010
Il Future Centre sede dell'Ufficio Stampa del Carnevale Venezia 2010
Un carnevale molto bello, che si è rivelato ancora più riuscito di quello degli anni scorsi, anche grazie alla sempre più forte la collaborazione tra le varie istituzioni culturali della città. "Sensation 2010" ha riproposto attraverso i 6 sestieri della città un percorso di spettacoli e iniziative, ispirati ai 6 sensi e ha già registrato un gran successo di pubblico con 150.000 presenze nel primo week end.
Quest'anno tra gli sponsor ufficiali dell'evento presente anche Telecom Italia, e in particolare il Future Centre che è stato la sede ospitante dell'Ufficio Stampa.

11 febbraio 2010
Telecom Italia incontra le Associazioni Consumatori del Triveneto
L'appuntamento annuale con i Rappresentanti delle Associazione dei Consumatori del Triveneto è stato fissato per giovedì 11 febbraio presso la sede del Future Centre.
Nel corso dell'incontro ci si è confrontati su tematiche di interesse comune e si è stilato un bilancio in merito all'attività riferita alla Conciliazione Paritetica. Telecom Italia è stata rappresentata dai Responsabili funzionali dell'attività in questione Equivalence And Regulatory Affairs di Direzione Generale, dai Responsabili Fixed Customer Operations Consumer e Area Territoriale Fixed Consumer Nord Est, oltreché da un Responsabile Customer Operations Business.

9 febbraio 2010
Il Futuro della Comunicazione - Le infrastrutture di comunicazione
La comunicazione è diventata esperienza semplice e questo è stato reso possibile da una complessa rete di telecomunicazioni. Questa, tuttavia, è solo una tra le diverse, e complesse, infrastrutture di comunicazione. In questo incontro si è fatta una panoramica sulle diverse infrastrutture di comunicazione con un particolare fuoco su quella di telecomunicazioni che è o sta diventando anche una infrastruttura a servizio delle altre.
Vedremo come sono fatte e come funzionano e sarà anche una opportunità per vedere da vicino una centrale di commutazione, quella presente al Future Centre che per l'occasione sarà visitabile dal pubblico.

2 febbraio 2010
Il Futuro della Comunicazione - Tecnologie per comunicare
Oggi comunicare è diventato talmente parte del nostro comportamento quotidiano che quasi non si fa caso alle tecnologie che vengono utilizzate. In molti casi queste ci sono completamente sconosciute in quanto mascherate dall'uso. E' un po' come dire che tutti sappiamo mangiare il pane ma non tutti sanno come si fa a fare il pane...
In questo incontro si sono analizzate le tecnologie alla base delle (tele)comunicazioni moderne e i sette livelli definiti dall'Organizzazione Internazionale degli Standard alla base delle comunicazioni, un meccanismo che consente di comunicare in modo semplice pur ignorando il "funzionamento" della comunicazione.
Si sono considerati inoltre i sistemi di comunicazione elettrica e ottica, i principi di funzionamento della comunicazione all'interno di un chip, in un sistema complesso come un televisore o un computer fino ad arrivare alla comunicazione a distanza, alle frontiere della fisica e quasi nel dominio della fantascienza (il teletrasporto).

19 gennaio 2010
E-health: la salute nell’era digitale 
Quarto e ultimo appuntamento del ciclo  “Quattro eventi per discutere un futuro vicino”, organizzato da Osservatorio Beltel in collaborazione con Telecom Italia.
L’incontro centrato sul tema dell’e-health ha messo a confronto alcuni tra i maggiori esperti del settore, per fare il punto delle Sanità 2.0 in Italia.
Ha coordinato il dibattito il Direttore editoriale di BELTEL, Mario Citelli.

18 gennaio 2010 
Visita guidata nell'ex Convento di San Salvador
 
Visto il grande richiamo di pubblico, il Future Centre di Telecom Italia ha riproposto al pubblico, veneziano e non, la visita dell'ex complesso claustrale di San Salvador, solitamente riservata. 
Nel corso della visita guidata e gratuita, della durata di circa un'ora, si sono potuti ammirare, tra le altre cose, i Chiostri sansoviniani, gli affreschi e gli stucchi rinascimentali della Sala del Refettorio, l’antica Cavana, la Sala del Capitolo, il corridoio De Barbari.

12 gennaio 2010
Il futuro della Comunicazione - La comunicazione in Natura
Tutti gli organismi viventi hanno bisogno di comunicare al loro interno. Le singole cellule hanno sistemi di comunicazione fondamentali al loro funzionamento. Analogamente il funzionamento dell'individuo, in quanto organismo complesso, richiede la comunicazione tra le sue parti. 
La riproduzione negli organismi superiori richiede anch'essa qualche forma di comunicazione che al crescere della flessibilità di comportamento dell'individuo diventa man mano più sofisticata.
In questo primo incontro si vedranno i meccanismi escogitati in 4 miliardi di anni di evoluzione dalla Natura per comunicare. Li vedremo un po' con gli occhi del tecnologo, non con quelli del sociologo, in quanto questo ci consentirà di fare un parallelo con la comunicazione mediata dalle tecnologie messe a punto dall'uomo.

 

Calendario Eventi