Vivere “dentro” La dolce vita grazie a Walk in Cinema Roma Vivere “dentro” La dolce vita grazie a Walk in Cinema Roma

Vivere “dentro” La dolce vita grazie a Walk in Cinema Roma

L’app permette di rivivere le scene iconiche di molte pellicole note girate nella Capitale

- + Text size
Stampa

L’applicazione sarà disponibile dal prossimo 5 ottobre e porterà una ventata di novità in ambito turistico, unendo la “settima arte” a strade, piazze e monumenti della Città Eterna. Grazie alle tecniche di realtà aumentata, il turista, di fronte alla Fontana di Trevi, vedrà uscirvi Anita Ekberg, oppure osservare Nanni Moretti in Vespa con il Colosseo alle sue spalle e Anna Magnani mentre corre in via Montecuccoli al Labicano.

La città di Roma è stata la cornice di una lunghissima serie d’indimenticabili film, da “Vacanze Romane” a “La dolce vita”, passando per “Caro Diario”, “Il Conte Tacchia”, “Il sorpasso”, “Febbre da cavallo” e molti, moltissimi altri. Grazie a un’app è possibile “rivivere” alcuni fotogrammi memorabili di oltre 60 pellicole girate nella Capitale. Si chiama Walk in Cinema Roma e sarà disponibile, su App Store e Google Play, dal prossimo 5 ottobre.

Come vivere dentro a un film

Utilizzando tecnologie di realtà aumentata, con Walk in Cinema Roma è possibile rivivere alcuni fotogrammi dei più celebri film girati nella Capitale sovrapponendoli agli scenari attuali. Così, ad esempio, davanti a La Bocca della Verità il turista potrà osservare Gregory Peck e Audrey Hepburn nell’indimenticabile scena di “Vacanze Romane”. Oppure vedere la Ekberg uscire “realmente” dalla Fontana di Trevi come ne “La dolce vita” e la Magnani di “Roma Città aperta” correre in via Montecuccoli al Labicano. L’obiettivo di Walk in Cinema Roma è permettere a chi visita la Città Eterna d’immergersi direttamente, senza la mediazione della pellicola, nelle iconiche scene ideate da registi del calibro di Fellini, Rossellini e Moretti, diventando per qualche istante “protagonisti” di film che hanno fatto la storia del cinema.

Un nuovo modo di fare turismo

Il funzionamento di Walk in Cinema Roma è molto semplice. Una mappa mostra esattamente i luoghi dove sono state filmate le scene presenti nel database dell’app (che contiene oltre 60 film, ma sono previsti upgrade in futuro). Il turista può recarvisi e, attraverso la fotocamera del proprio smartphone o del proprio tablet, sovrapporre a quanto sta ammirando i fotogrammi delle pellicole che hanno avuto per set la Capitale. L’app, tuttavia, non si limita a questa funzione, ma possiede una vasta e variegata quantità di contenuti sui film girati a Roma, come schede dei protagonisti, recensioni e curiosità, consultabili in parte anche offline. Walk in Cinema Roma nasce da un’idea della giovane creativa Daniela Kaliqi ed è stata sviluppata da New Media Farm grazie ai contributi europei elargiti dalla Regione Lazio.