La mostra sul Rinascimento è “magnifica” e digitale La mostra sul Rinascimento è “magnifica” e digitale

La mostra sul Rinascimento è “magnifica” e digitale

Si chiama “Magnificent” ed è un film d’animazione proiettato nella suggestiva Sala d’Arme

- + Text size
Stampa

Le opere più importanti di questo periodo storico, che ha visto diventare la città toscana il più importante centro culturale europeo, si plasmano sulle pareti di questa storica stanza di Palazzo Vecchio. Narratore d’eccezione è il tenore Andrea Bocelli. La mostra resterà aperta fino al prossimo 31 ottobre.

Il Rinascimento è stato un periodo di grande splendore per Firenze. Durante questa fase storica, l’attuale capoluogo della Toscana divenne il più importante centro culturale di tutta l’Europa. E quella fase d’oro per l’arte, l’architettura, la letteratura e la scienza oggi sta rivivendo sulle pareti della Sala d’Arme di Palazzo Vecchio grazie alla mostra “Magnificent”, ossia “L’incredibile storia della bellezza che ha rivoluzionato il mondo”.

La voce di Bocelli racconta quest’importantissimo periodo storico

A metà strada tra un film d’animazione e una video-installazione, “Magnificent” racconta il Rinascimento proiettando sulle pareti di questa enorme e rinomata “stanza” immagini digitali di grande impatto, rese ancora più affascinanti dalla voce narrante del grande tenore Andrea Bocelli, toscano doc. In questo video la Venere del Botticelli fluttua in un mare leggermente increspato dal soffio di Zefiro, la Cupola del Brunelleschi si erge mattone dopo mattone e il David di Michelangelo prende forma da un blocco di marmo di Carrara. Tutte le opere più note del Rinascimento sono rappresentante in quest’innovativa mostra digitale.

Sala d’Arme diventa uno schermo d’eccezione

Il filmato è stato progettato appositamente per essere proiettato sulle pareti di Sala d’Arme che diventa, per l’occasione, uno schermo monumentale a 180°. Schermo che segue le linee delle superbe volte a crociera e dei pilastri. Il video ha una durata di circa 20 minuti ed è proiettato ogni 30, prima in italiano, poi in inglese.

Il contributo di Firenze a Expo 2015

Questa speciale mostra è aperta tutti i giorni, dal lunedì alla domenica (9.00-19.00, ma il giovedì dalle 9.00 alle 14.00), e sarà visitabile fino al 31 ottobre. “Magnificent” è stata organizzata da Mus.E, ossia l’associazione in-house del Comune di Firenze che opera per la valorizzazione dei Musei Civici. La mostra, inoltre, ha il patrocinio di Expo Milano 2015, perché, come ha dichiarato Dario Nardella, sindaco del capoluogo della Toscana, Firenze ha l’ambizione di essere protagonista dell’Esposizione Universale, così come lo è stata del Rinascimento.