Un festival digitale Un festival digitale

Un festival digitale

Festivaletteratura di Mantova

Text size - +
Stampa

Da sempre il libro è uno strumento necessario e fondamentale per diffondere conoscenza e cultura, ma con l’avvento delle nuove tecnologie, anche la trasmissione della cultura ha subito dei mutamenti.

Quest’anno, per la quarta volta di seguito, Telecom Italia sarà main partner del Festivaletteratura di Mantova. Proprio perché, grazie alla rete e alle tecnologie offerte da Telecom Italia, sarà possibile diffondere l’importanza del Festival e allargare il bacino d’utenza a nuovi utenti che, pur non essendo presenti, potranno comunque partecipare all’evento in modo virtuale. A questo scopo nasce Scrittoriinweb: il progetto si avvale della potenzialità della rete per sviluppare nuove forme per la divulgazione e la condivisione dei contenuti e delle esperienze letterarie. La Rete diventa veicolo culturale in grado di diffondere e avvicinare i saperi abbattendo i limiti di spazio, tempo e disponibilità economiche.

Sei incontri in live streaming

Quest’anno ci sono stati sei incontri con autori di livello internazionale. Gli incontri, in diretta da Piazza Castello, sono stati trasmessi anche in   live streaming per tutti coloro che non hanno potuto partecipare personalmente al Festival, per vivere in un modo nuovo l’evento ed essere sempre connessi con il Festival. Oltre alla possibilità di vedere gli incontri in streaming, attraverso i Social Network e le chat è sto possibile interagire in tempo reale anche con i suoi protagonisti.

Allo SpazioTelecom Italia, allestito in Piazza Sordello, sono andate in scena le ormai classiche Tracce, moderate da Maurizio Matrone. Quest’anno le Tracce erano 24, altrettante occasioni uniche per condividere visioni e suggestioni di scrittori contemporanei. Con l’avvento delle nuove tecnologie, infatti, cambia anche il ruolo dell’autore che non è più un semplice oratore che ipnotizza la folla, ma è a disposizione per un confronto e un incontro con il pubblico.

Tutti gli eventi saranno inoltre disponibili on demand fino al 30 agosto 2014.

Italiax10: spazio ai nuovi talenti

Dieci scrittori italiani emergenti, selezionati dal Festivaletteratura, hanno la possibilità di rapportarsi con il pubblico sul palco in Piazza Castello per discutere sul ruolo dei giovani scrittori oggi.

Anche questo appuntamento è stato trasmesso in streaming ed è disponibile on-demand. Per maggiori informazioni sui protagonisti vai al sito dedicato.

Un impegno costante e in crescita

Telecom Italia, con questa partnership giunta alla sua quarta edizione, conferma l’impegno a favore della cultura, perché non rimanga un interesse di nicchia, ma anzi trovi sempre più canali di amplificazione grazie alle nuove tecnologie.