Interattivi, digitali e social Interattivi, digitali e social

Interattivi, digitali e social

I magazine online di Telecom Italia

Stampa
- + Text size

Il processo di digitalizzazione dei contenuti e dei supporti digitali, che sinora ha interessato principalmente l’industria dell’editoria e dell’informazione, sta interessando sempre di più anche le aziende e il mondo della Pubblica Amministrazione.

Le aziende, infatti, utilizzano quotidianamente un'enorme quantità di carta. Molti documenti hanno un valore legale per cui l’utilizzo della stampa è imprescindibile; in altri casi (lettura, verifica, ecc.), invece, si potrebbe rinunciare all’uso superfluo di carta e alla stampa di documenti che possono essere usufruiti online.

E questo non può che essere positivo per le aziende, non solo per i benefici che derivano dalla riduzione della spesa, dallo snellimento dei processi, dalla facilità di accesso ai contenuti di dinamica  archiviazione , ma anche nei termini di un maggiore rispetto dell’ambiente.

A livello generale poi la gestione del cambiamento verso il digitale diventa anche un elemento chiave per lo sviluppo economico di un Paese, sia in termini d’innovazione e di diffusione della cultura, sia in termini di sostenibilità ambientale. Le tecnologie informatiche e digitali possono, infatti, dare un contributo importante alla promozione dell’inclusione digitale e alla digitalizzazione del Paese, allo sviluppo di un’economia sostenibile, al miglioramento dell’efficienza energetica.

E Telecom Italia come sta affrontando questa sfida?

La tecnologia gioca un ruolo fondamentale in questo contesto e Telecom Italia affronta la sfida con molte iniziative volte a realizzare una società digitale più inclusiva e vivibile, tramite un utilizzo responsabile delle fonti energetiche e delle altre risorse naturali, con un’offerta di prodotti e servizi innovativi che migliorano l'efficienza energetica, con la promozione di una cultura attenta all’ambiente.

Tra le recenti attività portate avanti dall’azienda, la scelta di far migrare online alcune delle riviste e produzioni editoriali del Gruppo.

Il Corporate Magazine Sincronizzando è recentemente diventato interattivo e completamente digitale”, così come era stato chiesto dagli oltre 100 dipendenti  che nello scorso autunno hanno partecipato ad alcuni focus group, in cui sono stati coinvolti per dire la loro sulla rivista di Gruppo.

Un progetto, questo, che, in linea con la mission aziendale, va incontro alla richiesta di favorire e sentirsi protagonisti della digitalizzazione del Paese, di essere al passo con i tempi, di andare incontro alle nuovi abitudini dei lettori, oltre a rispondere alla necessità di ridurre l’uso della carta in un’ottica di maggiore rispetto e tutela dell’ambiente che ci circonda.

Grazie al contributo dei dipendenti direttamente coinvolti è stato progettato un webzine che consente a tutti di leggere comodamente sul proprio PC la rivista, di commentare tutti gli articoli, di condividerli online e contribuire a far conoscere all’esterno le attività del Gruppo.

Anche il Notiziario Tecnico, rivista quadrimestrale che dal 1992 presenta articoli dedicati alle più innovative soluzioni di comunicazione Gruppo Telecom Italia, ha ora una versione digitale all’interno di una sezione dedicata del sito. Una lente di ingrandimento sul mondo della tecnologia e delle telecomunicazioni, ma anche un vero e proprio Social Webzine in cui i lettori possono entrare in contatto con la Redazione e con gli autori degli articoli partecipando in tempo reale previa registrazione online, a discussioni sui temi “core dell’innovazione hitech. Esiste anche una versione “aumentata” del Notiziario Tecnico che offre contenuti multimediali e interattivi  di approfondimento. Tramite l’App in realtà aumentata  L’Editoria+, scaricabile gratuitamente sul proprio smartphone, è possibile ricevere  approfondimenti multimediali, consultare photo gallery aggiuntive sui vari articoli della rivista.

Anche per quanto riguarda i documenti più ufficiali, il 2014 ha visto importanti novità. Il formato pdf navigabile del Bilancio di Sostenibilità 2013 di Telecom Italia ha sostituito per la prima volta il documento a stampa. Da quest’anno, infatti, il Report non è stato stampato, ma è stato presentato in Assemblea su chiavette USB in una modalità e organizzazione dei contenuti che consente una lettura arricchita e non sequenziale, in base alle preferenze dei lettori.