Innovazione

Realizzare la Smart City

Comunicazioni ultraveloci, cellulari utilizzati per pagamenti e per il riconoscimento, totem digitali, app per la realtà “aumentata”. L’esposizione universale di Milano permette di sperimentare tutti questi servizi che saranno comuni nelle smart city del futuro e che verranno sviluppati in collaborazione con Telecom Italia, partner tecnologico di Expo 2015.

Lo sviluppo di reti e infrastrutture

Telecom Italia non solo realizzerà reti fisse e mobili di ultima generazione per il sito di Expo ma offrirà anche diversi servizi ICT. 

Il progetto “Telecom Italia Data Center – The Cloud Shelter” nasce dall’idea di valorizzare la realtà intangibile del Cloud Computing tramite foto e video del Data Center di Rozzano che sarà messo al servizio di Expo. Tre dei più importanti fotografi dell’agenzia internazionale Magnum Photos, Paolo Pellegrin, Peter Marlow e Harry Gruyaert, hanno dato visibilità e dignità estetica al “sistema nervoso centrale” dell’Expo.

L'identità digitale

Telecom Italia svilupperà anche l'identità digitale dell'evento con lo scopo di stimolare l'interesse dei potenziali visitatori e accrescere la risonanza del tema proposto, "Nutrire il pianeta, energia per la vita". Per permettere di visitare in anteprima il Padiglione Italia, è stata sviluppata un'applicazione che consente un'innovativa modalità di "visita virtuale" attraverso la realtà aumentata e il riconoscimento visivo applicate al plastico del Padiglione Italia esposto a Roma.

A Milano, invece, sono stati lanciati i primi 15 totem multimediali, che, attraverso le nuove tecnologie cloud e NFC, consentiranno a cittadini e turisti di ricevere informazioni, ma anche effettuare prenotazioni e pagamenti. Queste Isole Digitali rappresentano dei "laboratori" a cielo aperto dove testare i servizi che saranno offerti nel sito espositivo nel 2015.

La città del futuro

L’esposizione universale rappresenta anche l’occasione per stimolare nuove idee sulla città del futuro. Changemakers è il programma di accelerazione d’impresa promosso da Telecom Italia e Expo Milano 2015 con l’ambizioso obiettivo di far emergere 10 progetti capaci di cambiare la vita ad almeno 10 milioni di persone. Le idee selezionate nel 2013 hanno beneficiato di un intenso programma di accelerazione durato 8 settimane. 

Anche il concorso “Digital Ideas for Expo City 2015”, in collaborazione con il mensile Domus, ha selezionato tre progetti, basati sulle tecnologie di Cloud Computing e NFC, in grado di incidere positivamente sul territorio e sulla vita delle persone.