Ambiente e Sociale

Programma dislessia

Area Sociale

Nel 2012 si sono conclusi i progetti sostenuti da Fondazione Telecom Italia al fianco dell’Associazione Italiana Dislessia - l’associazione nazionale per la tutela dei soggetti con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) - per migliorare la conoscenza di questi disturbi, tutelare le persone con DSA, sensibilizzare il mondo professionale, scolastico e la pubblica opinione sul problema della dislessia evolutiva. Con il “Programma dislessia”, in questi anni, la Fondazione ha inteso facilitare la diffusione e stimolare l’utilizzo degli strumenti informatici e delle applicazioni pc-based per il recupero dei bambini dislessici, principalmente con programmi specifici di sintesi vocale.

In particolare, nel 2012 è stato varato il “Progetto Diagnosi” grazie al quale Fondazione Telecom Italia ha istituito, in diversi centri diagnostici italiani, 12 borse di studio per incrementare la ricerca e la diagnosi sui DSA in età evolutiva e nell’adulto, con l’obiettivo di produrre - in un anno di attività - almeno 2.000 diagnosi. Inoltre, è stato rinnovato l’accordo per il servizio Libro AID che da quest’anno scolastico prevede come novità la possibilità di effettuare direttamente dal sito il download dei testi in formato digitale. La collaborazione con AID continua anche nel biennio 2012-2013 per il “Progetto diagnosi” e per “Il Libro AID - La biblioteca digitale sul web”.

Scopri di più sul sito di Fondazione Telecom Italia