Gruppo Telecom Italia

Le attività in Brasile al 31 dicembre 2012

TIM Brasil, secondo operatore mobile brasiliano, ha continuato anche nel 2012 il percorso di innovazione attraverso lo sviluppo tecnologico e la copertura di aree sempre più vaste del territorio.

A fine ottobre 2011, infatti, aveva acquisito il controllo di due società del gruppo AES Atimus, ora ridenominate TIM Fiber RJ e TIM Fiber SP, destinate a operare nell’offerta di servizi di banda larga residenziale. Gli investimenti industriali nel 2012 sono aumentati di 210 milioni di euro per l’acquisizione dei diritti d’uso delle bande di frequenza per la telefonia mobile di quarta generazione (4G) (140 milioni di euro) e per lo sviluppo della qualità dell’infrastruttura di rete.

A giugno 2012 TIM ha investito circa 400 milioni di reais nell’acquisto di 7 lotti nelle fasce di frequenza in 2,5 GHz e svilupperà, in conformità con gli obblighi assunti in tale licenza, l’infrastruttura digitale di quarta generazione, cominciando dalle città sedi dei prossimi eventi sportivi internazionali.

Per un efficiente sviluppo degli investimenti della banda larga mobile, TIM ha inoltre concluso con Oi un accordo di condivisione di reti secondo i più evoluti standard mondiali (RAN Sharing).

A ottobre 2012, TIM ha lanciato una campagna istituzionale chiamata “Trem Azul” (treno blu), in cui il treno rappresenta simbolicamente il costante impegno dell’azienda a favorire la comunicazione e l’accesso a Internet ai propri clienti.

Per dare ulteriore concretezza a questo impegno TIM, quale primo operatore brasiliano, a ottobre 2012 ha realizzato la piattaforma “Portas Abertas” che consente ai propri clienti di seguire l’evoluzione della rete, collegandosi sul portale dove è disponibile la mappa di copertura di TIM e i relativi piani di sviluppo.

Questa iniziativa, che conferma l’impegno di TIM a migliorare costantemente la qualità dei propri servizi e la trasparenza nella comunicazione ai propri clienti, si affianca alla recente riformulazione del proprio sito Internet, reso ancora più dinamico e inter­attivo. TIM Participações è quotata alla Borsa di São Paulo e ha ADRs (American Depositary Receipts) quotati alla Borsa di New York (NYSE). L’attenzione allo sviluppo sostenibile, all’equilibrio ambientale, alla responsabilità etica e alla corporate governance ha permesso a TIM di essere inserita per il quinto anno consecutivo nel Corporate Sustainability Index (ISE) della Borsa di San Paolo.

Amazonas sem Fronteiras

L’investimento di più di 200 milioni di reais da parte di TIM per l’installazione di 1.800 km di fibra ottica negli stati del Nord del Brasile (Amazonas, Pará e Amapá) ribadisce l’impegno a offrire servizi di alta qualità anche nelle località più remote e difficilmente accessibili del Paese.

Superando le difficoltà insite nella costruzione di una tale infrastruttura in un territorio così difficile, ci si attende che tutta la rete venga posata entro giugno 2013, potendo così contare su una copertura capillare di tali regioni remote del Paese.

TIM ha anche annunciato, a ottobre 2012, la condivisione di questa e altre infrastrutture con l’operatore pubblico ­Telebras con l’obiettivo di espandere il National Broadband ­Program (PNBL).

Lanci commerciali

A marzo 2012, è stata lanciata l’offerta Liberty Passport che consente ai clienti in roaming internazionale di avere accesso voce e dati a un uso giornaliero illimitato.

Nel segmento prepagato, si è registrata l’evoluzione dell’­offerta TIM Beta che consente, principalmente ai giovani, una tariffazione giornaliera delle componenti voce, SMS e dati per una maggiore fruizione delle reti sociali.

La sostenibilità in Brasile

In Brasile tramite Tim Participações, Telecom Italia punta a favorire l’inclusione sociale delle fasce svantaggiate della popolazione brasiliana, in particolare bambini e adolescenti, attraverso la realizzazione di piani educativi che rafforzino il concetto d’impresa “senza frontiere”, anche all’interno della sfera sociale.

Il progetto TIM Plural ­conectados tramite corsi di formazione e applicazioni web mira a creare benessere e mobilità sociale attraverso opportunità di guadagni e impiego per le persone a basso reddito, facilitando l’incontro tra offerta e domanda di lavoro.

Ma l’investimento sociale di Telecom Italia in Brasile non finisce qui. L’azienda continua a promuovere e supportare anche altre importanti iniziative non strettamente connesse alla sua attività. Ne è un esempio TIM ArtEducAção. Nato dalla partnership tra Tim Participações e la ONG Humanizarte, è un progetto rivolto ai giovani per stimolare l’apprendimento a scuola, lo sviluppo dell’autostima e l’inclusione sociale dei ragazzi attraverso corsi di danza, teatro, capoeira, storytelling e altre forme di espressione artistica. Nel 2012 circa 4.360 giovani di 109 scuole pubbliche in 12 città dello stato del Minas Gerais hanno preso parte alle lezioni.

Scopri di più su TIM ArtEducAção

Vai al sito di TIM Brasil

Scopri di più sulla presenza di Telecom Italia nel mondo