Il nostro percorso di selezione

27/11/2017 - 13:00

- + Text size
Stampa

Le caratteristiche ricercate

27/11/2017 - 00:00

Entusiasmo, propensione al lavoro di team e curiosità intellettuale sono le principali caratteristiche che ricerchiamo nei giovani che vogliono entrare a far parte di TIM.
A queste caratteristiche si affiancano la capacità di saper diffondere con energia conoscenze e soluzioni efficaci, nonché la flessibilità nell’adeguarsi rapidamente a un contesto multiculturale e in continua evoluzione come il nostro.
Ecco alcune indicazioni di massima sui criteri di pre-screening dei CV in TIM e in tutte le aziende del nostro Gruppo.
I requisiti minimi che richiediamo a tutti i profili sono la dimestichezza con il pacchetto Office e una buona conoscenza della lingua inglese oppure di un’altra lingua di interesse aziendale.
Se sei un neolaureato, ti chiediamo, innanzitutto, di verificare la coerenza delle tue caratteristiche personali e del tuo titolo di studio con il profilo ricercato. Può costituire, in alcuni casi, un criterio preferenziale:
  • possedere una laurea specialistica
  • se in possesso di una laurea triennale, essere iscritti ad una laurea specialistica, un Master o una scuola di specializzazione
  • avere un’età massima di 26 anni per le candidature in possesso di laurea magistrale e di 23 nel caso di laurea triennale
  • avere una votazione pari o superiore a 107/110 (97/100) per le candidature in possesso di laurea magistrale e pari o superiore a 102/110 nel caso di laurea triennale.
Se non sei in possesso di queste caratteristiche, aver svolto un percorso valorizzabile per l’azienda, aver acquisito particolari competenze tecniche, aver maturato esperienze all’estero o professionali, aver conseguito certificazioni tecniche o linguistiche.
In caso di enti universitari stranieri, valuteremo i limiti di età e di votazioni prendendo a riferimento i parametri comparativi normalmente utilizzati nel Paese di riferimento.
Se sei un neodiplomato devi, innanzitutto, possedere un diploma coerente al profilo ricercato. Può costituire, in alcuni casi, un criterio preferenziale:
  • avere un’età massima di 19 anni
  • aver riportato una votazione pari o superiore a 78/100
  • aver maturato brevi esperienze professionali
  • aver conseguito certificazioni tecniche o linguistiche o partecipato a corsi di specializzazione post-diploma.