Con le scuole

14/02/2018 - 13:45

- + Text size
Stampa
Essere in contatto con i ragazzi dei licei: l’occasione più recente e importante  per noi arriva con l’Alternanza-Scuola Lavoro”, un termine che ormai un po’ tutti gli italiani conoscono.  

Cos'è l'alternanza? Un'esperienza formativa innovativa per unire sapere e saper fare, orientare le aspirazioni degli studenti e aprire didattica e apprendimento al mondo esterno

www.ministero.it

L’alternanza fa parte della riforma “La buona scuola”, è iniziata nel 2015 in maniera progressiva e da questo anno scolastico, 2017/2018, tocca un 1 milione e mezzo di studenti, cioè tutti i ragazzi del triennio dei licei.
Per il secondo anno TIM è fra le aziende che propone, a titolo del tutto volontario, un percorso, un’esperienza educativa, co-progettata con la scuola.  
Perché partecipiamo?  
Per offrire un’occasione di riflessione agli studenti che iniziano a pensare a “cosa fare dopo” – il cosidetto “orientamento post-scolastico” - e per far conoscere la nostra azienda.
Dove?
In 24 scuole di 10 città: Torino, Padova, Milano, Bologna, Roma, Napoli, Bari, Cagliari, Catania e Palermo.
Ci saranno:
- momenti di docenza, in cui le nostre persone faranno  da tutor o relatori  parlando, in generale, delle dinamiche del mondo del lavoro e in particolare, visto il nostro punto di osservazione,  di come l'innovazione oggi orienti fortemente le attività e il business
- e attività sul campo, “project work” nelle nostre strutture, come TIM Academy, lo spazio dedicato alla formazione, TIM#WCAP , la funzione di venture capital,  i JOL - Joint Open Lab, dove gli studenti potranno conoscere il nostro modo di pensare e creare innovazione.
Per dare un’idea concreta dei contenuti dei nostri progetti lo scorso anno alcuni dei ragazzi sono stato guidati allo sviluppo di un'App sulla realtà aumentata applicata a una rovina romana.

Cos'è l'alternanza? Un'esperienza formativa innovativa per unire sapere e saper fare, orientare le aspirazioni degli studenti e aprire didattica e apprendimento al mondo esterno

www.ministero.it

Il registro dell'Alternanza

Dopo l’attività dell’anno scorso, siamo iscritti nel registro nazionale delle Camere di Commercio per l'alternanza scuola-lavoro delle imprese.
Grazie al registro le nostre iniziative per l’anno scolastico 2016/2017 sono visibili  e questo facilita l'incontro con gli Istituti e ci permette di aggiornare in tempo reale tutte le informazioni che descrivono i percorsi offerti.
Per esempio:  
  • il numero degli studenti
  • i periodi dell’anno in cui accogliere gli studenti,
  • la sede di svolgimento,
  • i recapiti per contattare direttamente i referenti del progetto,
  • la descrizione dell'attività proposta anche attraverso l’indicazione delle figure professionali oggetto della formazione.