TIM Equity & Inclusion Week

25/11/2016 - 12:45

- + Text size
Stampa
tim-diversity-week-550x300
Quest’anno l’iniziativa TIM dedicata all’inclusione e alla valorizzazione delle diversità si tiene dal 28 novembre al 2 dicembre 2016, in molte sedi aziendali e sul sito intranet.
Propone un calendario molto fitto di incontri ed eventi, pensati e portati avanti dalle stesse persone di TIM: oltre 90 gli eventi «live» e più di 10 gli eventi online, 14  le città coinvolte con presentazioni di libri, proiezioni di film, incontri con istituzioni, personalità, associazioni, testimonianze, performance e molto altro.
Il programma, costruito in base alle proposte, le passioni e le relazioni delle persone TIM, definisce un quadro fatto di “65.587 pezzi unici”, un vero e proprio caleidoscopio di interessi e diversità che arricchiscono questa azienda, trasformandosi in fattore di successo. 
Si tratta di eventi informali, realizzati con entusiasmo e impegno, a cui ognuna delle persone TIM può dare il proprio contributo e partecipare.
La TIM Equity & Inclusion Week,  giunta alla seconda edizione, sottolinea il passaggio concettuale da “diversità” a “equità & inclusione”, un cambio di prospettiva che è fondamentale per affrontare in maniera corretta ed attuale la sfida della competizione e il tema della riqualificazione delle competenze.
Il patrocinio dell’ente governativo UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni  Razziali) è collegato proprio al fatto che l’iniziativa è « finalizzata alla diffusione della cultura della diversità e dell’inclusione, nonché alla prevenzione ed al  contrasto delle discriminazioni concesso in rappresentanza delle istituzioni».
Molte le personalità che parteciperanno all’iniziativa,  tra cui Monica Cirinnà, Senatrice e prima firmataria della legge sulle unioni civili, ma anche  Mario Marazziti, Presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Nicole Orlando, atleta paralimpica, Novella Calligaris, ex campionessa di nuoto e direttore Fondazione Giulio Onesti, e Francesco Spano, direttore UNAR.
La prima edizione dell'iniziativa sulla diversità si è tenuta dal 16 al 20 novembre 2015 ed ha toccato 10 città italiane con quasi 80 eventi.
Approfondisci