Giornata Nazionale della Previdenza

09/05/2014 - 14:00

- + Text size
Stampa

Telecom Italia è partner dell'evento, in linea con il suo ruolo di azienda inclusiva che investe nel valore delle persone, migliorando la qualità globale del vivere e del lavoro.

L'evento

16/05/2014 - 16:30

Workshop: Telecom Italia si presenta ai giovani


Telecom Italia investe nel valore delle persone. Le persone sono il patrimonio decisivo dell’azienda che ha l’obiettivo di far in modo che il luogo di lavoro non venga vissuto come un “travaglio, uno sforzo, ma come un luogo di inclusione, di benessere”. Con queste parole Mario di Loreto, direttore People Value, mostra la nuova People Strategy dell’azienda a favore dell’inclusione delle proprie persone, della crescita dei giovani e della valorizzazione delle diversità. Una strategia che si inserisce perfettamente nella visione che Telecom Italia ha della Corporate Social Responsibility.

Perché scegliere Telecom Italia

Innanzitutto, qualche numero:

  • Telecom Italia è composta da più di 65.000 persone che lavorano direttamente nelle sedi sparse per il mondo e da altre 50.000 persone che indirettamente lavorano per l’Azienda.
  • i clienti sono circa 117.000.000
  • dal bilancio 2013 si evince che i ricavati sono di circa 23 miliardi di euro, mentre gli investimenti sono di circa 4,4 milione di euro.

Questi dati dimostrano che valori fondamentali per Telecom Italia sono l’innovazione, l’investimento per la promozione dei talenti e della ricerca e l’investimento per le proprie persone.

Qualche attività per sostenere la valorizzazione dei talenti:

  • JOL (Joint Open Labs - laboratori congiunti con le Università): con il coinvolgimento diretto di 5 atenei e oltre 350 giovani.
  • WORKING CAPITAL: dal 2009 sostiene la nascita e lo sviluppo delle startup più promettenti in ambito Internet, digital life, mobile evolution.

A dicembre 2013 ha preso avvio un nuovo modo di progettare e realizzare le strategie e le politiche di valorizzazione delle persone. A partire dalla Business Strategy di Gruppo è stata costruita una People Strategy triennale in sintonia con i valori della Corporate Social Responsibility.

Qualche numero per dimostrare la strategia adottata per la cura delle proprie persone:

  • 18 asili nido
  • 40 soggiorni estivi tematici per oltre 7000 ragazzi
  • 120 borse di studio Intercultura
  • 5 lavanderie e calzolerie
  • 39 sportelli di disbrigo pratiche in 12 città
  • 3 aree benessere a Roma e Napoli
    decine di navette a disposizione dei colleghi per raggiungere la sede di lavoro

Mario di Loreto spiega che “facciamo cose che resteranno nel tempo, che lasciano il segno, che dimostrano un cambiamento tangibile anche in futuro”, come ad esempio le opportunità che l’azienda sta mettendo a disposizione per i giovani.

Telecom Italia, da sempre in prima linea per valorizzare i giovani talenti, sta intraprendendo un percorso per rinnovare le sue risorse e per permettere a giovani laureati di iniziare un percorso lavorativo all’interno di una forte realtà aziendale.

Teresa e Valentina, new entry in casa Telecom Italia

Vengono presentate come due neoassunte, sono giovani, sorridenti, spigliate e hanno voglia di imparare.

Hanno due percorsi completamente diversi, ma entrambe sono fiere di far parte del Gruppo.

Teresa, laureata in ingegneria biomeccanica, entra in Telecom Italia grazie ad un Apprendistato di alta formazione. Dopo un percorso di apprendimento tra studio e lavoro presso la sede di Telecontact a Napoli, entra definitivamente nella sede di Milano nel settore Marketing d'Offerta Fisso per la Clientela Business, in particolare segue il Progetto Fibra (soluzioni FTTCab e FTTH).

È determinata, ha voglia di imparare e spera di “poter fare quello che ora i miei colleghi senior stanno facendo con me. Mi piacerebbe poter insegnare quello che ho imparato a qualcun altro”.

Valentina, laureata in Scienze Politiche, entra grazie ad uno stage. Il suo percorso è particolare: dopo avere avuto un’offerta da un’altra azienda, le è stato detto di crearsi il suo percorso, “mi è stato chiesto quali settori mi interessavano e ho scelto il marketing. Sto facendo un vero tour, conosco aspetti che altrimenti non avrei potuto conoscere”.

Il Direttore People Value spiega che “percorsi di studi così differenti dimostrano che Telecom Italia è alla ricerca di saperi diversi da fondere tra loro. Dobbiamo far cadere lo stereotipo delle lauree economiche o informatiche” perché le aziende puntano a diffondere conoscenza e competenza anche una volta “reclutate” i nuovi dipendenti.

Teresa e Valentina sono convinte che un domani, quando avranno una loro famiglia, non avranno problemi di conciliazione vita-lavoro, proprio perché, dice Teresa “mi sento inclusa completamente nel mio team di lavoro e vedo le agevolazione che hanno le mie colleghe mamme”. Anche loro confermano che non bisogna mai fermarsi sia nel lavoro “bisogna sempre imparare, non mi piace pensare di arrivare ad una posizione lavorativa e fermarmi”, dichiara Valentina, sia nella valorizzazione delle persone “Telecom Italia ha fatto molto per le persone, ma può sempre migliorare… ad esempio i 18 asili potrebbero aumentare!”.

E allora, complimenti e in bocca al lupo a Teresa e Valentina!

Job Matchpoint - trova lavoro al GNP 2014

Telecom Italia ha partecipato al format dedicato all’impiego: dal 14 al 16 maggio è stato allestito uno spazio per colloqui di lavoro. Ideato dalla Provincia di Milano, in partnership con Trovolavoro del Corriere della Sera. 150 opportunità di lavoro, di cui 13 messe a disposizione da Telecom Italia.

Scopri tutte le posizioni aperte nel Gruppo Telecom Italia

 

Telecom Italia oltre i numeri

Il Company Profile illustra la strategia ed i progetti di CSR e di innovazione al servizio delle persone e del Paese