Accordo con i sindacati per formazione e inserimento di laureandi e neolaureati

27/07/2011 - 19:30

- + Text size
Stampa

Attraverso l’utilizzo di vari istituti coinvolti oltre 350 giovani

Telecom Italia ha siglato oggi con le Organizzazioni Sindacali un accordo per la formazione e l’inserimento in azienda, attraverso diversi percorsi, di oltre 350 giovani laureandi e laureati con l’obiettivo di sviluppare nuove capacità manageriali, di rinnovare le competenze disponibili coprendo il divario generazionale, permettendo all’azienda di affrontare le nuove sfide che l’evoluzione del contesto competitivo impone.

"Con la firma di questo accordo – ha sottolineato l’Amministratore Delegato Marco Patuano - Telecom Italia si impegna nella ricerca e selezione di giovani che potranno e dovranno sostenere la spinta dell’Azienda verso il futuro. Il coinvolgimento di giovani altamente qualificati conferma l’impegno di Telecom Italia a sostegno del lavoro giovanile e per la valorizzazione del merito. Tutto questo nell’ambito di una proficua collaborazione con il mondo accademico e con le Organizzazioni Sindacali che si propone di migliorare l’efficienza e aumentare le competenze presenti in azienda”.