Telecom Italia per “Ciência sem Fronteiras”

05/06/2013 - 13:30

- + Text size
Stampa

Il mondo della scienza senza frontiere. Questa la nuova sfida di Telecom Italia, partner del progetto Ciência sem Fronteiras del governo federale brasiliano.

L’iniziativa prevede il finanziamento di periodi di studio o lavoro all’estero ai più talentuosi studenti, ricercatori e specialisti d’impresa brasiliani, affinché possano poi contribuire al progresso del Paese.

L’Italia, attraverso una rete di prestigiose università e realtà aziendali, dà la possibilità a 6 mila partecipanti in 4 anni di seguire corsi e di svolgere esperienze di ricerca sul campo.

Nell’ambito del progetto, Telecom Italia offre ai più meritevoli studenti di ingegneria delle TLC, informatica ed elettronica 400 tirocinii semestrali (con un ritmo di 50 a semestre per quattro anni) presso i propri Centri di ricerca di Venezia (Future Center), Trento (SKIL), Torino e Roma (TILab). I primi borsisti brasiliani di Ciencia sem Fronteiras presso Telecom Italia, sono stati coinvolti da marzo 2013 in progetti formativi in ambiti quali l’e-health, l’e-tourism e la domotica.

Se sei uno studente brasiliano e vuoi candidarti, puoi trovare maggiori informazioni su criteri, tempi e modalità di selezione sul sito italiano dedicato al programma.