L’uso consapevole del denaro

11/09/2018 - 11:00

- + Text size
Stampa

TIM e Banca d’Italia progettano un percorso pilota di educazione finanziaria rivolto ai dipendenti delle aziende

Sai scegliere un mutuo adatto alle tue esigenze? Pensi di essere in grado di gestire i tuoi risparmi? Sai cosa è un bonifico online? E le criptovalute? Se hai un problema con la tua banca, sai cosa fare e a chi rivolgerti?
Prossimi-Eventi-470x150-mobi
Domande, soprattutto risposte, non banali perché orientarsi nel mondo dei pagamenti, dei finanziamenti e della gestione del risparmio può essere molto complesso. Soprattutto in un mondo definito "fintech" che offre ai clienti bancari e finanziari tante opportunità nuove ma per questo richiede molta attenzione e consapevolezza anche dei rischi connessi.
Studi della Banca d’Italia ci dicono che le conoscenze finanziarie degli adulti nel nostro Paese sono molto basse nel confronto internazionale, soprattutto per quanto riguarda i concetti finanziari di base e la gestione delle proprie risorse economiche.
Nasce così la proposta di TIM di una collaborazione con la Banca d’Italia per un “progetto pilota” su misura per le aziende del nostro Gruppo, realizzato in partnership con TIM Academy, come laboratorio sperimentale di educazione finanziaria rivolto al mondo del lavoro.
Si tratta di un webinar articolato in tre sessioni ciascuna della durata di un’ora, tenuto dai docenti della Banca d’Italia su:
1. Consumi e strumenti di pagamento
2. Finanziamenti e strumenti di tutela
3. Risparmio e investimento
L’impegno della Banca d’Italia nel campo dell’educazione finanziaria  è volto a dare ai cittadini di oggi e di domani gli strumenti informativi e metodologici per affrontare decisioni in materia finanziaria: dall’impostazione del proprio bilancio domestico, alla stipula di un mutuo per comprare casa, all’investimento del proprio risparmio in moneta piuttosto che in un’obbligazione, per citare alcuni dei temi trattati.
Il corso on-line “L’uso consapevole del denaro: decisioni nel tempo” è disponibile da luglio per tutti i dipendenti del Gruppo su TIM Academy la nostra piattaforma, fisica e digitale, per lo sviluppo e condivisione delle competenze professionali, della leadership, del pensiero creativo, della strategia e dell’innovazione.
hub_investitori_600x500

Alcune "trappole comportamentali"

Fonte: Borsa Italiana, 2011, Finanza comportamentale. Un approccio alternativo per risparmio e investimenti.
Eccessiva sicurezza

Essere troppo sicuri di sè, delle proprie capacità e conoscenze.

Avversione alle perdite

Provare più "dolore" per una perdita rispetto al "piacere" provato per un guadagno di pari ammontare.

Errore di conferma

Dare eccessivo peso alle evidenze che confermano il proprio punto di vista e troppo poco a quelle che lo contraddicono.

Disponibilità

Basare le proprie decisioni sulle informazioni più prontamente disponibili, anche se non necessariamente più rilevanti.

Illusione di controllo

Credere di poter controllare fenomeni che non sono controllabili come l'andamento del mercarto azionario.

Affetto

Esprimere giudizi su base intuitiva o prendere decisioni a livello affettivo.