Alternanza Scuola-Lavoro in TIM: lezione di competenze digitali

27/02/2018 - 13:00

- + Text size
Stampa
Nel video momenti di una giornata del Progetto Alternanza Scuola-Lavoro nella nostra sede TIM Academy a Napoli.
Sono immagini semplici e autentiche in cui vediamo i ragazzi partecipare a una "lezione" sulle nuove competenze digitali.
In questo caso sono gli studenti di tre classi del quarto anno dell'Istituto Alessandro Volta, ma l'intero progetto coinvolge quest'anno circa 600 studenti di 24 Scuole Superiori.
Partito da Cagliari a fine gennaio e arrivato a Torino il 19 febbraio, ha già toccato 5 delle 10 città previste.

Perchè andare a lezione di “competenze digitali” ?

Punto di partenza è l’Agenda Digitale, una delle iniziative della Strategia EU2020, per una crescita inclusiva, intelligente e sostenibile dell’Unione Europea.
Nell’Agenda - presentata dalla Commissione Europea nel 2010 e sottoscritta dagli Stati membri - un capitolo è dedicato alla veloce diffusione delle competenze digitali, sia nel settore pubblico che privato, viste come uno strumento fondamentale per la trasformazione dei paesi.
Le competenze digitali "di base”- si legge - sono le capacità di utilizzare con dimestichezza e spirito critico le tecnologie dell’informazione per il lavoro, il tempo libero e la comunicazione. Sono quindi competenze utili a tutti i cittadini per poter partecipare alla società dell'informazione e della conoscenza ed esercitare i diritti di cittadinanza digitale.
Si fondano su abilità di base nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione: l’uso del computer per reperire, valutare, conservare, produrre, presentare e scambiare informazioni nonché per comunicare e partecipare a reti collaborative tramite Internet.
Le competenze digitali “specialistiche” riguardano professionisti e futuri professionisti ICT e sono richieste sia nel settore privato che nel settore pubblico e sono definite come  “una dimostrata abilità di applicare conoscenza (knowledge), abilità (skill) e attitudini (attitude) per raggiungere risultati osservabili”.
Lo sviluppo di adeguate competenze specialistiche ICT è una condizione cruciale per la crescita digitale, nel settore dei servizi pubblici online, l’evoluzione dei prodotti manifatturieri, come per l’efficienza e l’evoluzione dei servizi.
Se le competenze di base così descritte sono diffuse fra gli studenti italiani, le lezioni del progetto Alternanza Scuola-Lavoro affrontano aspetti specifici: le dinamiche del mondo del lavoro, le professioni emergenti nel modo digitale, come la tecnologia oggi orienti fortemente le attività e il business. Un modo utile anche per aiutare questi studenti, ormai alle soglie di una scelta importante: quali studi o altri percorsi formativi prendere, finita la scuola superiore. 
Il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro lo scorso anno si è conlcuso con un summer camp, presso una nostra sede romana, con ragazzi provenienti da scuole di diverse città d'Italia.
Nel camp, la formazione teorica ha lasciato il posto a  un'attività di  sviluppo di un'App sulla realtà aumentata applicata alle rovine di una Diga romana, con il supporto dei nostri Tutor.
Questo video, completamente realizzato dai ragazzi, dimostra il loro impegno.