TIM presenta a Smau Bologna le soluzioni dedicate all’innovazione digitale

07/06/2018 - 13:30

- + Text size
Stampa

Al via il progetto  Digital Fields: TIM WCAP e Olivetti scelgono Bologna come sede del nuovo laboratorio per la trasformazione digitale del comparto agro-alimentare

In programma focus e approfondimenti anche sulla nuova famiglia di offerta TIM Business e i servizi ICT di TIM Digital Store

TIM partecipa a Smau Bologna, in programma il 7 e l’8 giugno a BolognaFiere, presentando nuove iniziative dedicate all’innovazione digitale. Nell’ambito di una fitta agenda di focus e incontri di approfondimento organizzati presso lo stand, in particolare, TIM WCAP, l’hub di open innovation di TIM,  lancerà Digital Fields, un progetto che si avvale della partnership tecnologica di Olivetti rivolto alla digitalizzazione dell’industria agro-alimentare. In collaborazione con il partner locale Future Food, Digital Fields prevede un laboratorio dedicato presso la sede TIM WCAP di Bologna, andando a intensificare l’impegno di TIM e Olivetti sul territorio. Nell’ambito dei  live show e dei workshop in programma a Smau si parlerà di TIM Business, la nuova famiglia di offerta dedicata al mondo delle imprese di tutte le dimensioni, e dei servizi digitali di maggiore attualità proposti dal cloud marketplace TIM Digital Store: dalle applicazioni per adeguarsi al Gdpr ai servizi di e-commerce, fino alla fatturazione elettronica.  Saranno presentati inoltre alcuni servizi evoluti di Olivetti per i settori dell’agricoltura e del retail con testimonianze di casi di successo.


Nel corso di Smau Bologna, in una sessione dedicata, TIM WCAP, l’hub di open innovation di TIM, presenterà Digital Fields, un progetto che si avvale della partnership tecnologica di Olivetti per dare vita a un laboratorio dedicato alla trasformazione digitale del comparto agro-alimentare italiano. In collaborazione con il partner locale Future Food, Digital Fields avrà la sua base a Bologna presso la sede TIM WCAP, andando a intensificare l’impegno di TIM e Olivetti sul territorio. Digital Fields si rivolge a tutto l’ecosistema agro-alimentare nazionale (startup, PMI, grandi aziende, organizzazioni e istituzioni del settore, comunità accademico-scientifica) promuovendo l’innovazione digitale come motore di sviluppo del settore con una serie di attività finalizzate a catalizzare idee, progetti e opportunità di business. Tra le iniziative previste: la selezione di startup con soluzioni smart food e smart agriculture, da inserire nell’offerta TIM Business e Olivetti, tramite una call aperta fino al 25 luglio; il lancio di un hackathon,  in autunno, su tematiche agri-food per generare in tempi rapidi nuove idee di soluzioni digitali o di integrazione di quelle esistenti; l’apertura di Tech corner Olivetti con le soluzioni “IoT Smart Farm” e “Smart Clean Air”, per rendere disponibile un’area demo dove sviluppatori e startup potranno approfondire il funzionamento delle soluzioni, realizzare test e studiare applicazioni integrative; e ancora workshop, bootcamp ed eventi di networking, organizzati in collaborazione con Future Food e finalizzati a far crescere informazione e formazione nel settore e a mettere in contatto i diversi protagonisti;  e, infine, attività di sperimentazione agri-food che si svolgeranno presso la Future Farm di Future Food, 70 ettari di terreno dedicati a combinare le tradizioni agricole e nuove tecnologie.

Nell’ambito dei  live show e dei workshop in programma a Smau si parlerà di TIM Business, la nuova famiglia di offerta dedicata al mondo delle imprese di tutte le dimensioni, e dei servizi digitali di TIM Digital Store: il marketplace di soluzioni ICT recentemente rinnovato offre una user experience ancora più semplice e un approccio innovativo unendo alle funzionalità di acquisto la possibilità di richiedere approfondimenti e contatti.  Le soluzioni disponibili, suddivise nelle quattro macrocategorie “Servizi Base”, “Servizi Avanzati”, “Web Marketing” e “Server e Cloud”, permettono di rispondere alle diverse esigenze di business: per esempio, fatturazione, applicazioni per adeguarsi al Gdpr, e-commerce, archiviazione, sicurezza, audio e videoconferenze, CRM e gestionali, videosorveglianza, domini e siti web, servizi per gestire la presenza su web e social, server virtuali, piattaforme cloud e storage.

All’edizione 2018 di Smau Bologna TIM WCAP presenterà anche due startup selezionate con le sue Call:  Artplace e Viveat. Artplace è una piattaforma “beacon ready” per il turismo culturale ed enogastronomico caratterizzata da un’alta affidabilità dei contenuti creati da una rete di evangelist certificati che organizzano anche tour caratteristici acquistabili su Web o App. Viveat è una piattaforma per applicazioni Internet of Things: connettendo i prodotti alla rete e gestendone i dati in tempo reale, consente la costruzione di servizi web innovativi per usare, riparare e sostituire gli oggetti della vita quotidiana.

Presso il desk dedicato, Olivetti presenterà IoT SMART FARM,  la soluzione che consente alle aziende agricole di migliorare la qualità del proprio raccolto e favorire l’aumento della redditività, sfruttando le più innovative tecnologie dell’Internet of Things (IoT).  IoT SMART FARM è basata su una piattaforma in cloud che offre alle aziende un sistema completo di strumenti e informazioni per monitorare con precisione i fattori che concorrono a determinare lo stato fisiologico delle piante, le esigenze di irrigazione, la resa del raccolto.  Attraverso una rete di sensori di campo i dati vengono rilevati e trasmessi a un’applicazione, che consente di tenere sotto controllo tutti i parametri di interesse  e intervenire in maniera tempestiva e mirata in caso di necessità. Si potranno conoscere, inoltre, i vantaggi offerti da SMART RETAIL, la suite di servizi pensata per accompagnare i commercianti nella digitalizzazione della propria attività. Smart Retail   comprende soluzioni come WCards, che permette di generare programmi di loyalty e couponing, e servizi di business analytics come Nettun@Cloud, che consente di accedere in qualsiasi momento da remoto al proprio registratore di cassa Olivetti per monitorare le performance di vendita e tenere sotto controllo l'andamento del business. Si approfondiranno anche temi legati al digital touchpoint, indoor/instore analytics, e-commerce e cash register 4.0.




Bologna, 7 giugno 2018