TIMVISION ad “Alice nella Città” promuove la creatività dei talenti italiani

01/10/2018 - 14:15

- + Text size
Stampa

Main cultural partner della manifestazione, TIMVISION Production presenterà il 20 ottobre i protagonisti di “SKAM Italia”, “Dogsitter “e “Bangla”, opere prodotte rispettivamente con Cross Productions, Revok Film e Fandango

TIMVISION Production ad “Alice nella Città” - sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma dedicata alle giovani generazioni in programma dal 18 al 28 ottobre – partecipa, come main cultural partner, alla 16° edizione della manifestazione proponendo i protagonisti delle sue ultime produzioni originali: SKAM Italia, Dogsitter e Bangla. L’attenzione di TIMVISION Production verso la creatività dei nuovi talenti convergerà con lo spirito di “Alice nella Città” per sviluppare insieme un progetto di didattica sul cinema che farà incontrare grandi registi e giovani autori.

Il 20 ottobre l’appuntamento ad “Alice nella Città” è con i protagonisti delle ultime opere prodotte da TIMVISION Production. Si parte con SKAM Italia e un panel che vede la partecipazione del regista e alcuni attori del cast. La rivoluzionaria serie teen, prodotta da TIMVISION Production con Rosario Rinaldo di Cross Productions, per la regia di Ludovico Bessegato, è giunta alla sua seconda stagione, dopo aver raccolto un incredibile successo di pubblico e critica con un clamoroso risultato testimoniato dalle oltre 8 milioni di view. SKAM Italia si è imposta come un vero e proprio fenomeno cult anche tra i teenager di tutta Europa che hanno tradotto le puntate, facendole circolare in diversi paesi. La serie racconta senza filtri la vita quotidiana di un gruppo di liceali romani.  Il protagonista della seconda stagione è Martino che troverà il coraggio di vivere la propria omosessualità attraverso una romantica storia d’amore con un ragazzo conosciuto a scuola.

Si prosegue con Dogsitter, scritto e diretto per il cinema dal giovane Fulvio Risuleo. Durante l’evento il regista incontrerà il pubblico per parlare del suo lavoro che vede nel cast Edoardo Pesce, Silvia d’Amico e Daphne Scoccia. Il film, prodotto da TIMVISION Production con Donatello Della Pepa di Revok Film, è un film originale e racconta una vicenda che nell’arco di un week end è destinata a lasciare un segno nella vita dei tre protagonisti.

TIMVISION Production porterà alla manifestazione anche Bangla, l’opera prima di Phaim Bhuiyan, ventiduenne italiano di seconda generazione, autore, regista e interprete del film. Prodotto con Fandango di Domenico Procacci, Bangla è una divertente commedia romantica che gioca con ironia sui pregiudizi.

Inoltre all’interno della rassegna “Alice nella Città” TIMVISION Production potrà scegliere alcuni tra i progetti finalisti della sezione dal Libro al Film e opzionarli per realizzare un’opera ad essi ispirata. TIMVISION, la più importante realtà italiana di streaming, conferma così il proprio impegno nella valorizzazione della creatività del Paese e dei giovani attori, autori e registi anche attraverso la produzione di serie e film originali che si affiancano all’ampia offerta di qualità del catalogo della tv on demand di TIM.

                                                                           ***

TIMVISION è la società del Gruppo TIM impegnata nella realizzazione di progetti di produzione e coproduzione di film e serie TV, in collaborazione con i principali player del mercato nazionale ed internazionale.  I contenuti prodotti arricchiscono il catalogo di TIMVISION, la TV on demand di TIM, che offre ai propri clienti serie in anteprima esclusiva, grandi successi cinematografici, film inediti, cartoni animati, documentari e programmi di intrattenimento. Con oltre 1,6 milioni di clienti TIMVISION è una delle principali piattaforme di streaming del panorama italiano.
Il Gruppo TIM è la maggiore realtà ICT in Italia, abilitatrice della vita digitale del Paese. L’offerta di TIM, grazie allo sviluppo d’infrastrutture ultrabroadband innovative, è basata su elevata qualità e diffusione di servizi convergenti e contenuti premium.

 



Roma, 1 ottobre 2018