TIM, Regione Basilicata e Comune di Maratea: la fibra ottica arriva anche nelle zone marine

20/10/2017 - 14:55

- + Text size
Stampa

I servizi a banda ultralarga di TIM, già attivi nella quasi totalità del territorio comunale di Maratea, saranno disponibili a breve anche nelle zone marine a beneficio dei residenti e dei tanti turisti

TIM accelera con la banda ultralarga a Maratea  e porta la fibra ottica anche nelle zone marine, grazie all’adeguamento delle centrali di Acquafredda, Marina e Massa di Maratea, completando così il cablaggio degli armadi stradali presenti in città e dando un forte impulso al programma di sviluppo della rete a banda ultralarga che ha già raggiunto oltre 1.400 unità immobiliari, che diventeranno circa 2.100 a fine piano.

Questa importante iniziativa, di cui beneficeranno sia i residenti, sia i tanti turisti che frequentano queste zone della cittadina lucana, è stata presentata oggi dal Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, dal Sindaco di Maratea, Domenico Cipolla, dal Respondabile Open Access Sud di TIM, Roberto Ferretti, e dal Responsabile Business Sales Sud di TIM, Claudio Centofanti.

Con il cablaggio delle zone marine, che segue quello realizzato nei mesi scorsi nel centro della città, oltre il 95% della popolazione di Maratea potrà usufruire dei collegamenti super veloci. Un risultato raggiunto grazie agli importanti investimenti, pari ad oltre 200.000 Euro, che TIM sta facendo nella città di Maratea, con un piano autonomo e quindi indipendente da qualsiasi contributo, e alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale che si è resa disponibile ad agevolare la realizzazione dei progetti. In questo modo, TIM conferma il proprio impegno per fornire alla città infrastrutture ultra-moderne, con l’obietivo di accelerare i processi di digitalizzazione sul territorio comunale.

“L’estensione della fibra ottica a tutto il territorio costiero è un grande risultato - dichiara Marcello Pittella, Presidente Regione Basilicata – per il quale sento il dovere di ringraziare Tim che ha creduto con noi nella bontà dell’infrastruttura. Maratea è una delle località turistiche di maggiore attrattività del territorio regionale. Portare la connessione ultra veloce significa offrire alle strutture ricettive la possibilità di essere competitive e di poter rispondere alle esigenze dei propri ospiti e allo stesso tempo ai turisti di poter avere accesso ai servizi ormai diventati abituali nella nostra quotidianeità”.

"Maratea - ha sottolineato nel suo intervento il sindaco Domenico Cipolla - è una città che ha nel mercato della ricettività alberghiera il suo motore principale, è ricca di tradizioni, è una delle punte di diamante del turismo della regione Basilicata e dell'Italia intera e mira ad avere infrastrutture all'avanguardia. E' necessario quindi stare al passo con i tempi veloci della tecnologia ed è fondamentale una rete pubblica che consenta la fruizione della banda ultralarga. Purtroppo per lunghi anni la parte principale di questo motore economico è rimasta esclusa dal processo della modernizzazione proprio perchè non poteva accedere alle normali connessioni di internet veloce ed è stata una battaglia intrapresa fin dal primo giorno di insediamento dell'Amministrazione da me guidata. In questi anni si è cercato di sopperire al disagio attraverso connessioni wireless che però hanno mostrato alcune carenze che mal si conciliano con le esigenze dettate dalla modernità e dalla quantità di dati nell'interscambio.
La costa di Maratea, le frazioni e tutti gli alberghi di Maratea - ha proseguito il primo cittadino - finalmente potranno superare il digital divide che li attanaglia da anni, grazie a questo accordo tra Regione Basilicata e Tim e quindi, grazie alla sensibilità del Presidente della Giunta Regionale Marcello Pittella che si è speso in prima persona, ascoltando e recependo il grido della comunità di Maratea che mi onoro di guidare. Finalmente tutto il territorio verrà cablato con la fibra ottica e verrà messo in rete con la Banda Ultra Larga. La Basilicata, con la sfida lanciata all'innovazione, si mostra attenta verso il futuro e all'avanguardia nel panorama nazionale e Maratea, facendone parte, si sente orgogliosa e pronta a raccoglierne i frutti".

“Questa iniziativa conferma la volontà di TIM di investire in una città importante come Maratea per portare la fibra ottica ad un sempre crescente numero di cittadini e imprese, convinti che lo sviluppo dell’economia locale passi anche attraverso la disponibilità di reti di nuova generazione che consentono di usufruire di servizi innovativi a banda ultralarga – afferma Roberto Ferretti, Responsabile Open Access Sud di TIM -. Gli importanti investimenti di TIM e la collaborazione dell’amministrazione comunale nell’agevolare la realizzazione dei lavori per la posa della fibra ottica, contribuiscono a raggiungere un risultato che pone Maratea tra le città italiane più all’avanguardia nel processo di digitalizzazione”.

"Grazie alla connessione in fibra ottica - conclude Claudio Centofanti, Responsabile Business Sales Sud di TIM -, le imprese, soprattutto quelle del settore turistico e alberghiero, possono accedere al mondo delle soluzioni professionali di Impresa Semplice, sfruttandone al meglio le potenzialità. Inoltre, la rete a banda ultralarga abilita anche applicazioni innovative come la telepresenza, la videosorveglianza, i servizi di cloud computing per le aziende e quelli per la realizzazione del modello di città intelligente per le amministrazioni locali, tra cui la sicurezza e il monitoraggio del territorio, l’info mobilità e le reti sensoriali per il telerilevamento ambientale."

Con la fibra è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio anche in HD. TIM offre infatti una TV che unisce il meglio dell’intrattenimento, proponendo la più ampia piattaforma di distribuzione di contenuti premium, grazie agli accordi siglati con Netflix e “Premium on line” di Mediaset, ai quali si affianca anche l'offerta "TIM Sky". In questo modo TIM intende proporre ai clienti le migliori produzioni televisive e incentivare l’utilizzo delle infrastrutture di connessione a banda larga e ultralarga fisse e mobili, che rappresentano il futuro anche per il mercato dell’intrattenimento.

La connessione ad alta velocità consente inoltre di  praticare il gaming on line multiplayer in alta qualità e di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV.

 

Maggiori informazioni sulla Rete di TIM all’indirizzo www.telecomitalia.com/rete-strategia

 

Maratea (PZ), 20 ottobre 2017