TIM lancia a Verona il 4G Plus superveloce

22/03/2016 - 11:00

- + Text size
Stampa

La nuova tecnologia utilizza gli apparati di rete mobile di Nokia

TIM lancia a Verona l’evoluzione del 4G Plus attraverso la “Three Carrier Aggregation”, la  nuova tecnologia che porta la massima velocità di connettività mobile fino a 300 Mbps.

Grazie alla combinazione delle tre bande di frequenza utilizzate per la tecnologia LTE - 800, 1800 e 2600 MHz - la rete 4G Plus di TIM consente una velocità massima di trasmissione dati fino a 300 Mbps al secondo in download, superando i 225 Mbps ottenibili con la “Dual Carrier Aggregation”  e  offrendo così una navigazione in Internet ancora più fluida e stabile. In questo modo i clienti TIM possono scaricare dati dalla rete in maniera sempre più veloce e con qualità elevata, fruendo di contenuti multimediali in mobilità sia in formato Full HD che in quello 4K.

Il servizio, che utilizza gli apparati e i componenti di rete mobile di Nokia, è attualmente disponibile con lo smartphone Samsung S6 edge +, il primo compatibile in Italia. Nelle prossime settimane il portafoglio TIM si arricchirà con altri device in grado di supportare il 4G Plus fino a 300 Mbps.

Da oggi I clienti TIM consumer e business di Verona con offerte 4G che dispongono già del Samsung S6 edge +, o che avranno successivamente terminali compatibili, potranno accedere gratuitamente ed automaticamente alle prestazioni 4G Plus fino a dicembre 2016.

Con questa iniziativa TIM raggiunge un ulteriore traguardo che conferma l’impegno nella ricerca e nello sviluppo delle reti ultrabroadband, per offrire ai propri clienti una infrastruttura sempre più veloce e affidabile, in grado di rispondere alla crescente domanda di banda larga mobile legata all’utilizzo di servizi e applicazioni innovative.

 

Verona, 22 marzo 2016