TIM, Comune di Tirano e Società Teleriscaldamento: siglato accordo per l’utilizzo delle infrastrutture esistenti per la posa della fibra ottica

22/07/2016 - 13:45

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • TIM, Comune di Tirano e Società Teleriscaldamento: siglato accordo per l’utilizzo delle infrastrutture esistenti per la posa della fibra ottica
- + Text size
Stampa

Già disponibili i servizi  basati sulla nuova rete in fibra ottica che consentono di navigare in Internet ad una velocità fino a 100 Megabit al secondo

E’ stato siglato l’accordo tra Comune di Tirano, la società Teleriscaldamento - Coogenerazione Valtellina, Valchiavenna, Valcamonica Spa (TCVVV Spa) e TIM per la concessione in uso non esclusivo a TIM delle infrastrutture del Comune e di TCVVV Spa per la posa dei cavi fibra ottica dedicati alla banda ultralarga. Le parti hanno infatti ritenuto che la disponibilità diffusa e pervasiva di una rete a banda ultralarga costituisca una piattaforma abilitante lo sviluppo di applicazioni e contenuti digitali per cittadini, imprese e istituzioni.

Tirano (SO) è infatti nella lista delle città italiane scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che permette di utilizzare da casa e dall’ufficio la connessione superveloce fino a 100 Megabit al secondo in download. Il servizio è già disponibile in molte aree della città e sarà esteso progressivamente.

Grazie a questo accordo, firmato dopo una prima fase di sperimentazione, sarà possibile estendere più velocemente la disponibilità dei servizi in fibra ottica, risultato degli importanti investimenti di TIM per la realizzazione in città della rete NGAN (Next Generation Access Network). L’azienda conferma così la volontà di sviluppare infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti per rispondere alle esigenze dei cittadini e delle imprese e per consentire sempre più un modello “digital life” ricco di prestazioni tecnologiche e applicazioni innovative basate sulle reti di nuova generazione.

Con la fibra è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio anche in HD. La connessione ad alta velocità consente inoltre di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Le imprese possono inoltre accedere al mondo delle soluzioni professionali, sfruttandone al meglio le potenzialità grazie alla connessione in fibra ottica. Quest’ultima abilita anche applicazioni innovative come la telepresenza, la videosorveglianza, i servizi di cloud computing per le aziende e quelli per la realizzazione del modello di città intelligente per le Amministrazioni locali, tra cui la sicurezza e il monitoraggio del territorio, l’infomobilità e le reti sensoriali per il telerilevamento ambientale.

Sondrio, 22 luglio 2016

viaggio nella rete