“Lezioni sul Progresso” di Fondazione TIM: ‘Emozioni e scelte. Le basi biologiche del senso morale. Niente più scuse per i nostri errori’

01/04/2016 - 14:00

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • “Lezioni sul Progresso” di Fondazione TIM: ‘Emozioni e scelte. Le basi biologiche del senso morale. Niente più scuse per i nostri errori’
- + Text size
Stampa


Secondo appuntamento a Milano il 4 aprile al Teatro San Babila con Pietro Pietrini, Direttore della scuola IMT Alti Studi Lucca e professore ordinario di biochimica clinica e biologia molecolare clinica e l’attore Francesco Montanari
L’iniziativa di Fondazione TIM sarà trasmessa in live streaming dalle ore 21:00 su www.fondazionetim.it

“Emozioni e scelte: le basi biologiche del senso morale. Niente più scuse per i nostri errori”. Nella prossima “Lezione sul Progresso”, la Fondazione TIM mette al centro dell’attenzione ricerche di frontiera che esplorano le basi biologiche della morale. Le “Lezioni sul Progresso” sono l’iniziativa della Fondazione TIM per diffondere la cultura scientifica fra i più giovani.

Appuntamento lunedì 4 aprile al teatro San Babila di Milano dove Pietro Pietrini, Direttore della scuola IMT Alti Studi Lucca e professore ordinario di biochimica clinica e biologia molecolare clinica e l’attore Francesco Montanari, il "Libanese" di Romanzo Criminale, si confronteranno su emozioni e decisioni e sulle basi biologiche del nostro senso morale. Modererà la serata Natasha Stefanenko.

La formula innovativa delle “Lezioni sul Progresso” vede affiancati un protagonista d’eccezione della ricerca e un personaggio popolare tra il grande pubblico.  Un format originale per unire scienza ed entertainment con l'obiettivo di avvicinare i ragazzi alla cultura scientifica.

Tutte le “Lezioni sul Progresso” sono trasmesse in live streaming su www.fondazionetim.it disponibili anche on demand. Si potrà partecipare alla conversazione sui social attraverso l’hashtag #LezioniSulProgresso.

Da questo appuntamento la Fondazione si presenta con il nuovo marchio TIM,  in linea con il processo di rebranding che ha coinvolto tutto il Gruppo Telecom Italia dallo scorso gennaio.

Fondazione TIM, nata nel 2008 è da sempre espressione della strategia CSV dell’azienda, da cui eredita i principi fondanti: la responsabilità verso la comunità, lo spirito d’innovazione tecnologica, l’attenzione al territorio. 

 

Milano, 1 aprile 2016