TIM, lega pallavolo serie a femminile e CSI: torna la Volley TIM Cup

27/10/2015 - 13:30

- + Text size
Stampa

Forte del successo della prima edizione, anche quest’anno scende in campo la Volley TIM Cup, l’iniziativa che avvicina la pallavolo delle professioniste a quella giocata dalle ragazze, promuovendo tra le adolescenti il gioco di squadra e i valori dello sport

Il progetto prevede anche incontri nelle scuole sul benessere digitale e sull’uso consapevole dei social network


È stata presentata oggi a Roma, presso la sede TIM di Corso Vittorio Emanuele II, la seconda edizione della Volley TIM Cup, l’iniziativa promossa da TIM, Lega Pallavolo Serie A Femminile e Centro Sportivo Italiano che avvicina la pallavolo delle professioniste a quella giocata dalle ragazze promuovendo tra le adolescenti il gioco di squadra e i valori dello sport.

Dopo il successo della scorsa edizione che ha visto la partecipazione di oltre 2.300 ragazze, torna la Volley TIM Cup con 200 squadre under 16 del CSI delle 11 regioni italiane sede dei club di serie A (Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Sardegna, Toscana, Trentino, Veneto) - che si contenderanno la possibilità di disputare le fasi finali durante le Finali di Coppa Italia, davanti al pubblico delle grandi occasioni.

Anche quest’anno il progetto vedrà coinvolte attivamente le giocatrici di serie A: le ragazze degli oratori avranno infatti l’opportunità di allenarsi con le atlete professioniste nei centri di allenamento delle squadre e provare l’emozione di stare sotto rete con le loro beniamine. Inoltre, le ragazze del CSI saranno invitate ad assistere ad una partita della Master Group Sport Volley Cup, per supportare con il loro tifo la loro squadra del cuore.

La Volley TIM Cup non sarà solo un torneo sportivo, ma includerà un percorso formativo dedicato al “benessere digitale” e all’uso consapevole dei social network, che coinvolgerà gli studenti delle scuole superiori. L’iperconnettività è infatti un fenomeno preoccupante che provoca nei ragazzi una diminuzione dell’attenzione e della concentrazione su ciò che è reale. In questo senso la pratica sportiva aiuta ad instaurare relazioni e dialogo continuo tra i giovani maggiormente stimolati ad un uso consapevole della rete e degli strumenti digitali.

“Siamo fieri di presentare anche quest’anno la Volley TIM Cup, frutto di una proficua collaborazione con CSI e Lega Volley Femminile – dichiara Cristiano Habetswallner, responsabile Sponsorship di TIM -.

Lo sport come palestra di valori e gli adolescenti sono i nostri principali investimenti e, come sempre, ci dedichiamo loro affrontando anche un percorso educativo. Se, infatti, fino ad oggi li abbiamo messi in guardia contro il cyberbullismo, quest’anno parleremo del ‘benessere ed indipendenza digitale’ e del fenomeno dell’iperconnessione. Insomma un grande torneo sportivo ed un’occasione di riflessione e cura dei nostri ragazzi”.

“La pallavolo femminile di Serie A si conferma un veicolo eccezionale di valori positivi tra i giovani e i giovanissimi - commenta Mauro Fabris, Presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile -. La Volley TIM Cup è un progetto in cui crediamo fortemente, perché permetterà a tante ragazze di entrare a stretto contatto con le nostre atlete, modelli di disciplina, spirito di sacrificio e di aggregazione”.

"Torniamo in campo in questa stupenda iniziativa, con tanta vitalità, energia e passione educativa, quella che caratterizza questa forte alleanza con le società dello sport professionistico – dichiara Massimo Achini, Presidente Nazionale Centro Sportivo Italiano -. CSI ringrazia le sue ‘compagne di squadra’ della Volley TIM Cup, la Lega Pallavolo Serie A Femminile e TIM. Ho ancora negli occhi la gioia delle ragazze degli oratori, dopo aver giocato la prima edizione nei Palasport, in cui schiacciano le campionesse delle squadre di Serie A. Centinaia di squadre d’oratorio non vedono l’ora di ricominciare questo straordinario campionato di pallavolo, che allena al gioco di squadra e ai valori dello sport”.

L’iniziativa è supportata dal sito www.volleytimcup.it e sui social attraverso gli hashtag #volleytimcup e #VTC2.


Roma, 27 ottobre 2015