TIM e Samsung: al via TIM2go, il servizio di tablet sharing per EXPO 2015

31/03/2015 - 15:30

- + Text size
Stampa

Da oggi è possibile prenotare il noleggio di un tablet di ultima generazione, dotato di connettività ultraveloce 4G LTE TIM e applicazioni avanzate, utilizzabile come innovativa guida multimediale sia all’interno che all’esterno del Sito Espositivo

Prende il via TIM2go (www.tim2go.tim.it), il nuovo servizio di tablet sharing realizzato da TIM in collaborazione con Samsung per rendere indimenticabile l’esperienza della visita a Expo 2015. 

Il servizio, prenotabile da oggi, comprende il noleggio di un tablet Samsung Galaxy Tab S 8.4”, dotato di connettività ultraveloce illimitata 4G LTE di TIM e di una selezione dedicata di App e contenuti video e on demand esclusivi e gratuiti. I visitatori avranno a disposizione uno strumento, utilizzabile sia all’interno che all’esterno dell’area espositiva, che permetterà loro di lasciare a casa mappe, guide turistiche, macchine fotografiche e videocamere.  Grazie alle potenzialità delle applicazioni installate, che si avvalgono di tecnologie innovative, sarà così possibile arricchire i percorsi di visita anche attraverso animazioni e contenuti multimediali.

In particolare l’applicazione TIM2go è stata progettata per rendere l’esperienza di visita ancora più coinvolgente attraverso la fruizione di un ricco catalogo di contenuti video, la partecipazione a contest dedicati e l’accesso agli eventi live dal Sito Espositivo. L’applicazione permette anche di creare e condividere il proprio ricordo digitale personale  grazie alla disponibilità di uno spazio cloud di 5GB: le foto scattate, i video girati e gli itinerari percorsi con il tablet daranno vita alla sezione “My visit”, condivisibile dagli utenti con i propri contatti anche successivamente alla visita.

La prenotazione online del servizio offre condizioni particolarmente vantaggiose: è possibile scegliere dove ritirare il tablet, per quanto tempo utilizzarlo e dove riconsegnarlo, risparmiando e avendo la certezza di trovare il proprio device direttamente all’arrivo accedendo alla “fast line”. Il ritiro potrà essere effettuato infatti sia all’interno di Expo, nei punti dedicati presso gli accessi Est e Ovest, sia nel negozio TIM di piazza Cordusio a Milano o all’aeroporto di Linate. Al momento della prenotazione è anche possibile scegliere di riconsegnare il tablet in un punto diverso da quello del ritiro, senza costi aggiuntivi.

Il servizio di tablet sharing è disponibile fino a 7 giorni, a costi decrescenti al crescere del numero dei giorni di noleggio, a partire da 10 euro al giorno se prenotato via web, oppure da 15 euro se noleggiato presso i punti di ritiro. 

Milano, 31 marzo 2015

EXPO Milan 2015