TIM: a Montagnareale (ME) arriva la banda larga

31/08/2015 - 11:10

- + Text size
Stampa

Da oggi disponibile il servizio Adsl con velocità fino a 20 Mbit/s

Montagnareale è il primo comune della Sicilia  che supera il digital divide nell’ambito del “Programma Banda Larga” messo a punto da TIM dopo l’aggiudicazione del Bando Mise riguardante 136 comuni

L'architettura di rete adottata da TIM è predisposta per consentire in futuro anche i servizi di connettività a banda ultralarga

Montagnareale (ME) è il primo comune della Sicilia in cui viene superato il “digital divide” grazie all’attivazione del servizio Adsl da parte di TIM.

Telecom Italia si è aggiudicata, infatti, il Bando del Ministero dello Sviluppo Economico per la concessione di un contributo pubblico relativo a un progetto d’investimento per la realizzazione di infrastrutture a banda larga in 136 comuni della Sicilia. Il progetto prevede un investimento complessivo di oltre 16 milioni di euro, di cui circa 10 di fondi pubblici e oltre 6 da parte di Telecom Italia. 

Da oggi a Montagnareale sono disponibili collegamenti con tecnologia broadband con velocità fino a 20 Mbit/s, accelerando in questo modo l’accesso ai servizi digitali innovativi rivolti a cittadini, imprese e istituzioni locali. Questa iniziativa ha infatti l’obiettivo di contribuire ad accrescere la competitività del sistema produttivo locale e l’efficienza delle pubbliche amministrazioni, anche attraverso l’utilizzo di soluzioni di cloud computing.

L’architettura di rete scelta da TIM adotta una soluzione tecnica innovativa che consentirà in futuro di rendere fruibili servizi di connettività ultrabroadband, in linea con gli altri programmi dell’azienda che mirano a sviluppare infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti, come la realizzazione della rete NGAN (Next Generation Access Network) e il nuovo programma di sviluppo della rete in fibra ottica utilizzando l’architettura di rete FTTH (Fiber To The Home).

Siamo lieti che Montagnareale sia il primo Comune siciliano a poter beneficiare dell’accesso ai servizi digitali in banda larga grazie al Piano  messo a punto da TIM dopo l’aggiudicazione del Bando Mise ha dichiarato Claudio Forzano, Responsabile Access Operations Line Sicilia Est di Telecom Italia -. Stiamo lavorando per fare in modo che anche gli altri comuni siciliani previsti dal piano possano avere a breve il servizio Adsl e superare così la situazione di digital divide in cui si trovano, a beneficio dei cittadini, delle imprese e della stessa pubblica amministrazione. Ci auguriamo che il pronto rilascio delle autorizzazioni agli scavi per la posa della fibra ottica,  laddove necessari, da parte degli altri Comuni inseriti nel programma, avvenga secondo le linee guida emanate dalla Regione Sicilia al fine di velocizzare il completamento del piano”.

“È con grande e viva soddisfazione che prendo atto del notevole risultato raggiunto dal comune che rappresento ed amministro nel contesto generale della Regione Siciliana – ha dichiarato Anna Sidoti, Sindaco di Montagnareale -. Un percorso che ha avuto inizio qualche anno fa e che oggi si è concretizzato con sinergia e sintonia fra il Comune di Montagnareale, la Regione Siciliana Assessorato dell’agricoltura e delle risorse agricole nonché Infratel e Telecom Italia. Grazie alle risorse del programma FEASR Regione Siciliana 2007-2013 e del PO FESR 2007-2013, il Comune di Montagnareale è stato oggetto prima di infrastrutturazione in fibra ottica e poi ha visto l’attivazione della centrale a servizio dell’ente medesimo. Si attendeva soltanto  questo ultimo tassello per raggiungere un aulico obiettivo che consente, in tempi rapidi ed ottimali, di comunicare con tutti, di essere a disposizione di tutti gli utenti a prescindere dalle condizioni economiche, culturali e di appartenenza territoriale e sociale del singolo”.

                                                            *****
TIM è il brand unico del Gruppo Telecom Italia che opera nel mercato offrendo servizi di telefonia fissa e mobile, internet, contenuti digitali e servizi cloud. TIM, abilitatore alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione più innovative, accompagna l’Italia verso il traguardo della piena digitalizzazione, grazie alla realizzazione delle infrastrutture di rete ultrabroadband e alla diffusione dei servizi di ultima generazione.

Messina, 31 agosto 2015