Inaugurato il TIM Temporary Store in Expo

04/06/2015 - 16:45

- + Text size
Stampa

Il nuovo spazio multifunzionale si affianca all’Auditorium Samsung-TIM per far conoscere ai visitatori dell’Esposizione Universale novità tecnologiche e servizi innovativi come il tablet sharing di TIM2go

Conversazioni e traffico dati su rete mobile in crescita confermano la caratterizzazione “digital e social” dell’edizione milanese dell’Expo, supportata dalle infrastrutture avanzate di  TLC e cloud di TIM:  300 km di fibra ottica, 6 antenne macro e 12 micro 4G LTE, oltre 450 server fisici e virtuali

E’ stato inaugurato oggi il TIM Temporary Store in Expo, uno spazio multifunzionale che si affianca al nuovo Auditorium Samsung-TIM per proporre e far conoscere ai visitatori dell’Esposizione Universale servizi e soluzioni tecnologiche innovative.

Con l’apertura ufficiale al pubblico dei propri spazi all’interno dell’Esposizione Universale, TIM conferma il proprio contributo al progetto che l’ha vista protagonista, prima tra tutte le aziende italiane,  a fianco di Expo 2015 e che ha permesso la realizzazione della prima Digital Smart City italiana.

Con un investimento di oltre 43 milioni, comprensivi di contributi economici, beni e servizi, TIM, prima azienda scelta quale “Official Global Partner” di Expo 2015 e unica con questo ruolo nel settore della connettività e dei servizi integrati, ha infatti dotato l’intera area espositiva di infrastrutture avanzate di rete fissa, mobile e IT, fornendo soluzioni tecnologiche di ultima generazione, la gestione dell’operatività e della manutenzione e l’erogazione dei servizi di connettività e traffico relativi a fonia e dati.

In particolare, TIM ha realizzato la copertura del sito espositivo con collegamenti a banda ultralarga fissa e mobile di ultima generazione, attraverso la posa di oltre 300 km di fibra ottica e l’installazione di sei antenne 4G LTE macro e 12 micro,  fornendo la connettività per oltre 100 edifici. TIM, inoltre, abilita e gestisce i collegamenti WI-FI, completamente basati su architetture e tecnologia Cisco, e rende disponibile un portale per l’accesso al servizio in modalità semplice e intuitiva.

Grazie ai propri data center, inoltre, TIM ha reso possibile la completa gestione dell’evento attraverso tecnologie cloud, mettendo a disposizione della società e delle aziende partner oltre 450 server virtuali e fisici, oltre 100 terabyte di storage e più di 90 applicazioni e siti web.

TIM ha inoltre realizzato la piattaforma tecnologica alla base della Centrale Comando e Controllo (EC3) di via Drago, il cuore della Smart City di Expo 2015. Basata su un approccio innovativo di integrazione di tutte le tecnologie e di correlazione  delle informazioni trattate  in logica Big Data, la piattaforma consente a Expo Milano 2015 la gestione della regia, il coordinamento e il tracciamento di tutte i processi tecnologici, logistici e di pubblica sicurezza durante l’evento. L’impegno di TIM nella realizzazione di un evento completamente “digital” comprende anche la proposta di servizi innovativi per i visitatori. Particolarmente apprezzato il tablet sharing TIM2go che permette di noleggiare un tablet Samsung di nuova generazione per navigare liberamente in 4G, accedere a contenuti video on demand esclusivi e gratuiti, condividere la propria esperienza con i propri contatti e gli altri visitatori e utilizzare lo spazio cloud compreso per creare il proprio “ricordo” personale della visita.

«Expo 2015 si conferma un appuntamento dall’importante connotazione “digital” e “social”: la ricchezza di video, installazioni, applicativi è un continuo stimolo per i visitatori a condividere con i propri contatti esperienze e suggestioni tecnologiche innovative», ha dichiarato Simone Battiferri, Direttore Business di Telecom Italia. «Basti segnalare che nel mese di maggio, sulla rete mobile TIM, nella sola area espositiva abbiamo registrato una media giornaliera di  95.000 chiamate e di oltre 530 Gbyte di traffico dati, in significativa crescita anche rispetto all’affollatissimo giorno dell’inaugurazione».

«In qualità di Official Global Partner di Expo Milano 2015 abbiamo messo a disposizione la nostra migliore tecnologia per contribuire al successo del più importante evento italiano dell’anno, arricchendo e rendendo sempre più digitale l’esperienza di tutti i visitatori. Oggi siamo lieti di inaugurare insieme a TIM l’Auditorium che vuole essere uno spazio per eventi non solo delle due aziende ma anche di terzi, un vero e proprio incubatore di idee. Le nostre tecnologie, quando viaggiano su reti affidabili e potenti, permettono esperienze indimenticabili e rivoluzionano non solo il modo di comunicare ed informare ma anche di svolgere attività fondamentali come l’insegnamento», ha affermato Mario Levratto, Head of Marketing & External Relations di Samsung Electronics Italia.

 

«Siamo molto soddisfatti dei progetti che Telecom Italia ha messo in campo come Official Global Partner dell'evento - ha spiegato il Direttore Generale della Divisione 'Event & Entertainment' Piero Galli -. Grazie alle soluzioni tecnologiche che Telecom insieme ad altri nostri Partner, come Samsung, ha sviluppato stiamo permettendo a milioni di persone di vivere l'Esposizione Universale 'a tutto tondo'. L'esperienza digital e social proposta, anche attraverso l'iniziativa del tablet sharing TIM2Go, completa e integra con efficacia la visita del sito espositivo».

Nel corso dell’incontro è stato anche illustrato il concept store TIM di nuova generazione. Il progetto nasce per rafforzare la relazione con il cliente e introdurlo in un’area espositiva che valorizza i prodotti e i servizi offerti, permettendo di accrescerne la customer experience. All’interno dei negozi  verranno predisposti moduli illustrativi per presentare le soluzioni dedicate all’entertainment e alla digital life che grazie all’utilizzo delle connessioni ultrabroadband, ai device, alle app e ai sistemi di domotica, consentono di soddisfare le esigenze  della vita quotidiana secondo i nuovi modelli digitali.

Il TIM Temporary Store in Expo rappresenta un’autentica vetrina tecnologica che si estende in 220 metri quadrati e attualmente ospita, in un’area dedicata, anche una sezione della Mostra Make in Italy – The Exhibition. Lo store si affianca all’Auditorium Samsung –TIM che, con 110 posti a sedere in 160 metri quadrati e un‘ulteriore sala riunioni, può essere utilizzato per ospitare presentazioni, convegni, eventi culturali, incontri sui temi dell’alimentazione, della sostenibilità e delle tecnologie.

All’inaugurazione hanno partecipato Piero Galli, Direttore Generale Divisione “Event & Entertainment” di Expo 2015, Simone Battiferri, Direttore Business di Telecom Italia, Stefano De Angelis, Direttore Consumer di Telecom Italia, Mario Levratto, Head of Marketing & External Relations di Samsung Electronics Italia, Alessandro Francolini, Vice President Sales Director Ericsson e Andrea Costa, Responsabile Progetto Expo 2015 di Telecom Italia.

 

Milano, 4 giugno 2015