TIM e Comune di Grugliasco: già operative in città le nuove reti a banda ultralarga per la telefonia fissa e mobile

04/12/2015 - 14:30

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • TIM e Comune di Grugliasco: già operative in città le nuove reti a banda ultralarga per la telefonia fissa e mobile
- + Text size
Stampa

L’investimento complessivo di TIM per realizzare le infrastrutture di nuova generazione è di circa 700mila euro

Collegati con la fibra ottica 64 armadi stradali che raggiungono più di 12mila unità immobiliari, pari a circa il 84% della popolazione. Disponibili i servizi in fibra ottica fino a 100 Megabit

Il Comune di Grugliasco è risultato il vincitore del contest “Italia Connessa” nel dicembre 2013: questo ha permesso di anticipare di due anni i lavori per la copertura in banda ultralarga rispetto ai tempi previsti dai normali piani di sviluppo dell’azienda

Sul fronte della telefonia mobile, Grugliasco è tra le prime città italiane dove è già disponibile il 4G Plus  di TIM che consente velocità reali di trasmissione pari ad oltre il doppio del normale 4G. La copertura 4G di TIM è prossima al 100% della popolazione

Grazie a un investimento di oltre 700mila euro, Grugliasco è tra le principali città d’Italia a poter vantare  reti  a banda ultralarga di nuova generazione che sono già pienamente operative, al servizio di cittadini e imprese. Gli importanti interventi infrastrutturali, riguardanti la realizzazione delle reti ultraveloci nella città per la telefonia fissa e mobile, sono stati illustrati oggi da Roberto Montà, Sindaco di Grugliasco, Pierpaolo Binda, Assessore all’Urbanistica della Città di Grugliasco e da Cinzia Sternini, Responsabile Progetti Speciali di Sviluppo Rete di Telecom Italia/TIM.

Dall’avvio del progetto che ha visto TIM impegnata nella realizzazione della nuova rete in fibra ottica NGAN (Next Generation Access Network) e di quella mobile 4G anche nella versione più evoluta (il 4G Plus) a Grugliasco la banda ultralarga è già realtà. Questo risultato è stato ottenuto grazie agli importanti investimenti fatti da TIM e alla collaborazione con il Comune di Grugliasco, fattori che hanno consentito di realizzare rapidamente la nuova rete, sfruttando al massimo la posa della fibra ottica nelle infrastrutture esistenti e minimizzando le attività di scavo e di posa condotte mediante l’utilizzo di tecniche innovative (mini trincea e no-dig leggero), a basso impatto ambientale e con tempi di lavorazione ridotti.

Va inoltre sottolineato che Grugliasco è il comune vincitore dell’edizione 2013 del contest “TIM Italia Connessa – Comuni Connessi”  di Telecom Italia: questo ha permesso di anticipare di due anni i lavori per la copertura in banda ultralarga rispetto ai tempi previsti dai normali piani di sviluppo dell’azienda.

Ad oggi a Grugliasco il programma di copertura della città ha già interessato più di 12mila unità immobiliari, pari a circa l’84% della popolazione, grazie alla posa di 30 chilometri di cavi in fibra ottica (di cui solo 9 hanno avuto bisogno di scavi) per collegare 64 armadi stradali. Il risultato raggiunto conferma l’impegno di TIM e dell’Amministrazione comunale nell’aver dato un forte impulso ai lavori per portare in tempi brevi la connessione internet fino a 100 Megabit a famiglie e imprese, inserendo in questo modo Grugliasco nell’élite delle città italiane in cui sono disponibili i servizi a banda ultralarga.

I servizi “Fibra” di TIM offrono già oggi una connessione super-veloce a 100 Megabit al secondo in download con prestazioni e livelli di servizio che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione in rete, consentendo la fruizione di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Con la fibra, infatti, è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio anche in HD, grazie all’offerta SKY TIM, a quella Netflix  e a Mediaset Premium on line, disponibile anche con la UEFA Champions League tramite il decoder TIMVision. Le imprese inoltre possono accedere al mondo delle soluzioni professionali IT di Impresa Semplice, sfruttandone al meglio le potenzialità grazie alla connessione in fibra ottica. Ma la banda ultralarga abilita anche applicazioni innovative come la telepresenza, la videosorveglianza, i servizi di cloud computing per le aziende e quelli per la realizzazione del modello di città intelligente per le amministrazioni locali, tra cui la sicurezza e il monitoraggio del territorio, l’infomobilità e le reti sensoriali per il telerilevamento ambientale.

Per quanto riguarda la telefonia mobile, Grugliasco è tra le città leader a livello nazionale. E’ stato infatti lanciato recentemente il nuovo servizio 4G Plus di TIM, vale a dire la tecnologia LTE Advanced che consente di raggiungere velocità reali di trasmissione pari a oltre il doppio di quelle disponibili con il normale 4G. TIM ha realizzato sull’intero territorio comunale la nuova rete 4G, raggiungendo una copertura prossima al 100% della popolazione grazie all’adeguamento degli impianti esistenti, e attivato in diverse zone della città il 4G Plus che offre connessioni fino a 225 Megabit al secondo in download, rendendo disponibili servizi e contenuti multimediali in alta definizione in mobilità. La rete mobile 4G di TIM offre una velocità significativamente superiore a quella delle reti di precedente generazione, consentendo in questo modo ai cittadini prestazioni e livelli di servizio che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione internet e la fruizione di contenuti innovativi in mobilità, come il video streaming in HD.

«A partire dal bando di Telecom Italia – spiegano il Sindaco della Città di Grugliasco Roberto Montà e Pierpaolo Binda, Assessore all’Urbanistica e alle infrastrutture – il Comune di Grugliasco ha sviluppato un progetto di digitalizzazione della città e dell'ente, composto da diverse attività, alcune già completate e altre di prossimo avvio: dall’apertura dello Sportello polifunzionale (dal 2016) allo Sportello virtuale (informazioni, moduli in pdf editabile, identificazione dei cittadini tramite piattaforma virtuale), in grado di eliminare le code in Municipio (Urp on-line) (dal 2016); dalla possibilità di stampare i certificati d'anagrafe e stato civile direttamente dal computer di casa (già attivo) al lancio di un’app tutta nuova e di una pagina Facebook per informare i cittadini. Il progetto “Grugliasco Città digitale” prevede anche la dotazione di un tablet agli studenti di cinque classi grugliaschesi (operazione già conclusa), l’ampliamento della wi-fi zone (in corso), la creazione di una nuova intranet (denominata Easy Gru), intesa come una cassetta degli attrezzi a disposizione dei dipendenti, capace di rafforzare la comunicazione interna, di sviluppare il senso di appartenenza all’Ente e di semplificare il lavoro quotidiano (già attiva), la sostituzione di buona parte dei software in dotazione ai vari uffici con un unico programma (in corso) e la partecipazione al bando Alcotra, asset sviluppo digitale (in corso)».

“Siamo lieti che Grugliasco, dopo aver vinto il contest TIM Italia Connessa – Comuni Connessi nel dicembre 2013 sia entrata nell’elenco delle prime città italiane a vedere realizzate estensivamente nel proprio territorio infrastrutture di rete a banda ultralarga, abilitanti allo sviluppo di servizi digitali innovativi rivolti ai cittadini e alle imprese , come ad esempio vedere film in HD e 3D, ascoltare musica in streaming di alta qualità e tutta la potenzialità dei servizi Cloud, che contribuiscono allo sviluppo dell’economia locale – ha dichiarato Cinzia Sternini, Responsabile di Progetti Speciali di Sviluppo Rete di Telecom Italia/TIM -. Nell’ambito del programma nazionale per lo sviluppo delle reti a banda ultralarga fissa e mobile, TIM ha deciso di premiare Grugliasco che aveva presentato un piano digitale di grande innovatività e  di contribuire alla sua realizzazione dedicando al Comune di Grugliasco una quota  importante del proprio piano di investimenti per la realizzazione della rete ultrabroadband in fibra abilitante ai progetti digitali, fornendo in questo modo un contributo per costruire una Italia connessa e per il conseguimento degli obiettivi previsti dall’Agenda Digitale europea.”

Con la realizzazione di infrastrutture ultrabroadband e di soluzioni dedicate al Comune di Grugliasco TIM conferma il suo impegno nell’innovazione sul territorio e nella diffusione dei servizi che esse abilitano, contribuendo in questo modo alla crescita sostenibile dell’economia locale e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Maggiori informazioni sulla Rete di TIM all’indirizzo http://telecomitalia.com/rete.

                                                                  *****
TIM è il brand unico del Gruppo Telecom Italia che opera nel mercato offrendo servizi di telefonia fissa e mobile, internet, contenuti digitali e servizi cloud. TIM, abilitatore alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione più innovative, accompagna l’Italia verso il traguardo della piena digitalizzazione, grazie alla realizzazione delle infrastrutture di rete ultrabroadband e alla diffusione dei servizi di ultima generazione.

Grugliasco, 4 dicembre 2015