Ricercatore toscano vince la tappa sarda di “Digital Championship”, il talent dell’innovazione per scoprire i migliori talenti digitali

22/05/2015 - 13:30

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • Ricercatore toscano vince la tappa sarda di “Digital Championship”, il talent dell’innovazione per scoprire i migliori talenti digitali
- + Text size
Stampa

Lorenzo Guasti di Sesto Fiorentino (FI) si è aggiudicato il contest che si è svolto oggi a Cagliari grazie al progetto “Costruire giocattoli con la stampante 3D”

L’iniziativa, realizzata da Telecom Italia e dall’Associazione Digital Champions, ha l’obiettivo di diffondere la cultura digitale nel Paese e promuovere l’innovazione sociale. Il Talent toccherà anche le città di Ancona, Palermo, Padova, Napoli e Roma

E’ Lorenzo Guasti di Sesto Fiorentino (FI) , ricercatore tecnologico presso Indire (MIUR), il vincitore della tappa sarda a carattere interregionale di Digital Championship, il Talent dell’innovazione promosso da Telecom Italia e dall’Associazione Digital Champions per sostenere i migliori talenti digitali del Paese. Il suo progetto  “Costruire giocattoli con la stampante 3D”, è stato il più votato tra le 5 proposte in gara provenienti da Sardegna, Lazio e Toscana.  Il progetto ha l’obiettivo di studiare l'introduzione della LIM e della Stampante 3D nella Scuola dell'Infanzia. L’iniziativa coinvolge attualmente 7 scuole su tutto il territorio nazionale, e prevede una co-progettazione insieme alle maestre di alcuni percorsi didattici che da un lato rispettino la programmazione stabilita per l'anno in corso e dall'altro introducano questo fattore innovativo.

Potenzialità, finalità e replicabilità del progetto sono stati i principali criteri che hanno orientato la scelta della giuria composta da Marcella Logli, Direttore Corporate Social Responsibility Telecom Italia, Francesco D’Angelo, Responsabile Mercato Business Centro Telecom Italia, Francesca Ghirra, Presidente della Commissione Cultura, Pubblica Istruzione e Spettacolo del Comune di Cagliari, e Carlo Mancosu, tra gli ideatori e Responsabile Comunicazione di Sardex.net.

Digital Championship è un’iniziativa realizzata da Telecom Italia - #ilfuturoèditutti nell’ambito delle attività di Corporate Social Responsibility e dall'Associazione Digital Champions, con l’obiettivo di individuare i migliori progetti sul territorio, nell’ambito della cultura digitale e dell’innovazione sociale, che possano essere utili alla collettività, favorendo così tutte le attività di sostegno all’innovazione e allo sviluppo del Paese.

Telecom Italia è socio fondatore dell’Associazione Digital Champions, nata a novembre 2014 con l’obiettivo di individuare un “Campione Digitale” in ogni comune italiano: più di 8.000 persone per raccontare le opportunità di Internet e promuovere l’alfabetizzazione digitale nel Paese.

I Campioni Digitali saranno al fianco degli amministratori pubblici sui temi del digitale, muovendosi come difensori del cittadino in caso di assenza di diritti digitali (banda larga, wifi, PA digitale, educazione al digitale) e promuovendo, anche con il ricorso al crowdfunding, progetti locali di alfabetizzazione digitale.

Dopo Cagliari, che ha fatto seguito alla tappa inaugurale di Torino, Digital Championship proseguirà durante l’anno la ricerca di altri talenti digitali nelle città di Ancona, Palermo, Padova e Napoli, con una tappa conclusiva a Roma.

“Innovare è la nostra principale missione - ha sottolineato Marcella Logli, Direttore Corporate Social Responsibility Telecom Italia e Direttore Generale Fondazione Telecom Italia– e lo facciamo non soltanto grazie alle nostre infrastrutture di rete di nuova generazione che stiamo realizzando in tutta Italia, ma anche attraverso la creazione e la diffusione di una cultura che porti gli italiani ad utilizzare sempre più e in modo adeguato le nuove tecnologie.  Iniziative come questa confermano il ruolo di Telecom Italia come azienda di sistema che vuole mantenere alto il proprio impegno nella creazione di valore sociale condiviso attraverso la diffusione della cultura digitale, ritenendolo un elemento imprescindibile per la crescita e lo sviluppo del Paese”.

Digital Championship può essere seguito sui social grazie agli hashtag #ilfuturoèditutti e #digitalchampions. L’on demand della tappa cagliaritana sarà a breve disponibile su telecomitalia.com/digitalchampionship, dove è possibile consultare rivivere anche gli altri appuntamenti, interviste ai protagonisti e contenuti di approfondimento.

Cagliari, 22 maggio 2015