A Soliera arriva la rete in fibra ottica di TIM

10/11/2015 - 11:30

- + Text size
Stampa

Avviata nella cittadina emiliana la realizzazione di una rete a banda ultralarga che renderà disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese con velocità di connessione fino a 50 Megabit al secondo

I lavori sono stati avviati in diverse zone della città e l’attivazione dei servizi è prevista già nei primi mesi del 2016

TIM accelera con l’Internet super-veloce in Emila e avvia i lavori per la realizzazione della rete in fibra ottica nel territorio del Comune di Soliera (Modena), con l’obiettivo di rendere disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese.

I lavori sono già stati avviati in diverse zone della città e già nei primi mesi del 2016  famiglie e imprese di Soliera potranno cominciare a usufruire di connessioni con velocità fino a 50 Megabit al secondo che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione in rete e abilitano nuovi servizi; in un prossimo futuro sarà possibile aumentare le prestazioni dei collegamenti in fibra ottica con velocità fino a 100 Megabit al secondo.

Grazie alla stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale e all’accordo per l’utilizzo delle infrastrutture pubbliche esistenti, gli scavi saranno ridotti e, dove necessari, saranno comunque utilizzate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale che minimizzano i tempi di intervento, l’area occupata dal cantiere, l’effrazione del suolo, il materiale asportato, il deterioramento della pavimentazione e, conseguentemente, i ripristini stradali.

Con la fibra è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio anche in HD, grazie all’offerta SKY TIM e a quella di Mediaset Premium on line, disponibile anche con la UEFA Champions League tramite il decoder TIMVision, alle quali si è appena aggiunta anche l’offerta Netflix.
La connessione ad alta velocità consente inoltre di  praticare il gaming on line multiplayer in alta qualità e di fruire di contenuti multimediali contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV. Le imprese, infine, possono accedere al mondo delle soluzioni professionali IT di Impresa Semplice, sfruttandone al meglio le potenzialità grazie alla connessione in fibra ottica.

“Che entro pochi mesi la maggior parte del territorio comunale venga servita da una rete a banda larga, estremamente veloce ed efficiente, configura per Soliera una eccezionale opportunità e un elemento di apertura al futuro, per i cittadini e per le stesse imprese –dichiara Roberto Solomita, Sindaco di Soliera- Il potenziamento della connessione internet rappresenta una condizione fondamentale per la crescita di economica e occupazione in una realtà come la nostra. Il Comune garantirà il suo supporto in modo da accelerare le opere necessarie; del resto gli scavi per la posa della fibra ottica verranno effettuati con tecnologie innovative, a ridottissimo impatto ambientale” .

“Anche Soliera entra nella lista delle principali località scelte da TIM per la realizzazione della nuova rete in fibra ottica –
ha dichiarato Massimiliano Dotti, Responsabile Open Access Emilia Ovest di Telecom Italia - Questa moderna infrastruttura di rete consentirà ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, ad esempio nel campo dell’infomobilità e in quello della sicurezza. La nuova infrastruttura di rete di accesso, in piena sinergia con la piattaforma tecnologica di TIM, sarà in grado di trasportare, con la necessaria qualità tecnica, segnali e servizi ad elevato fabbisogno di banda, abilitando un nuovo modello di distribuzione e fruizione di servizi e contenuti video anche in alta definizione. Si tratta di un importante risultato reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM e alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale, fattori che consentiranno di realizzare rapidamente le attività di scavo e di posa minimizzando sia i tempi d’intervento sia i relativi costi e l’impatto sulla città”.

Maggiori informazioni sulla Rete di Telecom Italia all’indirizzo http://rete.telecomitalia.com.

Modena, 10 novembre 2015