Telecom Italia incontra gli studenti dell’I.T.E.S. “Don Luigi Sturzo” di Bagheria per favorire il dialogo tra scuola e impresa

22/04/2015 - 13:00

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • Telecom Italia incontra gli studenti dell’I.T.E.S. “Don Luigi Sturzo” di Bagheria per favorire il dialogo tra scuola e impresa
- + Text size
Stampa

Incontro conclusivo del progetto “Smart Innovation – Network Scuola Impresa” curato da  Telecom Italia con il patrocinio del MIUR e in collaborazione con  il Consorzio ELIS 

Si è svolto questa mattina, presso l’I.T.E.S. “Don Luigi Sturzo” di Bagheria (PA), l’incontro conclusivo del progetto di networking tra Telecom Italia e Consorzio ELIS finalizzato a favorire il dialogo tra imprese e scuole proponendo servizi e percorsi formativi, denominato "Smart Innovation – Network Scuola Impresa.

All’incontro hanno partecipato Amelia De Rosa e Giovanna Maria Bianchi di Telecom Italia People Value, Fabio Pizzuti, Mariano Campo e Giuseppe Reina (“Maestro di Mestiere”) in rappresentanza di alcuni ambiti tecnologici dell’azienda e Riccardo Di Liberto del Consorzio ELIS.  

Il progetto, giunto alla sua VII edizione e con il patrocinio del MIUR, ha coinvolto circa 30 studenti dell’I.T.E.S. “Don Luigi Sturzo” di Bagheria (PA) e ha consentito la realizzazione di un corso su tematiche di innovazione tecnologica nell’ambito delle telecomunicazioni, durante il quale gli alunni sono stati accompagnati da esperti di Telecom Italia, denominati “Maestri di Mestiere”, e da alcuni loro docenti che insieme progettano ed erogano il corso. Il percorso si è articolato in attività d’aula presso la scuola stessa e di laboratorio presso le sedi Telecom Italia, per una durata complessiva di 30 ore. Al termine del corso ciascun partecipante riceve un attestato.

I 35 studenti più meritevoli di tutta Italia  - uno per ogni scuola partecipante al progetto - si aggiudicano la partecipazione al “Summer Camp” organizzato da Telecom Italia (Roma, 16 – 24 luglio 2015) e che coinvolgerà i vincitori in un programma in cui si alterneranno lavori progettuali con attività sportive e culturali.

Il progetto "Smart Innovation – Network Scuola Impresa”, nato nel 2008 per favorire il dialogo tra sistema scolastico e aziende, risponde alle esigenze di favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, di promuovere una maggiore integrazione tra scuola, università e impresa e di proporre percorsi formativi di eccellenza, orientati all’acquisizione di competenze professionali e progettati sulle reali esigenze occupazionali. L’integrazione con le scuole attraverso la co-progettazione ha inoltre permesso l’inserimento dell’iniziativa all’interno dell’attività didattica, favorendo in tal modo l’aggiornamento dei programmi scolastici.   

Palermo, 22 aprile 2015

La scuola digitale