Finale Tim Cup, Chiara canta l’inno di Mameli allo Stadio Olimpico Di Roma

19/05/2015 - 12:45

- + Text size
Stampa

L’artista aprirà l’incontro che vedrà scendere in campo Juventus e Lazio. Nel pre gara esibizione dei ragazzi della Junior TIM Cup 

Sarà Chiara a cantare l'Inno di Mameli prima della Finale di TIM Cup tra Juventus e Lazio, in programma mercoledì 20 maggio allo Stadio "Olimpico" di Roma, alle ore 20.45. La cantante eseguirà l'Inno italiano subito prima del fischio di inizio con le due formazioni già allineate sul prato.

Anche la ‘Junior TIM Cup – il calcio negli oratori’ partecipa al grande appuntamento di mercoledì.

Nel pre partita infatti, i ragazzi del torneo di calcio a 7 riservato agli under 14 - promosso da TIM, Lega Serie A e Centro Sportivo Italiano -  saranno impegnati in un match esibizione che vede protagonisti gli oratori delle parrocchie di Roma Nostra Signora di Czestochowa e  Sant'Anna Pontinia .

Ad accompagnare i campioni di Juventus e Lazio, durante il cerimoniale di inizio gara, saranno i figli dei vincitori del contest “Bimbi in campo@TIM CUP 2015” che chiedeva di raccontare  il calcio vissuto come una passione che unisce la famiglia sulla pagina ufficiale Facebook della Serie A TIM e sul sito bimbincampo.timcalcio.it, con l’hashtag #milionidipassioni o #ilcalcioèdichiloama.

TIM è dal 1998 Title Sponsor del massimo campionato e di tutte le competizioni ufficiali organizzate da Lega Serie A: Serie A TIM, TIM Cup, Supercoppa TIM, Primavera TIM. 

 

Roma, 19 maggio 2015

La Junior TIM Cup, giunta alla terza edizione, vede protagonisti gli oratori delle 15 città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2014-2015 e ha già coinvolto 18mila ragazzi di tutta Italia. Come per gli anni precedenti alcune partite vengono disputate negli stadi in cui giocano le squadre del massimo campionato, durante il pre-partita dei match di Serie A TIM. A Milano, lo scorso 23 novembre, le squadre degli oratori San Francesco Cesate e San Ildefonso hanno giocato a San Siro nel pre-gara di Milan – Inter.

Centro Sportivo Italiano, TIM e Lega Serie A tornano così in campo promuovendo e sostenendo una competizione di calcio giovanile che, oltre all’aspetto sportivo, celebra quel patrimonio di valori, storie e buone pratiche che costituiscono il riferimento del progetto di TIM “Il calcio è di chi lo ama”. 

Appiano Gentile (Como), 12 febbraio 2015