Tim e Ducati: prende il via a Bologna #guardaavanti, il progetto per un uso consapevole del telefonino alla guida

02/12/2014 - 12:00

- + Text size
Stampa

Parte domani da Bologna #guardaavanti, il progetto promosso da TIM e Ducati rivolto ad automobilisti e motociclisti sulla prevenzione degli incidenti stradali provocati dall’uso improprio del telefonino alla guida, con un laboratorio che coinvolgerà più di 20 ragazzi dal 13 ai 16 anni provenienti da tutta Italia. L’incontro vedrà i partecipanti confrontarsi con un gruppo di operatori del settore ed educatori  sul tema della sicurezza stradale per dar vita ad un progetto di comunicazione indirizzato ai giovani. L’obiettivo è quello di promuovere le buone pratiche da mettere in atto quando si è in auto o su due ruote.

Il 4 dicembre, i ragazzi saranno ospiti della Ducati, a Borgo Panigale, dove potranno visitare il laboratorio didattico Fisica in Moto e incontrare Andrea Iannone, pilota ufficiale Ducati Team, e Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo Ducati Corse, per commentare insieme i risultati del workshop.

Bologna, 2 dicembre 2014