HP e Telecom Italia: al via offerta end-to-end di cloud transformation per il mercato italiano delle grandi aziende e della pubblica amministrazione

03/12/2014 - 13:15

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • HP e Telecom Italia: al via offerta end-to-end di cloud transformation per il mercato italiano delle grandi aziende e della pubblica amministrazione
- + Text size
Stampa

L'accordo consentirà di accompagnare le aziende e la PA nel percorso di trasformazione verso il ”Nuovo Stile di IT” basato su infrastrutture cloud ibride caratterizzate da elevati standard di sicurezza e ottimizzazione dei costi

HP e Telecom Italia hanno annunciato oggi un accordo commerciale che permetterà alle grandi aziende e alla Pubblica Amministrazione italiane di accrescere la propria efficienza adottando un “nuovo stile di IT”. Le due aziende proporranno un’offerta integrata di servizi di cloud transformation erogati in modalità end-to-end per favorire lo sviluppo del business e una maggiore agilità e competitività.

In base all’accordo, i clienti potranno avvalersi degli asset di Telecom Italia e HP per la gestione end-to-end della cloud transformation, a partire dalla valutazione iniziale e dalla definizione del business case fino alla trasformazione dei processi IT, delle applicazioni  e di business. Le tecnologie avanzate e le infrastrutture cloud ibride permetteranno ai clienti italiani di accedere in modo sicuro a piattaforme e applicazioni basate su cloud privato o in modalità as a service.

«Le infrastrutture informatiche tradizionali non hanno le capacità e l’ampiezza di banda necessarie per gestire livelli crescenti di informazioni e di domanda, per questo le aziende hanno bisogno di evolversi verso il "Nuovo stile di IT", dove il cloud consente una connettività continua», dichiara Stefano Venturi, Amministratore Delegato del gruppo Hewlett-Packard in Italia e Corporate Vice President Hewlett-Packard Inc. «L'unione delle competenze di HP e Telecom Italia fornirà alle organizzazioni capacità integrate e collaudate in grado di guidare con successo i processi di migrazione verso il cloud. Migrare da architetture IT tradizionali e monolitiche a infrastrutture cloud sicure, flessibili e ibride, basate sulla tecnologia HP Helion consentirà di ridurre i costi del cliente e abiliterà l'accesso a dati, applicazioni e strumenti sempre e da ogni luogo».

«Il cloud è un fattore decisivo per abilitare i processi di digitalizzazione necessari per la crescita e lo sviluppo del Sistema Paese”, afferma Simone Battiferri, Direttore Business di Telecom Italia. “Grazie alla partnership con HP, Telecom Italia amplierà la propria value proposition sul cloud per le aziende e la Pubblica Amministrazione e arricchirà la propria infrastruttura di Nuvola Italiana attraverso l’adozione di un’ulteriore nuova tecnologia».

HP effettuerà un'analisi completa delle esigenze dei clienti e ne supporterà la migrazione ad un ambiente Virtual Private Cloud attraverso strumenti tecnologici innovativi e basati su tecnologie open standard oltre che attraverso servizi di consulenza specialistica professionale e tecnologica.

Telecom Italia contribuirà con la propria collaudata competenza nei servizi di gestione dei data center accompagnando i clienti nel passaggio verso l’adozione di soluzioni cloud con le proprie capacità di progettazione e gestione end-to-end dell’intera gamma dei servizi.

I sette data center di Telecom Italia dislocati sul territorio nazionale, infatti, sono integrati nella rete di telecomunicazioni e sostenuti dalle più avanzate tecnologie cloud, garantendo il mantenimento in sicurezza dei dati in loco.

HP e Telecom Italia stanno collaborando anche sull’iniziativa Cloud28+ che punta ad alimentare l’innovazione e l’adozione del cloud, ad accrescere i ricavi in Europa e a creare nuove opportunità di lavoro, tutelando i dati a livello europeo.

Barcellona-Milano, 3 dicembre 2014