Comune di Oristano e Telecom Italia: arrivano in città le nuove reti ultrabroadband

20/11/2014 - 13:09

- + Text size
Stampa

L’investimento complessivo di Telecom Italia per realizzare le infrastrutture di nuova generazione, fissa e mobile, è di circa 1 milione di euro

Già attiva sulla quasi totalità del territorio comunale la nuova rete 4G di TIM che consente connessioni ultraveloci con smartphone e tablet

Nei primi mesi del 2015 saranno avviati i lavori per la posa dei cavi in fibra ottica per offrire a cittadini e imprese servizi innovativi con velocità a partire da 30 Megabit al secondo

Oristano città ultrabroadband. Il progetto per portare nell’intero territorio comunali le reti di nuova generazione, quella mobile già pienamente operativa e quella fissa che sarà realizzata entro il prossimo anno, è stato illustrato oggi da Guido Tendas, Sindaco del Comune di Oristano, e da Roberto Baccini, Responsabile Development Area Centro di Telecom Italia. Oristano sarà così tra i principali comuni italiani ad essere dotato di infrastrutture all’avanguardia in grado di erogare servizi innovativi a cittadini ed imprese, e di dare impulso all’economia locale.

L’arrivo delle nuove reti ultrabroadband è il risultato degli investimenti di Telecom Italia sul territorio, pari a circa 1 milione di euro, e della collaborazione con il Comune di Oristano per consentire la realizzazione dei lavori nei tempi stabiliti, come dimostra sia il completamento degli interventi sui siti radiomobili 4G di TIM, sia la programmazione delle attività relative alla posa dei cavi in fibra ottica, che prenderanno il via nei primi mesi del 2015, con l’obiettivo di minimizzare i tempi d’intervento, i relativi costi e l’impatto sulla città.

Il lancio ad Oristano dei servizi ultrabroadband mobili conferma la volontà dell’azienda di realizzare reti sempre più moderne e in grado di rispondere alle esigenze dei cittadini e alla crescente quantità di traffico generata da cellulari, chiavette, smartphone e tablet.

Telecom Italia ha infatti attivato ad Oristano la nuova rete 4G raggiungendo una copertura prossima a circa il 100% della popolazione, grazie all’adeguamento di 7 stazioni radio base, rendendo disponibili servizi e contenuti multimediali in alta definizione in mobilità. Attraverso la tecnologia LTE, che permette la trasmissione dei dati con una velocità fino a 100 Mbit/s in download, 5-10 volte superiore a quella della rete HSPA a 14.4 Mbps e più del doppio rispetto a quella offerta dalla tecnologia HSPA a 42 Mbps, i clienti TIM possono usufruire di prestazioni e livelli di servizio che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione internet, come il video streaming in HD.

Sul fronte della rete fissa, Telecom Italia realizzerà la rete NGAN (Next Generation Access Network) per offrire ai cittadini e alle realtà imprenditoriali locali servizi innovativi basati sulla tecnologia FTTCab (Fiber to the Cabinet), che permettono una connessione superveloce a 30 Megabit al secondo con prestazioni e livelli di servizio che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione in rete. La tecnologia utilizzata da Telecom Italia potrà consentire in futuro collegamenti a velocità superiori, potenzialmente fino a 100 Megabit al secondo.

“Siamo lieti che Oristano sia tra le principali città italiane ad avere moderne infrastrutture di rete che consentano ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale - dichiara Roberto Baccini, Responsabile Development Area Centro di Telecom Italia. Per questo nell’ambito del proprio piano d’investimenti, Telecom Italia ha deciso di dedicare una quota significativa ai programmi di sviluppo delle reti ultrabroadband. A Oristano la tecnologia 4G è già realtà, così come lo sarà nei primi mesi del prossimo anno anche la fibra ottica, grazie anche alla fattiva collaborazione dell’Amministrazione Comunale”.

“Salutiamo con soddisfazione l’impegno di Telecom Italia nella nostra città – commenta il Sindaco di Oristano Guido Tendas -. Ogni azienda privata che investe nel nostro territorio contribuisce alla crescita della nostra comunità, se lo fa nel campo delle nuove tecnologie e delle comunicazioni ottiene un risultato ancora più importante perché ci consente di essere presenti e competitivi in un settore strategico. Questa amministrazione è già impegnata in questo settore con il progetto per la rete MAN in fibra ottica che, mettendo in rete ad alta velocità gli uffici pubblici, consentirà di offrire importanti servizi ai cittadini. Tutte queste iniziative fanno di Oristano una città sempre più interconnessa e sempre più proiettata verso una dimensione di smart city”.

Oristano, 20 novembre 2014

Reportage Rete

Per saperne di più sulle reti di ultima generazione di Telecom Italia