TIM main sponsor della mostra “Numeri. Tutto quello che conta da zero a infinito” al Palazzo delle Esposizioni di Roma

15/10/2014 - 13:15

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • TIM main sponsor della mostra “Numeri. Tutto quello che conta da zero a infinito” al Palazzo delle Esposizioni di Roma
- + Text size
Stampa

Si potranno scoprire tutti i numeri del Gruppo Telecom Italia nella sezione “From Digit to Digital”

Cosa c’è dietro una semplice telefonata dal fisso o la connessione che ci consente di navigare in Internet con il nostro smartphone? Perché riusciamo a scaricare musica, guardare un video, leggere un e-book, oppure conservare e condividere milioni di dati con un click? Questi ed altri interrogativi troveranno risposta nella sezione “From Digit to Digital”, realizzata da Telecom Italia nell’ambito della mostra “Numeri. Tutto quello che conta da zero a infinito”, che si inaugura oggi presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma e che vede TIM in qualità di main sponsor.

“From Digit to Digital” guiderà i visitatori attraverso la complessità e l’imponenza del sistema di infrastrutture di Telecom Italia, mettendone in risalto l’impegno per l’innovazione e la leadership nel settore. Un viaggio ad alto impatto visivo, caratterizzato da pannelli sui quali si alterneranno proiezioni di grafici e animazioni che accompagneranno il visitatore alla scoperta dei “grandi numeri” che rendono il Gruppo Telecom Italia il Digital Champion italiano.

Si potrà così scoprire, ad esempio, che le rete di Telecom Italia è composta da 7 milioni di chilometri di fibra ottica (pari a 18 volte la distanza tra la terra e la luna) e oltre 115 milioni di chilometri di “doppino”, che nel Gruppo lavorano oltre 65 mila persone (delle quali circa il 37% donne) e che dal 2009 sono state 220 le startup sostenute da TIM#WCAP. E ancora: 30 milioni di device connessi ogni giorno alla rete mobile che sviluppano più di 11 milioni di Gigabyte di traffico internet al mese, già 7mila stazioni radio-base realizzate in tecnologia 4G per una copertura attuale di oltre 2.000 comuni (pari al 70% della popolazione) e oltre 90 città finora servite dalla nuova rete in fibra ottica.

 

Roma, 15 ottobre 2014