Telecom Italia: accelera in Campania con il 4G di TIM, già coperti 116 comuni

05/08/2014 - 13:15

- + Text size
Stampa

Forte impulso in Campania ai programmi di copertura della nuova rete mobile LTE: in 116 comuni sono già disponibili i servizi “Internet 4G” di TIM che consentono connessioni fino a 100 Megabit al secondo con smartphone, tablet e chiavette

A livello nazionale la rete LTE di TIM è già attiva in 1.138 comuni per una copertura outdoor di oltre  il 60,5% della popolazione, che arriverà a oltre l’ 80% entro il 2016

Telecom Italia accelera con l’Internet super-veloce in Campania. Salgono infatti a 116 i comuni della regione già coperti dalla nuova rete mobile 4G di TIM che permette la trasmissione dei dati con una velocità fino a 100 Mbit/s in download e fino a 50 Mbit/s  in upload, rendendo disponibili servizi e contenuti multimediali in alta definizione in mobilità.

Questo risultato è il frutto del forte impulso che Telecom Italia sta dando nel Lazio ai programmi di copertura della nuova rete LTE (Long Term Evolution), confermandosi in questo modo motore dell’innovazione sul territorio. Oltre  ai capoluoghi di provincia,   xxxxx sono tra i principali comuni laziali già coperti dai servizi “Ultrabroadband” di TIM.

Grazie alla tecnologia LTE (Long Term Evolution), che offre una velocità di download 5-10 volte superiore a quella della rete HSPA a 14.4 Mbps e più del doppio rispetto a quella offerta dalla tecnologia HSPA a 42 Mbps, i clienti TIM possono usufruire di prestazioni e livelli di servizio che migliorano nettamente l’esperienza di navigazione internet, consentendo la fruizione di contenuti innovativi in mobilità, come il video streaming in HD.

L’iniziativa conferma la leadership di TIM nel 4G: la rete LTE di nuova generazione è infatti già attiva in 1.138 comuni italiani, per una copertura outdoor di oltre il 60,5% della popolazione a livello nazionale, che arriverà a oltre l’80% entro il 2016. Telecom Italia ha inoltre già avviato - prima in Italia – la sperimentazione dei servizi basati sulla tecnologia LTE Advanced, l’evoluzione della rete 4G che permette di raggiungere una velocità di connessione “sul campo” fino a 180 Megabit al secondo, circa il doppio rispetto a quella massima attualmente disponibile sulle reti mobili italiane. L’azienda sta rendendo disponibile la tecnologia LTE Advanced su più stazioni radio-base in Italia, garantendone la fruibilità su tutto il territorio nazionale a partire dai maggiori centri urbani.

Per navigare da smartphone, tablet e PC con la nuova tecnologia è disponibile l’offerta Internet 4G di TIM per la clientela consumer e per quella business. Tutti i dettagli delle offerte e dei prodotti 4G LTE sono disponibili su  www.tim.it/internet/ultra-internet-4G-LTE e www.impresasemplice.it/offerte-ultra-internet.

I 116 COMUNI DELLA CAMPANIA COPERTI DALLA RETE 4G DI TIM

Provincia di Avellino: Avellino, Domicella, Atripalda, Capriglia Irpina, Manocalzati, Marzano di Nola, Montefredane, Ospedaletto d’Alpinolo, Summonte

Provincia di Benevento: Benevento, San Martino Sannita, Sant’Angelo a Cupolo

Provincia di Caserta: Caserta, Arienzo, Aversa, Carinaro, Casagiove, Casal di Principe, Castel Volturno, Cervino, Cesa, Lusciano, Maddaloni, Marcianise, Recale, San Cipriano d'Aversa, San Felice a Cancello, San Nicola la Strada, Santa Maria a Vico

Provincia di Napoli:  Napoli, Acerra, Afragola, Anacapri, Arzano, Barano d’Ischia, Boscotrecase, Calvizzano, Capri, Carbonara di Nola, Casalnuovo di Napoli, Casamicciola Terme, Casandrino, Casavatore, Casola di Napoli, Casoria, Castellammare di Stabia, Castello di Cisterna, Cercola, Ercolano, Frattamaggiore, Giugliano in Campania,Gragnano, Ischia, Lacco Ameno, Lettere, Liveri, Marano di Napoli, Massa di Somma, Melito di Napoli, Meta, Mugnano di Napoli, Ottaviano, Palma Campania, Piano di Sorrento, Pollena Trocchia, Pomigliano d'Arco, Pompei, Portici, Pozzuoli, Quarto, San Gennaro Vesuviano, San Giorgio a Cremano, San Giuseppe Vesuviano, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Agnello, Sant’Anastasia, Serrana Fontana, Somma Vesuviana, Sorrento, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase, Villaricca, Volla

Provincia di Salerno: Salerno, Amalfi, Angri, Baronissi, Battipaglia, Bellizzi, Campagna, Cava de’ Tirreni, Conca dei Marini, Eboli, Fischiano, Furore, Ispani, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Padula, Pagani, Pellezzano, Pontecagnano Faiano, Positano, Praiano, Ravello, Sala Consilina, San Mango Piemonte,  San Valentino Torio, Sant’Egidio del Monte Albino, Sapri, Sassano, Scafati, Scala, Vibonati, Vietri sul Mare

Napoli, 5 agosto 2014

Reportage Rete

Per saperne di più sulle reti di ultima generazione di Telecom Italia