Telecom Italia: eliminato il Digital Divide nella provincia di Bergamo

04/03/2014 - 13:25

- + Text size
Stampa

Presentati oggi i risultati di copertura della banda larga in tutta la provincia di Bergamo grazie agli interventi su 116 comuni ancora sprovvisti del servizio per un totale di circa 125.000 abitanti

A Bergamo già attivi i servizi “Ultra Internet” sia sulla rete fissa in fibra ottica sia su quella mobile 4G

Telecom Italia ha presentato oggi i risultati ottenuti nella provincia di Bergamo dove è stato completamente eliminato il digital divide portando  la banda larga a tutto il territorio bergamasco, grazie agli interventi effettuati su 116  comuni ancora sprovvisti del servizio.

Nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato anche Confindustria Bergamo e Provincia di Bergamo, Telecom Italia ha illustrato gli importanti interventi infrastrutturali realizzati negli ultimi due anni, che hanno consentito di raggiungere una copertura prossima al 100%  della zona, collegando alla rete in banda larga circa 125.000 abitanti residenti nei 116 comuni della provincia non ancora raggiunti dall’Adsl, pari al 48% del territorio.

Le attività di copertura Adsl si inseriscono nell’ambito del Progetto Anti Digital Divide della Regione Lombardia avviato nel 2011 e da poco concluso, dove, grazie all’accordo con gli enti istituzionali è stato possibile intervenire sui comuni non ancora connessi in banda larga. Nello specifico, Telecom Italia ha sottoscritto un Protocollo d’Intesa con la Provincia di Bergamo per promuovere la semplificazione amministrativa e l’impiego delle tecniche di scavo a basso impatto ambientale, così da mantenere gli obiettivi prefissati nel programma delle attività e di ridurre i disagi ai cittadini per gli scavi necessari a posare la fibra ottica, nonché i costi delle opere ed ha avviato accordi con le Comunità Montane per rendere possibile la copertura su tutto il territorio.

Nella città di Bergamo, inoltre, Telecom Italia ha completato la copertura in fibra ottica nella città bassa grazie ad una serie di accordi innovativi con il Comune di Bergamo, che hanno consentito di utilizzare l’infrastruttura di pubblica illuminazione per estendere la fibra ottica in alcune zone della città, ed ha sottoscritto un accordo con ATB per utilizzare il tracciato della funicolare cittadina che consentirà di raggiungere anche la città alta con banda ultra larga. Questo livello di infrastrutturazione ha già consentito di commercializzare i nuovi servizi “Ultra internet Fibra” dedicati a cittadini ed imprese.

Anche sul fronte  della telefonia mobile Telecom Italia ha dotato la città di Bergamo di una rete ultrabroadband grazie alla copertura con la tecnologia 4G LTE dell’intero territorio.

Gianni Moretto, Responsabile Open Access Nord Ovest di Telecom Italia ha commentato nel corso dell’incontro:“Telecom Italia ha appena concluso i lavori per eliminare il divario digitale, nell’ambito del progetto anti Digital Divide Lombardia, in tutta la provincia bergamasca. Siamo infatti intervenuti su 116 comuni portando l’Adsl a circa 125.000 cittadini. Non solo, a Bergamo abbiamo già portato la copertura in banda ultra larga, a dimostrazione che Telecom Italia crede davvero che il sostegno ai territori passi anche dallo sviluppo di infrastrutture di telecomunicazioni di ultima generazione”.

Bergamo, 4 marzo 2014