Team di giovani fiorentini è tra i vincitori del Concorso di Idee per la Città del Futuro promosso da Telecom Italia, Domus e Expo 2015

11/10/2013 - 12:14

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • Team di giovani fiorentini è tra i vincitori del Concorso di Idee per la Città del Futuro promosso da Telecom Italia, Domus e Expo 2015
- + Text size
Stampa

   

Un team di giovani fiorentini è tra i vincitori di “Digital Ideas for Expo City 2015”, il concorso di idee rivolto al mondo della progettazione e del design, promosso da Telecom Italia ed Expo 2015. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il mensile Domus, ha l’obiettivo di individuare soluzioni innovative, basate sulle nuove tecnologie digitali applicabili in ambito urbano e domestico, in grado di incidere positivamente sul territorio e sulla vita delle persone.

Il team, classificatosi al terzo posto con il progetto “Good Food”, grazie al quale si è aggiudicato un premio del valore di 2.000 Euro, è guidato da Elisa Segoni, 35enne di Firenze, Architetto e Dottore di Ricerca in Tecnologia dell’Architettura e Design presso l’Università degli Studi di Firenze; fanno parte della squadra Guido Mengoni, Digital Director di Temera Srl e fondatore della web agency WhPH Snc, e Matteo Casini, ingegnere e ricercatore presso il Media Integration and Communication Center dell'Università degli Studi di Firenze. Il progetto “Good Food” permette di fornire recensioni per i servizi di ristorazione di Expo, mediante l’applicazione della piattaforma SocialUp, un sistema integrato di servizi volto a semplificare la vita quotidiana degli utenti, favorendone i rapporti sociali e la coesione. Gli utenti potranno consultare e prenotare i servizi di ristorazione direttamente dalla piattaforma, insieme ad eventuali eventi social (food-sharing, chef a domicilio, ecological-pic nic, show cooking, ecc.), da svolgersi all’interno delle strutture ricettive convenzionate con Expo2015. “Good Food” punta inoltre a stimolare la consapevolezza dell’importanza del buon cibo.

L’applicazione prevede l’utilizzo di componenti tecnologiche di Telecom Italia basate sulla NFC (Near Field Communication), la tecnologia in radiofrequenza a corto raggio che consente lo scambio di informazioni tra dispositivi posti in prossimità.

La premiazione avrà luogo l’11 dicembre a Milano, in occasione della prossima tappa di Expovision, la serie di appuntamenti organizzati da Expo 2015 e Telecom Italia che delineano il percorso di avvicinamento all'Esposizione Universale del 2015 e che, attraverso la partecipazione di esponenti di spicco del mondo della cultura e dell’innovazione tecnologica, sono volti a favorire l'elaborazione e la proposta di idee e suggerimenti per migliorare la qualità della vita.

Questa iniziativa conferma l’impegno di Telecom Italia ed Expo2015 nel promuovere e sostenere progetti imprenditoriali innovativi così come già evidenziato con il lancio del programma di accelerazione d’impresa Changemakers for Expo Milano 2015, che ha consentito di trasformare in startup 10 iniziative imprenditoriali ad alto impatto sociale e ambientale.

Firenze, 11 ottobre 2013