Telecom Italia: i nuovi servizi 4g di TIM già disponibili in 300 comuni, raggiunta una copertura di oltre il 37% della popolazione a livello nazionale

18/09/2013 - 11:45

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • Telecom Italia: i nuovi servizi 4g di TIM già disponibili in 300 comuni, raggiunta una copertura di oltre il 37% della popolazione a livello nazionale
- + Text size
Stampa

Forte impulso al programma di estensione della nuova rete LTE che consente connessioni fino a 100 Megabit al secondo per l’utilizzo di servizi innovativi in mobilità con smartphone, tablet e chiavette di nuova generazione

L’‘Ultrabroadband’ di TIM è disponibile da oggi anche a Catania, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Pavia, Siena, Busto Arsizio, Viareggio e Pozzuoli. Salgono così a 300 i comuni italiani già raggiunti dal servizio, per una copertura outdoor di oltre il 37% della popolazione a livello nazionale, che arriverà a oltre il 60% entro il 2015

Telecom Italia accelera sull’ultrabroadband mobile e porta a 300 il numero dei comuni italiani dove sono già disponibili i nuovi servizi TIM sulla rete LTE, raggiungendo una copertura outdoor di oltre il 37% della popolazione a livello nazionale, che arriverà a oltre il 60% entro il 2015.

Le attivazioni delle nuove stazioni radiomobili in tecnologia LTE (Long Term Evolution) procedono a ritmo serrato. Da oggi, infatti, i servizi “ULTRA Internet 4G”, caratterizzati da una velocità di trasmissione dati fino a 100 Mbit/s in download e fino a 50 Mbit/s in upload sono disponibili anche a Catania, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Pavia, Siena, Busto Arsizio, Viareggio e Pozzuoli, che vanno ad aggiungersi alla lunga lista di località già coperte in precedenza.

Il forte impulso al programma di estensione della nuova rete 4G è il risultato degli importanti investimenti fatti da Telecom Italia per la realizzazione di infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire nuovi servizi tecnologicamente evoluti che rispondano alle esigenze dei cittadini e alla crescente quantità di traffico generata da cellulari, chiavette, smartphone e tablet.

Dei 300 comuni già coperti dai servizi “Ultrabroadband” di TIM, 69 sono città di dimensioni grandi e medie tra le quali Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Genova, Venezia, Cagliari, Palermo, Trento, Bari, Pisa, Brescia, Trieste, Lecce, Parma, Perugia e Taranto.

Grazie alla tecnologia LTE, che offre una velocità di download 5-10 volte superiore a quella della rete HSPA a 14.4 Mbps e più del doppio rispetto a quella offerta dalla tecnologia HSPA a 42 Mbps, un numero sempre crescente di clienti TIM può usufruire di prestazioni e livelli di servizio che migliorano nettamente l’esperienza della navigazione Internet, consentendo la fruizione di contenuti innovativi in mobilità, come il video streaming in HD.

L’offerta commerciale ”ULTRA Internet 4G”, disponibile sia per la clientela consumer, sia per il segmento business, riguarda la navigazione da smartphone, tablet e PC con chiavetta e si caratterizza per i livelli di servizio e i bundle di traffico dati superiori rispetto agli standard 3G, oltre che per i servizi TIM Cloud e il bouquet di contenuti esclusivi che valorizzano le prestazioni di rete più elevate.

Tutti i dettagli delle offerte e dei prodotti 4G LTE sono disponibili sui siti www.tim.it/internet/ultra-internet-4G-LTE (per la clientela Consumer) e www.impresasemplice.it/offerte-ultra-internet (per la clientela Business).

 

Roma, 18 settembre 2013