Telecom Italia: apre a Genova la prima palestra di ‘Navigare Insieme’, per avvicinare gli over 60 a internet

04/02/2013 - 13:15

- + Text size
Stampa

Dall’ 8 febbraio prenderanno il via i corsi di  cultura digitale tenuti dai ragazzi delle scuole

Apre domani a Genova la prima palestra “digitale” di Navigare Insieme, il progetto lanciato da Telecom Italia su scala nazionale con l’obiettivo di promuovere l’uso delle nuove tecnologie della comunicazione tra gli over 60.

L’appuntamento d’inaugurazione della nuova palestra digitale è per il 5 febbraio alle ore 11.30 presso l’“Associazione Codici”, in vico superiore del Ferro 5, dove sono state allestite diverse postazioni per la navigazione gratuita su Internet, a disposizione degli alunni senior.

Altre due palestre digitali saranno aperte prossimamente a Genova : presso il “Centro Banchi”, in piazza Banchi e presso la Sede Anla, in piazza della Vittoria 14.

L’edizione 2013 di Navigare Insieme è rinnovata e arricchita di contenuti nelle scuole pubbliche e nelle palestre digitali, nelle quali la navigazione web è gratuita ed è possibile sperimentare l'uso dei mezzi digitali assistiti da personale volontario specializzato.

I ragazzi delle scuole medie accompagneranno i nonni alla scoperta dei segreti del web attraverso un linguaggio semplice e una serie d’interazioni multimediali, che consentono un primo approccio ai nuovi media digitali a tutte le età. Gli studenti salgono così in cattedra per raccontare internet, i social network e tutte le opportunità della rete, per un vero e proprio scambio generazionale.

Genova ospiterà tre corsi, da tre lezioni ciascuno: uno presso il  liceo classico G. Mazzini  (via Paolo Reti, 25), con inizio appunto l’8 febbraio, dalle 14,30 alle 16,30; gli altri due nella scuola media Rizzo Alessi (piazza Bonavino, 4/a – zona Genova Pegli).         

È’ possibile iscriversi al corso inviando una mail a navigareinsieme@telecomitalia.it o chiamando il numero verde 800563669.

Come nella precedente edizione, “Navigare Insieme” si ripropone sul territorio:

Ø  nelle scuole pubbliche con i corsi base tenuti dai ragazzi volontari: si potrà apprendere, ad esempio, come aprire una casella di posta elettronica, come chattare con gli amici, come prenotare una vacanza o dialogare con la pubblica amministrazione grazie a internet;

Ø  nelle palestre digitali dislocate nelle  16 città, con i corsi di livello avanzato su quattro nuovi argomenti: blogging, social network evoluti, start up e imprenditoria on line, web e vita sociale;

Fra le novità introdotte nel 2013 si segnalano:

Ø  un percorso di e-learning – insegnamento a distanza-  realizzato con la  collaborazione di web-star, blogger e personalità legate al mondo della rete, con contenuti  fruibili in streaming/on demand sul sito  www.navigareinsieme.org

Ø  le “visioni collettive” nelle palestre digitali - con gli over 60 sempre seguiti dai volontari -  di quanto reso via via disponibile online sul sito , tra cui la sit-com  “Siamo Nonni Smart” realizzata in esclusiva dalla scuola Holden di Torino: dieci puntate dove il rapporto tra le diverse generazioni sviluppa da una parte l'apprezzamento dei nonni verso i nuovi strumenti digitali e dall'altra la tenera complicità con i nipoti, su tutte le questioni della vita quotidiana di due giovani adolescenti di oggi.

“Navigare Insieme”, realizzato in collaborazione con Informatici Senza Frontiere, Auser, Alatel, Lega Coop, Confartigianato e Confagricoltura pensionati, coinvolge 16 città italiane: oltre a Genova sono interessate dal progetto Cagliari, Napoli, Milano, Torino, Palermo, Trento, Trieste, Venezia, Parma, Firenze, Roma, Bari, Cosenza, Ancona e L’Aquila.

Oltre che sul sito, il progetto è presente su Facebook con una pagina ricchissima di materiali e attività, per rimanere costantemente aggiornati e apprezzare tutte le possibili interazioni di “Navigare Insieme” anche con gli altri social network coinvolti, come Twitter e Youtube.

Genova, 4 febbraio 2013