Telecom Italia: arriva a Cosenza ‘navigare insieme’, il progetto nazionale che avvicina gli over 60 a internet e ai Social-Network

04/02/2013 - 13:05

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • Telecom Italia: arriva a Cosenza ‘navigare insieme’, il progetto nazionale che avvicina gli over 60 a internet e ai social-network
- + Text size
Stampa

Dall’8 febbraio prenderanno il via quattro corsi di cultura digitale tenuti dai giovani delle scuole medie superiori
 

Arriva a Cosenza, da venerdì 8 febbraio, “Navigare Insieme”, il progetto lanciato da Telecom Italia su scala nazionale con l’obiettivo di promuovere l’uso delle nuove tecnologie della comunicazione tra gli over 60.

L’edizione del 2013 è rinnovata e arricchita di contenuti nelle scuole pubbliche e nelle palestre digitali, nelle quali la navigazione web è gratuita ed è possibile sperimentare l'uso dei mezzi digitali assistiti da personale volontario specializzato.

I giovani delle scuole medie superiori accompagneranno i nonni alla scoperta dei segreti del web attraverso un linguaggio semplice e una serie d’interazioni multimediali, che consentono un primo approccio ai nuovi media digitali a tutte le età. Gli studenti salgono così in cattedra per raccontare internet, i social network e tutte le opportunità della rete, per un vero e proprio scambio generazionale.

Cosenza ospiterà quattro corsi, da tre lezioni ciascuno, nelle due scuole che hanno aderito al progetto: l’ITIS A. Monaco (Via Giulia, 9), con partenza del primo corso l’8 febbraio, dalle 15.30 alle 17.30, e l’IPSIA G. Marconi (Via degli stadi, snc), con avvio il 10 aprile.

 È possibile iscriversi al corso inviando una mail a navigareinsieme@telecomitalia.it o chiamando il numero verde 800563669.

Come nella precedente edizione, “Navigare Insieme” si ripropone sul territorio:

  • nelle scuole pubbliche con i corsi base tenuti dai ragazzi volontari: si potrà apprendere, ad esempio, come aprire una casella di posta elettronica, come chattare con gli amici, come prenotare una vacanza o dialogare con la pubblica amministrazione grazie a internet;
  • nelle palestre digitali dislocate nelle  16 città, con i corsi di livello avanzato su quattro nuovi argomenti: blogging, social network evoluti, start up e imprenditoria on line, web e vita sociale;

Fra le novità introdotte nel 2013 si segnalano:

  • un percorso di e-learning – insegnamento a distanza-  realizzato con la  collaborazione di web-star, blogger e personalità legate al mondo della rete, con contenuti  fruibili in streaming/on demand sul sito  www.navigareinsieme.org
  • e “visioni collettive” nelle palestre digitali - con gli over 60 sempre seguiti dai volontari -  di quanto reso via via disponibile online sul sito , tra cui la sit-com  “Siamo Nonni Smart” realizzata in esclusiva dalla scuola Holden di Torino: dieci puntate dove il rapporto tra le diverse generazioni sviluppa da una parte l'apprezzamento dei nonni verso i nuovi strumenti digitali e dall'altra la tenera complicità con i nipoti, su tutte le questioni della vita quotidiana di due giovani adolescenti di oggi.

Navigare Insieme”, realizzato in collaborazione con Informatici Senza Frontiere, Auser, Alatel, Lega Coop, Confartigianato e Confagricoltura pensionati, coinvolge 16 città italiane: oltre a Cagliari sono interessate dal progetto Napoli, Milano, Torino, Palermo, Genova, Trento, Trieste, Venezia, Parma, Firenze, Roma, Bari, Cosenza, Ancona e L’Aquila.

Oltre che sul sito, il progetto è presente su Facebook con una pagina ricchissima di materiali e attività, per rimanere costantemente aggiornati e apprezzare tutte le possibili interazioni di “Navigare Insieme” anche con gli altri social network coinvolti, come Twitter e Youtube.

Cosenza, 4 febbraio 2013