Telecom Italia avvia a Napoli il bando per l'assunzione di laureandi nelle strutture aziendali di progettazione e gestione delle reti di nuova generazione

07/11/2012 - 15:00

- + Text size
Stampa

Il progetto, rivolto ai laureandi iscritti al secondo anno della laurea specialistica in ingegneria dell’Università Federico II di Napoli, sarà presentato domani alle 12,30 presso l’Ateneo

Telecom Italia offre ai laureandi della facoltà di Ingegneria di Napoli (corso magistrale o specialistico) l’occasione di fare un’importante esperienza professionale, entrando a far parte dei settori aziendali  oggi più innovativi. E’ stato infatti avviato anche a Napoli il bando per le selezioni relative al progetto di  Apprendistato per l’Alta Formazione che prevede l’inserimento a livello nazionale di 200 laureandi.

Coloro che supereranno le selezioni potranno alternare la frequenza alle lezioni in Facoltà ad un’esperienza operativa, direttamente nelle strutture aziendali coinvolte nella progettazione e gestione delle reti ultrabroadband di nuova generazione (NGN e LTE).

Il progetto sarà presentato agli studenti domani 8 novembre alle 12,30  presso l’Università Federico II.

Il contratto, part-time al 50% e della durata di 18 mesi, garantirà la regolare frequenza dei  corsi di laurea  al fine di agevolare il conseguimento del titolo accademico. Telecom Italia provvederà alla formazione riguardante le tematiche tecnologiche, commerciali e di gestione d’impresa, articolata in 240 ore suddivise in più moduli.

Alla scadenza del contratto di apprendistato i migliori laureati saranno confermati a tempo indeterminato  presso strutture organizzative del Gruppo Telecom per essere inseriti in ruoli direttivi.  .

Grazie al progetto di Telecom Italia sono già più di 100 i ragazzi inseriti nelle sedi Telecom sul territorio nazionale.

Napoli, 7 novembre 2012