TIM e Lega Nazionale Dilettanti insieme per la stagione 2012/2013

05/11/2012 - 14:20

- + Text size
Stampa

Telecom Italia è il nuovo partner e fornitore ufficiale Lega Nazionale Dilettanti della FIGC per la stagione sportiva 2012/2013. In virtù dell’accordo siglato, Telecom Italia si lega all’intero universo calcistico che rappresenta la base del calcio italiano. Un mondo animato da grande passione e forte radicamento territoriale che vanta circa 15.000 società ed oltre 70 mila squadre che partecipano ai campionati dilettantistici e giovanili.

La prima iniziativa che scaturisce da questa partnership è la “Fair Play TIM Cup”, un campionato regionale parallelo che assegna punti in base alla correttezza delle squadre dentro e fuori dal campo, che sarà tenuta a battesimo in Puglia. Ogni mese, e fino alla fine del campionato,  il riconoscimento verrà assegnato ad una squadra delle categorie Juniores, Allievi e Giovanissimi, Eccellenza e Promozione pugliesi.

Queste attività saranno supportate anche dai social network: la Lega Nazionale Dilettanti, infatti, grazie a TIM è presente su Facebook con una pagina che ospita  news, informazioni sulle migliori squadre del mese di tutte le categorie, ritratti dedicati ai nuovi talenti, storie legate alla passione per il calcio, foto e  interviste ai protagonisti.  Uno spazio dedicato allo scambio di idee regolato da una policy comportamentale improntata al fair play e al rispetto reciproco, in modo che lo sport più amato dagli italiani possa essere sempre fonte di ispirazione, dialogo e confronto, ma soprattutto luogo di valori positivi e condivisi. Gli stessi principi che animano l’attività della Lega Nazionale Dilettanti.

TIM, il brand di telefonia mobile di Telecom Italia, è da sempre vicino allo sport. La partnership con LND e le attività realizzate rappresentano un’altra tappa di un percorso all’insegna del claim “Il calcio è di chi lo ama” che proseguirà con  progetti volti a premiare i comportamenti che mettono in campo i valori puliti del calcio. 

 Per ulteriori informazioni www.tim.it e www.lnd.it

Roma, 5 novembre 2012