Telecom Italia: arriva “Futura Francesca”, il nuovo spot per il web

13/02/2012 - 15:15

- + Text size
Stampa

On line da domani 14 febbraio il cortometraggio realizzato dalla Rete per la Rete

Da domani 14 febbraio sarà on line “Futura Francesca”, il nuovo spot di Telecom Italia realizzato interamente dalla Rete per la Rete. Il cortometraggio è il risultato del social advertising contest lanciato dall’azienda lo scorso ottobre, con il quale veniva chiesto agli internauti di immaginare come avrebbe comunicato, crescendo, Francesca, la bambina protagonista della scena finale della campagna istituzionale 2011. Il nuovo spot riprende il claim “Le emozioni non cambiano, il modo di comunicarle sì”, proiettandosi questa volta in un futuro fatto di nuove tecnologie che accompagneranno la vita della piccola.

Lo Story Telling della community, creatasi sul sito futurafrancesca.telecomitalia.com, ha avuto un grande successo in rete con quasi 700 autori che hanno partecipato con entusiasmo al contest ideando nuove forme di comunicazione e immaginando modi innovativi con cui Francesca rimarrà in contatto con gli altri nelle varie fasi della sua vita.

Lo spot, con la regia del giovane Tak Kuroha, ci mostra la piccola Francesca che sogna di diventare un’astronauta, cresce e si proietta in un mondo di fantasia: un futuro di emozioni, d’innovazione e viaggi nello spazio.

La realtà rappresentata nello spot si ispira al mood e alle tecnologie immaginate da moltissimi autori della community. Siamo oltre internet: il futuro è quello della comunicazione ubiqua, coinvolgente e integrata nell’ambiente e nel corpo. Non c’è più distinzione tra il virtuale e il reale, gli ologrammi diventano nostri compagni di giochi, gli specchi e le pareti ci mettono in contatto reale con persone distanti, un finestrino di un treno fotografa un bel paesaggio spedendolo a chi desideriamo.

“Futura Francesca” è il risultato dell’elaborazione creativa di scene o situazioni tratte dalle storie vincitrici del contest selezionate da una giuria di qualità, composta da esperti del settore come il regista Daniele Luchetti, il direttore creativo STV DDB Aurelio Tortelli, il giornalista Luca de Biase e lo scrittore Francesco Dimitri. Le 7 sceneggiature vincitrici sono di Angelomo, Clacelyn, Fantasia, Il cappellaio matto, Letiziax, P3luc, Petalorosa.

Roma, 13 febbraio 2012