Telecom Italia presenta a Torino il nuovo modello integrato di servizi ICT per la Pubblica Amministrazione e le Imprese

27/05/2010 - 18:00

  • Archivio Media /
  • Note stampa /
  • Mercato /
  • Telecom Italia presenta a Torino il nuovo modello integrato di servizi ICT per la Pubblica Amministrazione e le Imprese
- + Text size
Stampa

Le nuove soluzioni, che si caratterizzano per l’alto contenuto tecnologico e la capacità di ottimizzare prestazioni e costi, sono disponibili anche in modalità “on demand” attraverso i Data Center regionali del Gruppo e l’utilizzo della banda larga

Telecom Italia presenta oggi a Torino il nuovo modello integrato di servizi di Information & Communication Technology (ICT) pensati per le Imprese e la Pubblica Amministrazione, in grado di accrescere efficienza e produttività sfruttando le capacità trasmissive della banda larga, le competenze tecnologiche e i Data Center regionali del Gruppo.

In particolare Telecom Italia propone un’ampia offerta di soluzioni informatiche infrastrutturali avanzate, piattaforme per la gestione documentale e per l’ottimizzazione del consumo energetico, applicazioni innovative per la digitalizzazione dei processi di gestione del territorio, la sicurezza ambientale, l’informatizzazione della scuola, l’automazione degli edifici e la comunicazione in tempo reale con i cittadini in mobilità. L’offerta comprende inoltre soluzioni integrate per l’intrattenimento e la teledidattica negli ospedali, per il supporto alle attività del personale medico e servizi di nuova generazione per la telemedicina.

Disponibili attraverso i Data Center regionali di Telecom Italia, i servizi di ICT “on demand” si caratterizzano per i contenuti altamente innovativi e per la capacità di ottimizzare prestazioni e costi con l’obiettivo di favorire lo sviluppo del business delle aziende e renderle maggiormente competitive. L’offerta dei servizi di nuova generazione è inoltre resa possibile grazie alla progressiva estensione da parte di Telecom Italia della copertura a banda larga che ha raggiunto in Piemonte il 98% delle linee telefoniche.

La nuova offerta dei servizi ICT permette alle aziende e alla Pubblica Amministrazione centrale e locale di avvalersi di soluzioni con prestazioni tecnologiche di altissimo livello consentite dai Data Center e della possibilità di fruirne anche in modalità “on demand”senza dover disporre al proprio interno di un’infrastruttura dedicata e di know-how specializzato. In particolare i Data Center sono in grado di garantire la gestione e l’elaborazione dei dati di più clienti che potranno richiedere, attraverso un collegamento broadband, le applicazioni corrispondenti alle loro necessità. L’ulteriore implementazione dell’offerta di soluzioni ICT in logica Cloud Computing, grazie all’utilizzo delle più innovative tecnologie di virtualizzazione, consentirà alle imprese di accedere da remoto alle risorse hardware e software disponibili attraverso i Data Center e di utilizzarle in modo flessibile beneficiando di una maggiore affidabilità dei propri sistemi informatici e di significativi risparmi sulla dotazione, la manutenzione e la gestione dei sistemi stessi.

In particolare, l’offerta di Data Center Services permette alle aziende di dotarsi delle risorse informatiche necessarie attraverso soluzioni di: Colocation, che permettono alle aziende di alloggiare i propri server all’interno di apposite strutture presso i Data Center TI; Housing, che offrono, oltre allo spazio fisico per alloggiare i server di proprietà del cliente, servizi di gestione operativa, gestione accessi, faclity management e customer support; Hosting, che permettono al cliente di noleggiare il proprio server, fisico o virtualizzato, e di accedere da remoto alle risorse, usufruendo dei servizi di gestione ed applicativi erogati dal Data Center. I servizi proposti possono essere personalizzati secondo le esigenze del cliente e sono corredati da opportune soluzioni di connettività, sia condivisa, sia dedicata, da e verso il Data Center stesso, e da soluzioni aggiuntive di Back-Up e di Disaster Recovery.

Per le aziende, inoltre, viene presentato TI Green, un sistema di telegestione in tempo reale del consumo di energia elettrica e dei principali parametri ambientali, come la temperatura e il livello di umidità, di siti industriali e uffici. Grazie ad un’interfaccia Web la soluzione consente di controllare l’efficienza energetica e le condizioni ambientali dei siti monitorati attraverso una rete di sensori/attuatori autoconfigurante che richiede costi ridotti per l’installazione e la gestione.

L’offerta per le aziende comprende anche soluzioni per la gestione documentale: MyDOCS, per esempio, consente la gestione elettronica dei documenti e la relativa archiviazione. Permette quindi di recuperare efficienza nella gestione e distribuzione dei documenti nel loro intero ciclo di vita aziendale, di ridurre il tempo di archiviazione e di semplificare la ricerca e il reperimento delle informazioni.

Pensati per le amministrazioni centrali e locali, i servizi Smart Town - sviluppati in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche ISOF di Bologna – sfruttano, per la trasmissione dati, la rete di illuminazione pubblica e tecnologie trasmissive di nuova generazione senza la necessità di effettuare nuovi cablaggi. In particolare, Smart Environment consente di monitorare, attraverso sensori installati presso gli impianti di illuminazione pubblica, diversi parametri ambientali come ad esempio la pressione e la temperatura atmosferica, il grado di umidità, o ancora il livello dell’inquinamento acustico, le fughe di gas, gli incendi, le perdite d’acqua, il livello dei rifiuti urbani o lo stato strutturale di infrastrutture pubbliche. Attraverso la rete elettrica, i dati rilevati vengono trasmessi alla piattaforma Smart Town, installata presso i Data Center di Telecom Italia o presso il cliente, e resi disponibili per la consultazione.

Sempre attraverso sensori wireless installati in prossimità dei lampioni, l’innovativo servizio Smart Parking permette di monitorare in tempo reale l’occupazione delle zone di parcheggio o di aree riservate associando al posto occupato anche la targa del veicolo. In particolare, attraverso una consolle di gestione, consente di avere un quadro completo dell’occupazione dei parcheggi e di rilevare le violazioni.

Attraverso il servizio Smart Advertising, che si avvale di pannelli informativi elettronici, installati sulle strade in prossimità dei lampioni, le amministrazioni comunali possono fornire in tempo reale ai cittadini segnalazioni sulla viabilità, informazioni di pubblica utilità e servizi di “guida in mobilità” per il turismo.  L’accesso al portale Smart Town, previa autenticazione, permette di cliccare sui pannelli ubicati nelle zone di interesse e inserire i contenuti: in tempo reale, attraverso il collegamento a banda larga e alla rete di illuminazione pubblica, i contenuti vengono resi disponibili sui pannelli.

Per rispondere alle esigenze di sicurezza dei cittadini, il servizio Smart Surveillance consente il controllo delle aree remote attraverso l’utilizzo di telecamere installate sui lampioni. Il servizio consente di visualizzare e registrare le immagini in tempo reale utilizzando la rete di illuminazione pubblica già esistente, senza la necessità per le amministrazioni comunali di effettuare operazioni di cablaggio.

La gestione degli immobili è invece affidata a Smart Building, la soluzione innovativa che consente il controllo di tutti gli impianti presenti negli edifici: dall’illuminazione alla videosorveglianza, ai sistemi di allarme. Il servizio si basa sull’utilizzo della rete elettrica esistente alla quale vengono collegati dei sensori e attuatori che dialogano con la piattaforma di gestione, installata presso i Data Center di Telecom Italia.

L’informatizzazione della scuola è invece affidata a Smart School, il servizio innovativo composto da PC per gli studenti, lavagne interattive collegate ai PC, webcam e microfoni per abilitare la videoconferenza, e infine dal client Smart School che consente agli alunni di seguire da remoto le lezioni che si svolgono in aula con la possibilità di interagire con la classe.

Destinata alle strutture ospedaliere, la soluzione Smart Hospital integra, su un’unica piattaforma, servizi di intrattenimento e teledidattica con la gestione dei dati clinici, accessibili, rispettivamente, ai pazienti e al personale medico, attraverso un terminale touchscreen posto a bordo del letto.

Per il settore della sanità Telecom Italia ha sviluppato il servizio di teleassistenza domiciliare MyDoctor@Home che consente al paziente di misurare i propri parametri clinici direttamente da casa e di trasmetterli in automatico all’unità medica ospedaliera, su qualsiasi rete dati disponibile (ADSL, GPRS/EDGE/UMTS, Wi-Fi, satellitare), da cellulare o da PC. Viene presentata, inoltre, Medical Open, una piattaforma sperimentale di collaborazione e prenotazione delle prestazioni, per il supporto alle attività del personale di Medicina Generale e dei Gruppi di Cure primarie.

Telecom Italia con questa iniziativa conferma il proprio impegno nello sviluppo e nella diffusione a livello nazionale di servizi innovativi basati sull’Information & Communication Technology e sulle reti di telecomunicazioni a banda larga a beneficio della collettività.

Torino, 27 Maggio 2010