TIM: online su WithYouWeDo la terza call di crowdfunding per sostenere 12 nuovi progetti innovativi

19/02/2016 - 14:00

- + Text size
Stampa

La piattaforma gratuita di crowdfunding di TIM si rivolge ad enti, associazioni e cittadini per favorire lo sviluppo, la sperimentazione e l’adozione di strumenti digitali perchè #ilfuturoèdituttiConclusa ieri la seconda call di WithYouWeDo, online da settembre 2015: nove progetti hanno raggiunto l’obiettivo e raccolto in tutto circa 330.000 euro, portando il totale raccolto dai progetti in goal dall’avvio della piattaforma ad oltre 590.000 euro

E’ partita sulla piattaforma gratuita di crowdfunding di TIM WithYouWeDo la terza call di raccolta fondi per sostenere idee ed iniziative innovative che creino valore sociale per la collettività nei campi della cultura digitale, dell’ innovazione sociale e della tutela dell’ambiente. L’iniziativa WithYouWeDo ha debuttato ad aprile 2015 ed è parte delle attività “#ilfuturoèditutti” di Corporate Shared Value di TIM, un programma di interventi basati sulla creazione di valore condiviso con le comunità in cui il Gruppo Telecom Italia opera.

I nuovi progetti ospitati su WithYouWeDo sono 12 e sono stati scelti, tra 140 proposte pervenute nella terza “call for projects” lo scorso autunno, al termine di un’accurata attività di selezione basata in particolare sulla valorizzazione delle tecnologie digitali per ogni singola area sui cui si articola la piattaforma. Questa campagna di crowdfunding avrà una durata di quattro mesi, durante i quali gli Enti e le Associazioni a cui fanno capo i progetti avranno la possibilità di reperire i finanziamenti offerti dai donatori interessati.

TIM metterà a disposizione per ogni progetto un versamento pari ad un massimo di 10.000 Euro e non superiore al 25% dell’obiettivo economico dichiarato e raggiunto dai soggetti proponenti.

Numerose sono le attività di sostegno che TIM mette a disposizione dei progetti, tra le quali la visibilità sulle sue reti social e la partecipazione alla trasmissione “SmartUp” di Radio105 dedicata al crowdfunding.

I 12 progetti in piattaforma da oggi:

Cultura Digitale:

·    Agenda For International Development  (Associazione Aid, Roma)

·    e-skillforwomen  (Comune di Reggio Calabria)

·    Hyena Puppies  (Associazione Baby Xitter, Torino)

·    Le notti di Tino di Bagdad  (Associazione Kaninchen-Haus, Torino)

Tutela dell’Ambiente:

·    Fare Acqua  (Associazione Arangara, Roma)

·    LoVe – Idrovia Locarno Venezia  (Associazione Verdiacque, Milano)

·    Re-Tech Life  (Re-Tech life onlus, Monza)  

·    WorldWarmWar  (Giornalisti nell’erba, Roma)           

 Innovazione Sociale:

·    Diari in Rete  (Associazione Amici di Silvia, Milano)

·    Drive your Bike  (Renova work, Roma)

·    Natura Divina  (BiosCatania, Catania)

·    Play for Inclusion  (Associazione Diparipasso, Salerno)

La seconda call di raccolta fondi di WithYouWeDo, andata online da settembre 2015 fino a ieri 18 febbraio, ha visto nove progetti raggiungere il proprio obiettivo prefissato per una raccolta complessiva di circa 330.000 Euro, di cui circa 63.000 Euro a titolo di Grant TIM, portando il totale raccolto dall’avvio della piattaforma da parte dei progetti andati in goal ad oltre 590.000 euro. Si tratta così di un traguardo importante che permetterà la realizzazione di idee innovative che creino valore sociale per la collettività.

I nove progetti andati in goal:

- #Recovery#Green#Metal dell’Università di Cagliari prevede di realizzare un progetto pilota per il recupero di metalli ad elevato valore (metalli nobili) dai rifiuti elettronici, grazie ad un’innovativa metodologia a basso impatto ambientale (area Tutela dell’Ambiente)

- Cartoon Able della Cooperativa Punti di Vista di Rieti progetta di realizzare cartoons accessibili online a bambini diversamente abili (sordi, ciechi, ipovedenti, autistici), utilizzando le tecniche più adatte alle varie esigenze (area Cultura Digitale)

- Elios: Energia Olimpica Contro il Bullismo e il Doping dell’ Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping di Roma agisce per prevenire e contrastare il doping e il bullismo, valorizzando il ruolo sociale dello sport e dell’attività motoria attraverso l’esempio dei Campioni dello Sport (area Innovazione Sociale)

- L’Asilo nel Bosco, un seme da diffondere! dell’Associazione Asilo nel Bosco di Roma attua per diffondere attraverso strumenti digitali il modello pedagogico dell’Asilo nel Bosco di Ostia, oggetto di studio da parte di UNIRoma Tre, UNIBologna e UNIVal d’Aosta (area Tutela dell’Ambiente)

- L’Ospedale non fa più paura! della Fondazione Salesi di Ancona ha come scopo quello di informare in maniera semplice ed immediata, con un linguaggio adeguato e mediato da strumenti digitali, i ragazzi che ricorrono a procedure mediche (area Cultura Digitale)

- Rendiamo la Biomedica accessibile a tutti della onlus OBM di Teramo vuole progettare in modalità collaborativa nonchè distribuire tecnologie biomedicali low-cost e open source, stampabili in 3D (area Innovazione Sociale)

- Ri-Dono del Consorzio Copernico di Ivrea ha l’obiettivo di creare un marketplace digitale dedicato al riuso, che consenta ad associazioni benefiche ed assistenziali di acquisire beni in dismissione, ma ancora funzionali, messi a disposizione da privati o aziende, evitandone il conferimento in discarica (area Tutela dell’Ambiente)

- Sociallendingitalia.net dell’Associazione Sociallending di Frosinone intende sviluppare la rete del prestito sociale in Italia, grazie alle tecnologie digitali ed ad azioni di networking (area Innovazione Sociale)

- Zheng, un amico un aiuto dell’ Associazione “Qui, Ora, Domani” di Milano si propone di mantenere uno spazio virtuale di aiuto psicologico agli adolescenti attraverso Facebook, strumento che può aiutare ad eliminare la vergogna e ad abbattere l’istituzionalità del consulto (area Innovazione Sociale)

 

Roma, 19 febbraio 2016

withyouwedo

  • Approfondisci

    Approfondisci