TIM celebra il Demo Day, giornata dedicata alle startup accelerate nel 2015

30/11/2015 - 16:40

- + Text size
Stampa

Si è tenuto oggi a Roma il Demo Day 2015, l’evento del programma di Open Innovation di TIM #Wcap Accelerator che ha dato la possibilità alle startup digital selezionate quest’anno per il percorso di accelerazione di presentare il proprio progetto a investitori, stakeholder e influencer del settore, con l’obiettivo di supportare queste giovani realtà verso il lancio commerciale.

Protagoniste della giornata, che ha visto la partecipazione del Digital Champion Riccardo Luna insieme ai vertici di Telecom Italia, sono state le 40 startup digital già vincitrici di grant di 25.000 euro ciascuno, per un totale di 1 milione di euro, ora in fase di accelerazione negli incubatori di TIM #Wcap Accelerator a Milano, Roma, Bologna e Catania, insieme ad 8 startup vincitrici di menzioni speciali.

A ispirare i loro progetti e a testimoniare la validità del percorso intrapreso, anche i founder di alcune startup delle scorse edizioni del TIM #Wcap Accelerator (Pedius, Innaas e Unfraud), che hanno ormai trasformato i loro sogni in realtà imprenditoriali aperte alle sfide dei mercati.

Il Demo Day giunge dopo i primi 4 mesi di accelerazione di ogni edizione del TIM #Wcap Accelerator, periodo durante il quale le startup sono guidate da tutor e mentor qualificati in un percorso orientato alla crescita del progetto sia dal punto di vista tecnico sia di business. Sono previsti momenti d’aula, incentrati sui temi d’impresa, e occasioni di confronto e supervisione individuale.

Dopo il Demo Day, per altri 8 mesi le startup potranno continuare a lavorare al loro progetto negli acceleratori TIM #Wcap Accelerator, forti dei feedback ricevuti e beneficiando della mentorship e degli spazi di coworking.

Ogni anno TIM #Wcap Accelerator prevede inoltre eventi di networking organizzati per favorire il  confronto con startupper di successo, imprenditori, business angel e Venture Capital.

Le startup selezionate entrano subito nell’Albo Veloce del Gruppo Telecom Italia che le certifica per diventare fornitori dell’azienda. E già nella fase di accelerazione hanno riscontri da parte delle business unit aziendali che, grazie al Basket Innovazione, un budget dedicato, sono incentivate all’acquisto delle loro soluzioni.

Alcune delle startup TIM #Wcap Accelerator hanno inoltre la possibilità di beneficiare direttamente nel proprio capitale dei seed investements di TIM Ventures, il corporate venture capital del Gruppo Telecom Italia.

Dal 2009 a oggi, TIM #Wcap Accelerator ha raccolto oltre 8000 progetti, supportato 268 startup e assegnato 5,5 milioni di Euro. Numeri che dimostrano come TIM dia un importante contributo all’intera filiera dell’economia digitale, contribuendo allo sviluppo dell’ecosistema italiano dell’innovazione.


Roma, 30 novembre 2015